Le altre notizie

  • Seguito dell'indagine conoscitiva su livelli e meccanismi di tutela dei diritti umani: audizione in Commissione Diritti umani

    Giovedì 29 febbraio alle 14,30, per il seguito dell'indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani in Italia e nella realtà internazionale, la Commissione Diritti umani ha in agenda l'audizione di Patrizio Gonnella, presidente dell'Associazione Antigone, sul Rapporto 2023 relativo alla situazione carceraria.

    Vai all'elenco delle audizioni  » 

  • Seguito indagine conoscitiva in Comitati per la Legislazione congiunti di Senato e Camera

    Lunedì 26 febbraio alle 16,30, i Comitati per la Legislazione congiunti di Senato e Camera, nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di profili critici della produzione normativa e proposte per il miglioramento della qualità della legislazione, hanno in programma l'audizione di Massimo Luciani, Professore Emerito di istituzioni di diritto pubblico presso l'Università La Sapienza di Roma. 

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Condizioni di sicurezza dei lavoratori nell'ambito del trasporto ferroviario: audizioni in Commissione d'inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia

    Mercoledì 28 febbraio alle 13,45 la Commissione d'inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia svolge l'audizione di Gianpiero Strisciuglio, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), sulle condizioni di sicurezza dei lavoratori nell'ambito del trasporto ferroviario e dei sistemi di manutenzione.

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Audizioni in Commissione Rifiuti

    La Commissione Rifiuti ha in programma una serie di audizioni.
    Mercoledì 28 febbraio alle 8,30, ha in programma le audizioni di Mauro Tiviroli, amministratore delegato "Marche multiservizi S.p.A." e di Davide Fabbrizioli, sindaco di Petriano (PU). 
    Giovedì 29 febbraio alle 8,30, ha in programma l'audizione di Roberto Rossi, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari.

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Audizioni in Commissione Antimafia

    Mercoledì 28 febbraio alle 13,30, la Commissione Antimafia ha in agenda il seguito dell'audizione di Salvatore Borsellino e del suo legale Fabio Repici.

    Vai all'elenco delle audizioni  » 

  • Seguito indagine conoscitiva sul degrado nella condizione dei minori: audizioni in Commissione infanzia e adolescenza

    Mercoledì 28 febbraio alle 15, la Commissione Infanzia e Adolescenza ha in programma l'audizione di Maria Burani Procaccini, Coordinatrice nazionale del Piano di azione nazionale per l'attuazione della garanzia infanzia (PANGI) e Rappresentanti del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza (CRC).

    Vai all' elenco delle audizioni »

  • Audizione informale in Commissione Antidiscriminazioni

    Martedì 27 febbraio alle 12, l'Ufficio di Presidenza della Commissione Antidiscriminazioni ha in programma l'audizione di Ivano Gabrielli, Direttore della Polizia postale, sui fenomeni dei discorsi d’odio, discriminazione e disinformazione, connessi ai gravi avvenimenti in Medio Oriente.

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Seguito indagine conoscitiva sull'equilibrio e i risultati delle gestioni del settore previdenziale allargato: audizione in Commissione Enti gestori

    Giovedì 29 febbraio alle 14, la Commissione Enti gestori, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'equilibrio e i risultati delle gestioni del settore previdenziale allargato, con particolare riguardo alla transizione demografica, all'evoluzione del mondo delle professioni, e alle tendenze del welfare integrativo, ha in programma l'audizione di rappresentanti del Coordinamento libere associazioni professionali (CoLAP) e alle 14.30 di rappresentanti di AssoProfessioni.

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Audizione in Copasir

    martedì 27 febbraio alle 14, il Copasir ha in programma l'audizione di Giuseppe Cavo Dragone, Capo di Stato Maggiore della Difesa.

    Vai all'elenco delle audizioni  »

  • Seguito indagine conoscitiva individuazione svantaggi derivanti dall'insularità: audizioni in Commissione di inchiesta

    Mercoledì 28 febbraio alle 15, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'individuazione degli svantaggi derivanti dalla condizione d'insularità e sulle relative misure di contrasto, la Commissione Insularità ha in programma le audizioni di rappresentanti della Commissione tecnica per i fabbisogni standard

    Vai all'elenco delle audizioni »

  • Pagine web speciali a cura del Senato

    Il Senato della Repubblica ha dedicato alcune pagine web a ricorrenze speciali. Le pagine, una novità della XIX Legislatura, rappresentano un tentativo di fare informazione a partire dalle numerose fonti che il Senato custodisce: gli atti parlamentari, i documenti dell’Archivio storico, le straordinarie collezioni della Biblioteca e dell’Emeroteca.

    75 anni della Costituzione - La storia della Carta fondamentale, la sala di Palazzo Giustiniani dove venne firmata il 27 dicembre 1947, le pubblicazioni del Senato - 27 dicembre 2022

    In ricordo di Papa Benedetto XVI - Una testimonianza del rapporto tra il Senato della Repubblica e il Cardinale Joseph Ratzinger, a partire dalla lectio magistralis del 2004 in Sala Capitolare - 31 dicembre 2022

    In ricordo di Giovanni Agnelli - A dieci anni dalla scomparsa. La nomina a senatore a vita, la conferenza "Scenari della globalizzazione" in Sala Zuccari, la commemorazione in Aula - 24 gennaio 2023

    Giorno della Memoria - L’incontro di Sami Modiano con gli studenti a Palazzo Giustiniani, gli interventi in Aula della senatrice a vita Liliana Segre - 27 gennaio 2023

    Giorno del Ricordo - La legge istitutiva, i servizi speciali di SenatoTV, per “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe” - 10 febbraio 2023

    Festa della Donna - Le pubblicazioni del Senato, i servizi speciali di SenatoTV, i dossier dell'Ufficio Valutazione Impatto - 8 marzo 2023

    Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera - Il 17 marzo 1861 viene promulgata la legge che proclama: «Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e suoi successori il titolo di Re d'Italia» - 17 marzo 2023

    Festa della Liberazione - “Un dovere comune: la custodia e la difesa del patrimonio spirituale dal quale emerse la liberazione” (Ivanoe Bonomi) - 25 aprile 2023

    Primo Maggio - Il diritto al lavoro e il dovere di lavorare. Il tema del lavoro nella Costituzione della Repubblica Italiana, i lavori dell’Assemblea Costituente - 1° maggio 2023

    75 anni del Senato della Repubblica - Le iniziative per ricordare la prima seduta del Senato della Repubblica, il Concerto a Piazza Navona, la mostra a Palazzo Giustiniani, l’evento in Aula - 8 maggio 2023

    Giornata dell’Europa - La bandiera, l'inno, il motto “Unità nella diversità” e la moneta unica: l’identità dell'Unione Europea e la sua volontà di pace - 9 maggio 2023

    Festa della Repubblica - Il 2 giugno 1946 il popolo italiano si reca alle urne per scegliere la forma istituzionale da dare al Paese, decidendo tra monarchia e repubblica - 2 giugno 2023

    In ricordo del Presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano - Palazzo Madama rende omaggio al Senatore di diritto e a vita, scomparso il 22 settembre 2023.

  • Tour virtuale del Senato

    Palazzo Madama è visitabile virtualmente su smartphone, tablet e PC. È possibile così "entrare" nell'Aula e nelle altre Sale di rappresentanza mediante una ricostruzione tridimensionale dei diversi ambienti, leggendo o ascoltando (anche in lingua inglese) una descrizione dei più significativi aspetti storici e artistici. Si può seguire l'intero percorso mediante la funzione di tour automatico. È disponibile una visita virtuale anche di Palazzo Giustiniani, dove fu firmata la nostra Costituzione, di Palazzo Carpegna e Palazzo della Minerva, sedi, rispettivamente, delle Commissioni permanenti e della Biblioteca del Senato.

    Visita virtuale dei Palazzi del Senato »

  • Scuola, rinnovata la collaborazione Parlamento-Ministero dell'Istruzione e del merito

    Al via progetti e bandi di concorso sui valori e i contenuti della Costituzione per l’a.s. 2023/24

    La circolare del Ministero dell’Istruzione e del merito inviata alle scuole conferma l’impegno del Senato della Repubblica, della Camera dei deputati e del MIM nel diffondere fra le studentesse e gli studenti i valori e i contenuti della Costituzione, anche al fine di coadiuvare e consolidare l'insegnamento dell'Educazione civica nelle scuole.
    Grazie al contributo degli Uffici Scolastici Regionali, dei dirigenti scolastici e dei docenti è stata portata avanti negli anni un’attività di riflessione sui principi costituzionali e, più in generale, sulla legalità nonché sui temi legati alla tutela dell'ambiente, del territorio e dei patrimoni materiali e immateriali della collettività.
    Quattro le iniziative destinate alle scuole secondarie di secondo grado:
    - il concorso "Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione", bandito dalle tre Istituzioni, si propone di coinvolgere gli studenti invitandoli a presentare un elaborato in formato digitale su un articolo o sul testo costituzionale;
    - i progetti "Un giorno in Senato" e "SenatoAmbiente"- organizzati dal Senato della Repubblica con la collaborazione del MIM - sono entrambi destinati agli studenti del terzo e quarto anno della scuola superiore e sono inseriti nei Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento. "Un giorno in Senato" consente di approfondire i meccanismi del procedimento legislativo, coinvolgendo gli studenti nella redazione e approvazione di un disegno di legge su un tema di loro interesse, che sarà approfondito e discusso in Senato dalle classi vincitrici. "SenatoAmbiente", invece, è incentrato sulle funzioni conoscitive, ispettive e di controllo e coinvolge gli studenti, come una vera e propria Commissione parlamentare, nello svolgimento di un'indagine conoscitiva su un tema di interesse ambientale e nella redazione di documento conclusivo che i vincitori presentano a Palazzo Madama;
    - la "Giornata di formazione a Montecitorio" consente agli studenti dell’ultimo biennio delle scuole superiori di vivere una concreta esperienza di vita parlamentare alla Camera dei deputati, simulando i lavori di una commissione in sede referente, visitando Palazzo Montecitorio, partecipando ad un incontro-dibattito con membri dell’Ufficio di Presidenza e di una Commissione parlamentare.
    Agli studenti più giovani della scuola secondaria di primo grado sono dedicati due concorsi, "Testimoni dei Diritti" e “Parlawiki- Costruisci il vocabolario della democrazia”:
    - "Testimoni dei Diritti" impegna i ragazzi a confrontarsi sui princìpi della Dichiarazione universale dei diritti umani, verificarne l'attuazione nel proprio territorio e formulare proposte volte ad assicurarne il rispetto, dando conto del lavoro svolto attraverso un elaborato multimediale.
    - "Parlawiki-Costruisci il vocabolario della democrazia", organizzato dalla Camera dei deputati, invita gli studenti a illustrare con originalità alcune "parole chiave" della democrazia attraverso il linguaggio multimediale. Una selezione dei lavori viene poi pubblicata sul sito giovani.camera.it per la votazione online che decreta le classi vincitrici del concorso.
    Al concorso "Parlawiki" possono partecipare anche gli alunni della scuola primaria (classi quinte), cui si rivolge anche il concorso, organizzato dal Senato, "Vorrei una Legge che...", con cui si invitano i ragazzi a individuare un argomento di loro interesse su cui proporre un disegno di legge, approfondirne il contenuto, elaborarne il titolo e gli articoli, e infine illustrarlo facendo ricorso a una modalità espressiva a scelta.
    Tutte le informazioni utili ai fini della partecipazione e i bandi dei concorsi sono disponibili nella nota del Ministero dell’istruzione e del merito, sulla piattaforma www.cittadinanza-costituzione.it oltre che sui siti istituzionali dedicati alle iniziative di Senato e Camera per le scuole senatoragazzi.it e giovani.camera.it.

    Bandi di concorso in collaborazione con il Parlamento. Anno scolastico 2023-24