I Senatori

L'elenco in ordine alfabetico, le schede personali, i gruppi parlamentari.
Vai alla pagina dei Senatori »



Prima pagina

  • In Aula.

    Mercoledì 1° luglio, alle ore 9.30, riprende la discussione - avviata nella seduta di martedì 30 giugno - del ddl di conversione in legge, con modificazioni, del decreto n. 51, in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi, di sostegno alle imprese agricole colpite da eventi di carattere eccezionale e di razionalizzazione delle strutture ministeriali (ddl n. 1971, scade il 5 luglio), già approvato dalla Camera. Nel pomeriggio è prevista l'informativa del Governo sugli sviluppi della situazione del debito della Grecia. All'ordine del giorno anche la delega al Governo per la riforma del sistema dei confidi (ddl 1259), le modifiche allo Statuto speciale della regione Friuli-Venezia Giulia (ddl 77 e 1289) e le disposizioni in materia di agricoltura sociale (ddl 1568).

  • Jobs act.

    La Commissione Lavoro esamina gli schemi di decreto legislativo legati al cosiddetto Jobs act: n. 176, sulla semplificazione delle procedure cittadini e imprese su rapporto di lavoro; n. 177, in materia di servizi per il lavoro; n. 178, sulla semplificazione dell'attività ispettiva in materia di lavoro e n. 179, in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro. In Ufficio di Presidenza sono calendarizzate alcune audizioni.

  • In Commissione.

    La Commissione Giustizia, il 30 giugno ha ripreso l'esame del ddl n. 686 in materia di concorso esterno in associazione mafiosa, del ddl n. 14 e connessi in materia di disciplina di coppie di fatto e unioni civili e dell'A.S. 10-362-388-395-849-874-B recante il delitto di tortura. In Commissione Bilancio è stato incardinato il ddl n. 1977, di conversione in legge del decreto 19 giugno 2015, n. 78 (scade il 18 agosto), recante disposizioni urgenti in materia di enti territoriali. La Commissione Lavori pubblici è impegnata nell'esame dell'A.S. 1880 - testo base - e connessi, recante Riforma della RAI. Le Commissioni riunite Giustizia e Finanze, nella seduta del 30 giugno, hanno epresso parere non ostativo con osservazioni allo schema di decreto legislativo recante disciplina del bilancio di esercizio e consolidato per societa di capitali (A.G. n. 171).

  • Bilancio interno del Senato.

    Dall'inizio della Legislatura - cioè in tre anni - l'onere del Senato sulla finanza pubblica si è ridotto di 114,5 milioni di euro. E' questo il dato principale che emerge dai documenti di bilancio - Rendiconto 2014 e Progetto 2015 - approvati il 25 giugno dal Consiglio di Presidenza del Senato, su proposta dei Senatori Questori.

  • Povertà e disagio minorili.

    Martedì 30 giugno, nella Sala Capitolare di Palazzo della Minerva, si è svolta la presentazione degli atti dell'indagine conoscitiva "Riprendersi il futuro. Povertà e disagio minorili nell'Italia che cambia". Promotore: on.le Brambilla - Presidente della Commissione bicamerale Infanzia e adolescenza. E' intervenuto il Presidente del Senato, Pietro Grasso.

  • Guida Senato-Tv.

    I programmi di canale satellitare, webtv e canale YouTube del Senato sono disponibili all'indirizzo: http://www.senato.it/guidatv.