«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 53 (Nuova Serie), ottobre 2019

Continuano i cicli di formazione per gli utenti della Biblioteca

In concomitanza con l'avvio, da lunedì 18 febbraio, del quarto ciclo del corso "La ricerca in Biblioteca", riservato agli utenti esterni della Biblioteca, facciamo qualche valutazione sull'ultimo ciclo, il cui modulo conclusivo si è tenuto lo scorso 17 dicembre.

Per formulare le nostre valutazioni abbiamo integrato la tabella nella quale già confrontammo iscritti e partecipanti effettivi e la riportiamo in fondo al presente testo. Si ricorda che le prime due date per ogni modulo si riferiscono al primo ciclo, che fu raddoppiato per venire incontro al numero di iscritti, di gran lunga superiore alle nostre aspettative.

Permanendo una fisiologica riduzione del numero dei presenti rispetto agli iscritti (spesso attribuibile alla concomitanza fra la data del corso e scadenze universitarie, o, come nel caso del 17 dicembre, alla coincidenza con il cosiddetto "concorsone" della scuola), si nota per ogni modulo una diminuzione nel terzo ciclo rispetto alle iscrizioni al secondo ciclo ma anche un più equilibrato rapporto fra iscritti e presenti per ciascuna data. C'è, comunque, da rilevare che il numero degli iscritti si riferisce alle iscrizioni accettate e non a tutte le richieste pervenute, giacché con il terzo ciclo è stata applicata la tassativa regola di esclusione dai moduli dei cicli successivi per coloro che non avessero comunicato eventuali rinunce. Confermata la tendenza degli utenti ad iscriversi a tutti e quattro i moduli.

Anche nel terzo ciclo, e sarà confermata nel quarto, l'impostazione del corso è stata per neofiti, volta a fornire strumenti essenziali per muoversi in biblioteca, fra cataloghi e risorse cartacee ed elettroniche. Una novità che anticipiamo è che nel corso di tutti gli incontri del quarto ciclo sarà distribuito un agile strumento di guida appositamente predisposto, per imparare a leggere e redigere una bibliografia.

Circa la provenienza dei frequentanti, per il terzo ciclo è diminuita la presenza di coloro che lavorano a titolo vario in Senato e sostanzialmente confermata la percentuale di studenti universitari, mentre è aumentata quella dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, centrali e locali.

Anche stavolta è stato sottoposto al pubblico dei frequentanti un semplice questionario, da cui il settore Orientamento e informazioni bibliografiche ha tratto spunti per la nuova edizione del corso.

Confermato l'apprezzamento per la puntualità oraria e per la chiarezza di esposizione degli argomenti, sono stati segnalati alcuni desiderata, che si è cercato di soddisfare subito o di cui si terrà conto per il futuro. Per lo più è stato chiesto di avere a disposizione materiale didattico: la richiesta è stata soddisfatta con l'invio di sintesi contenutistiche, sitografie e presentazioni power point e ciò diventerà lo standard di impostazione dei moduli.

Inoltre, da molti è stato formulata l'esigenza di avere a disposizione un'aula informatica, richiesta già avanzata precedentemente e che già nell'allestimento del terzo ciclo si era cercato di soddisfare almeno in parte, con l'allestimento di tavoli per l'appoggio dei pc portatili personali (che i partecipanti erano stati invitati a portare) e la messa a disposizione di una connessione internet wifi. In verità, molto basso è risultato il numero di quanti hanno approfittato dell'allestimento. Strettamente connessa la richiesta di svolgere esercitazioni: è evidente che, nell'impossibilità a breve di disporre di un'aula didattica, rinnoveremo l'invito ai corsisti a presentarsi con il proprio portatile e valuteremo volta per volta la possibilità di esperire insieme percorsi di ricerca.

Non sono, invece, previsti per l'immediato futuro, corsi avanzati né prolungamenti dei tempi destinati a ciascun modulo (e già raddoppiati nel terzo ciclo), che pure qualcuno ha richiesto, né corsi monografici su interessi specifici, che, corrispondendo ad esigenze troppo individuali, continueranno ad avere risposta attraverso gli abituali canali di consulenza (06.6706.6464; bibl-info@senato.it).

I modulo, La ricerca bibliografica

Iscritti

Presenti

28 novembre 2011

12

14

19 dicembre 2011

23

18

19 marzo 2012

52

29

17 settembre

32

22

II modulo, La ricerca giuridica

Iscritti

Presenti

12 dicembre 2011

10

9

16 gennaio 2012

23

18

2 aprile 2012

51

27

29 ottobre 2012

38

28

III modulo, La ricerca di attualità

Iscritti

Presenti

30 gennaio 2012

12

6

13 febbraio 2012

24

13

7 maggio 2012

42

18

19 novembre 2012

31

17

IV modulo, La ricerca negli atti parlamentari

Iscritti

Presenti

27 febbraio 2012

10

7

5 marzo 2012

22

9

4 giugno 2012

49

15

17 dicembre 2012

35

16

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina