«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 53 (Nuova Serie), ottobre 2019

170 anni della Repubblica Romana del 1849. Roma, Villa Altieri, 9-10 ottobre

Ricorre quest'anno il 170° anniversario della Repubblica Romana del 1849. MinervaWeb desidera ricordarlo ospitando un contributo della dott.ssa Daniela Imperi, responsabile del Coordinamento gestionale, programmazione, organizzazione e promozione dei servizi e delle attività di Villa Altieri, Palazzo della Cultura e della Memoria Storica della Città metropolitana di Roma capitale, che ha curato il convegno "170 anni della Repubblica Romana del 1849" (Roma, Villa Altieri, 9-10 ottobre 2019) nel contesto di un più ampio progetto di valorizzazione e promozione delle raccolte documentali della Città metropolitana di Roma Capitale ("La Repubblica Romana del 1849 nei libri e documenti: storia e memoria delle comunità locali").

Nel ringraziare la dott.ssa Imperi per averci inviato la sua sintesi dei lavori congressuali, segnaliamo che è stata allestita presso Villa Altieri la Mostra bibliografica e iconografica "I deputati alla Costituente", curata sempre da Daniela Imperi con Livia Camele, Barbara Occhigrossi e Natascia Simonetti, che raccoglie immagini, pubblicazioni d'epoca e non, documenti ufficiali.

Ricordiamo infine, tra le fonti per la storia della Repubblica Romana, la banca dati "La Repubblica Romana del 1849" a cura della Biblioteca di storia moderna e contemporanea, che mette a disposizione in internet migliaia di documenti (giornali, opuscoli, bandi e fogli volanti, manoscritti, il fondo riunito dallo storico Giuseppe Spada) in essa custoditi.

***********************

I lavori del convegno si sono svolti in due giornate: nella prima, il 9 ottobre, sono stati presentati gli interventi relativi all'iconografia e alla storia della battaglia sul Gianicolo e nel pomeriggio quelli relativi alla Costituzione della Repubblica Romana, modello delle successive costituzioni, curati da storici e studiosi dell'Istituto Internazionale di Studi Giuseppe Garibaldi e da giuristi dell'Università La Sapienza, Tor Vergata e del CNR; la seconda giornata, il 10 ottobre, è stata dedicata agli interventi sulle protagoniste femminili della Repubblica Romana, curati da giornaliste, scrittrici e storiche dell'arte.

I lavori della mattina del 9 ottobre sono stati presieduti dal giornalista e scrittore Vittorio Emiliani; il primo intervento è stato quello di Alessandro Cartocci, studioso e medico, che ha presentato un contributo inedito e di attualità, ossia smentire le fake news intorno ai fatti della battaglia, in questo caso una notizia falsa riportata in riviste e giornali storici; a seguire l'intervento dell'arch. Francesco Eleuteri dedicato alla Villa Corsini nella battaglia del Gianicolo; dopo la pausa è stato presentato l'elaborato multimediale realizzato dai ragazzi della 5° H del Liceo Seneca, dedicato alle vicende e ai luoghi della battaglia, redatto durante lo stage di alternanza in ambito bibliotecario-archivistico, propedeutico proprio alla realizzazione del convegno in oggetto. L'ultimo contributo di Enrico Luciani, presidente dell'Associazione Cipriani e del Comitato del Gianicolo, ha illustrato i luoghi dei combattimenti del 1849 e le immagini del plastico dell'Istituto Storico di Cultura e dell'Arma del genio. Nel pomeriggio gli interventi di docenti di materie giuridiche relativi alla tematica costituente e istituzionale, coordinati dalla dott.ssa Daniela Imperi, in particolare: il prof. Franco Tamassia (Il movimento costituzionalista all'epoca della repubblica Romana) e il prof. Franco Vallocchia (Principi della Costituzione della repubblica Romana del 1849) si sono soffermati sul significato fondativo della vicenda costituente della Repubblica Romana del 1849 rispetto alle costituzioni che si sono succedute in epoca moderna; il prof. Daniele Arru invece nel suo intervento, Province e municipi nella esperienza della Repubblica Romana del 1849, ha dato rilevanza a un tema quanto mai attuale rappresentato dall'assetto delle autonomie locali nell'architettura degli stati moderni; infine il contributo del prof. Giordano Ferri, A proposito del Battaglione Universitario Roma,è stato dedicato appunto al Battaglione Universitario, ossia gli studenti della Sapienza che morirono nella battaglia del Gianicolo del 1849. Anche in questa sessione pomeridiana i ragazzi del Liceo Seneca e del liceo Newton hanno proposto letture di memorie e documenti di patrioti e patriote.

La stessa modalità è stata adottata il 10 ottobre nella giornata dedicata alle protagoniste femminili della Repubblica Romana, in questo caso con letture dedicate alle biografie e alle vicende delle donne protagoniste appunto della Repubblica Romana. I ragazzi si sono alternati quindi nell'esposizione di suggestioni, riflessioni, emozioni scaturite dalla lettura dei volumi e dei documenti presenti nel percorso bibliografico e iconografico allestito in Biblioteca.

Interessanti e significativi gli interventi di giornaliste, scrittrici e storiche dell'arte dedicati alle protagoniste della repubblica romana del 1849: Colomba Antonietti, personaggio scomodo di Cinzia Dal Maso, Le donne del Risorgimento (tra le quali Cristina Trivulzio di Belgioioso e Giuditta Tavani Arquati) di Chiara Valentini, La Repubblica Romana di Margaret Fuller di Maria Cristina Giorcelli e infine Luoghi e memorie del Risorgimento romano di Anna Maria Cerioni.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina