Senato della Repubblica

«
»
  • La Commissione Finanze prosegue l'esame del disegno di legge n. 886, di conversione del decreto-legge n. 119, in materia fiscale e finanziaria (scadenza 22 dicembre), avviato martedì 30 ottobre, con la relazione del sen. Fenu. Il provvedimento sarà esaminato in Assemblea martedì 27 novembre, dalle 9 alle 21.

  • La Commissione Politiche UE prosegue l'esame del disegno di legge sull'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2018 (A.S. n. 822), discusso congiuntamente al Doc. LXXXVI, n. 1 (Relazione programmatica 2018) e Doc. LXXXVII, n. 1 (Relazione consuntiva 2017). L'Aula ha i testi in agenda la prossima settimana.

  • L'Ufficio di Presidenza della Commissione Affari costituzionali, da mercoledì 21, svolge audizioni nell'ambito dell'esame del ddl n. 214 e connessi, sulla riduzione del numero dei parlamentari. Le Commissioni riunite Giustizia e Industria, mercoledì 21 novembre, hanno avviato la discussione congiunta in sede redigente dei ddl nn. 844, già approvato dalla Camera dei deputati, e 583 sulla class action. In Copasir, mercoledì 21 novembre sono intervenuti il Ministro dell'interno, Matteo Salvini, e il Ministro degli affari esteri, Enzo Moavero Milanesi.

  • Anche quest'anno il Parlamento apre le porte a studentesse, studenti, e insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Sostenere la scuola nella formazione di cittadine e cittadini attivi e partecipi, consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri, diffondere i valori della Costituzione e quelli dell'integrazione europea. Sono questi gli obiettivi e i temi che Senato della Repubblica, Camera dei deputati e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca propongono per l'anno scolastico 2018-19, rinnovando i bandi - già disponibili online - per i progetti a sostegno dell'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione" nelle scuole.

  • L'UVI realizza analisi d'impatto e di valutazione delle politiche pubbliche, con l'obiettivo di diffondere, sviluppare e potenziare la "cultura della valutazione" dentro il perimetro istituzionale. L'ultimo documento pubblicato è: Spendere per crescere? Trent'anni di interventi Ue per le aree depresse: l'impatto della coesione in Italia e in Europa.

  • Con le due collane editoriali - Biblioteca Europa e Biblioteca Italia - il Senato rende accessibili a tutti documenti e ricerche fondamentali per la conoscenza della storia europea e italiana. I testi sono scaricabili gratuitamente attraverso il sito istituzionale e tramite le piattaforme digitali più diffuse. La versione cartacea tradizionale è disponibile presso la libreria Senato al costo di stampa.