«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

L'attività del Servizio per la qualità degli atti normativi / a cura del Servizio per la qualità degli atti normativi

ddl5Il Servizio per la qualità degli atti normativi si articola in tre Uffici ed un Osservatorio.

L'Ufficio per la predisposizione tecnica e la stampa dei disegni di legge e dei documenti, in collaborazione con gli Uffici di segreteria delle Commissioni, con gli Uffici competenti del Servizio Studi nonché con l'Ufficio della Segreteria dell'Assemblea, presta agli onorevoli Senatori la propria consulenza nella predisposizione tecnica dei testi in vista della presentazione dei disegni di legge. Inoltre, sempre in collaborazione con i competenti Uffici del Servizio dell'Assemblea, provvede alla stampa e alla memorizzazione su supporto informatico dei disegni di legge e degli altri atti e documenti dei quali è prevista la pubblicazione, curando l'osservanza delle regole per la redazione dei testi legislativi di cui alla Circolare del Presidente del Senato del 20 aprile 2001. A tal fine mantiene i contatti con i titolari dell'iniziativa, sia essa governativa o parlamentare.

L'Ufficio per la revisione dei testi legislativi e dei documenti, anch'esso in collaborazione con i competenti Uffici del Servizio delle Commissioni e del Servizio dell'Assemblea, cura la revisione e stampa dei testi dei disegni di legge proposti dalle Commissioni all'Assemblea o approvati dalle Commissioni in sede deliberante o dall'Assemblea, con particolare riguardo all'applicazione delle regole per la redazione dei testi legislativi. Procede analogamente per gli atti non legislativi approvati in Commissione o in Assemblea, di cui è prevista la pubblicazione. Provvede, inoltre, alla predisposizione, quando necessario, di schemi di proposte di coordinamento finale previsto dall'articolo 103 del Regolamento del Senato.

L'Ufficio per la verifica di fattibilità amministrativa e per l'analisi di impatto degli atti in itinere, in collaborazione con i competenti Uffici del Servizio Studi e con quelli di segreteria delle Commissioni, prepara studi sulla fattibilità amministrativa e sull'analisi d'impatto di disposizioni contenute in atti normativi in itinere. Dalla scorsa legislatura l'Ufficio svolge anche un'attività di documentazione, producendo una collana di dossier, in cui sono trattati i temi dell'analisi di impatto della regolamentazione (AIR), della semplificazione normativa ed amministrativa, così come affrontati dall'ordinamento statale e regionale in Italia, dall'Unione europea e da alcuni Paesi stranieri.

L'Osservatorio sull'attuazione degli atti normativi cura il censimento e l'analisi tecnica degli atti normativi aventi forza e valore di legge; predispone le analisi funzionali agli adempimenti di cui all'articolo 73-bis del Regolamento del Senato e studia la documentazione, italiana, comunitaria e straniera, in tema di produzione normativa.

A partire dalla XVI legislatura, ha avviato un monitoraggio delle relazioni trasmesse alle Camere dal Governo e da altri soggetti istituzionali in ottemperanza a specifiche disposizioni di legge. I dati raccolti sono riprodotti in pubblicazioni periodiche (focus).

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina