Senato della Repubblica

«
»
  • Disposizioni anticipate di trattamento

    Giovedì 14 dicembre l'Assemblea ha approvato in via definitiva, con 180 voti favorevoli, 71 contrari e sei astenuti il ddl n. 2801, in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento.

  • Riforma organica del Regolamento

    L'Assemblea, martedì 19 dicembre, alle 12, ha all'ordine del giorno l'avvio della discussione della riforma organica del Regolamento del Senato (Doc. II, n. 38), di iniziativa della Giunta per il Regolamento. L'esame del testo dovrebbe concludersi entro mercoledì 20 dicembre, con le votazioni a maggioranza assoluta.

  • Consiglio europeo del 14 e 15 dicembre

    A conclusione delle comunicazioni rese dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, in vista del Consiglio europeo del 14 e 15 dicembre, l'Aula martedì 12 dicembre ha approvato la proposta di risoluzione di maggioranza, presentata dai senatori Zanda, Bianconi, Zeller e Barani.

  • Guernica, icona di pace: il cartone di Picasso per la prima volta in Italia a Palazzo Giustiniani

    Dal 18 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018, la Sala Zuccari ospita l'esposizione "Guernica, icona di pace", dedicata al cartone realizzato da Picasso e raffigurante il suo capolavoro. All'inaugurazione, giovedì 14 dicembre, è intervenuto il Presidente del Senato, Pietro Grasso (video).

  • Scambio di auguri con la Stampa parlamentare

    Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, ha incontrato i giornalisti della Stampa parlamentare giovedì 14 dicembre, a Palazzo Giustiniani, per il tradizionale scambio di auguri in occasione delle festività di fine anno (video).

  • Concerto di Natale in Aula

    Domenica 17 dicembre, alle 12,15, l'Aula del Senato ospita la XXI edizione del Concerto di Natale. L'evento, in diretta su Rai1, avrà luogo alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e sarà aperto da un breve indirizzo di saluto del Presidente del Senato, Pietro Grasso.

  • Ufficio Valutazione Impatto

    L'UVI realizza analisi d'impatto e di valutazione delle politiche pubbliche, con l'obiettivo di diffondere, sviluppare e potenziare la "cultura della valutazione" dentro il perimetro istituzionale. Fra i documenti pubblicati, l'ultimo è intitolato Chi inquina, paga? I danni sanitari e ambientali delle attività economiche in Italia: quanto costa l'inquinamento alla collettività (e chi lo paga).