Notizie

  • Mercoledì 27 Luglio 2016

    Legge di delegazione europea 2015: seguito esame in Assemblea

    Giovedì 28 luglio, alle ore 9,30, l'Aula prosegue l'esame del ddl n. 2345, legge di delegazione europea 2015 (già approvato dalla Camera dei deputati), nel testo proposto dalla Commissione Politiche Ue.
    Il provvedimento è stato incardinato n
    ella seduta antimeridiana di giovedì 21 luglio, con la relazione del sen. Romano.
    Come si legge nel comunicato di seduta, "il ddl, composto di 21 articoli e di due allegati, è stato modificato dalla Camera che ha introdotto nuovi articoli e ha specificato i criteri per l'attuazione delle direttive. Complessivamente, il Governo è delegato ad attuare 13 direttive, una decisione quadro, una raccomandazione del Comitato europeo per il rischio sistemico, due direttive in via regolamentare, e ad adeguare la normativa nazionale a dodici regolamenti. Il relatore, s
    en. Romano, ha ricordato preliminarmente la complessità del quadro europeo, segnato dai temi della Brexit, del terrorismo e delle banche. Ha poi segnalato che, a seguito di intese intercorse con la Camera e con il Governo, in sede referente sono stati accolti ordini del giorno ma non sono stati approvati emendamenti".

    Dossier di documentazione »

  • Mercoledì 27 Luglio 2016

    Calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 22 settembre

    La Conferenza dei Capigruppo, riunitasi mercoledì 27 luglio, ha approvato il nuovo calendario dei lavori fino al 22 settembre.

    Giovedì 28 luglio, alle ore 9,30, prosegue in Aula la discussione della legge di delegazione europea.
    L'ordine del giorno prevede anche la trattazione dei provvedimenti recanti disposizioni sul contenuto della legge di bilancio, la costituzione in giudizio del Senato in un conflitto di attribuzioni e il ddl in materia di contrasto al "caporalato".
    La seduta pomeridiana, alle ore 16, è dedicata al question time; il Ministro dell'interno, Angelino Alfano, risponderà a quesiti riguardanti misure di pubblica sicurezza volte a prevenire e contrastare il terrorismo di matrice fondamentalista e il sistema nazionale di accoglienza dei migranti.

    Al fine di assicurare la conclusione - entro giovedì 4 agosto - dell'esame dei decreti-legge in scadenza e degli altri argomenti ritenuti prioritari, il calendario prevede sedute uniche con potestà della Presidenza di stabilire gli orari di sospensione e di chiusura in relazione all'andamento dei lavori.
    Seguiranno gli altri argomenti - con priorità ai decreti-legge.

    Durante la pausa estiva, le Commissioni sono autorizzate a convocarsi in qualunque momento in relazione a sopravvenute esigenze nelle materie di propria competenza.
    L'attività ordinaria delle Commissioni riprenderà a partire da lunedì 5 settembre.

    L'Assemblea tornerà a riunirsi nel pomeriggio di martedì 13 settembre per il seguito del disegno di legge sul processo penale. La relazione sarà svolta in Aula la prossima settimana.
    Proseguirà poi la discussione degli altri argomenti, cui si aggiunge il disegno di legge sui parchi.
    Nella seduta pomeridiana di giovedì 15 settembre, a partire dalle ore 15, si terrà una seduta di sindacato ispettivo di ampia durata al fine di dare risposta ai documenti di maggiore urgenza segnalati dai Gruppi.

    Calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 22 settembre »

Altre notizie

Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina