«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

La mostra "Luna da prima pagina"

scopertadellalunaÈ stata inaugurata il 12 novembre 2009 la mostra "Luna da prima pagina. Istantanee di storia dalle collezioni dell'Emeroteca del Polo bibliotecario parlamentare", che si propone di raccontare la trasformazione della stampa quotidiana italiana in occasione di un evento epocale, lo sbarco dell'uomo sulla luna avvenuto nel 1969.

L'esposizione, aperta al pubblico fino al 12 dicembre 2009, si articola in una serie di pannelli che riproducono circa 100 pagine dei giornali dell'epoca, selezionati tra i più rappresentativi della temperie storica ed emotiva del momento e maggiormente idonei a testimoniare quell'evoluzione grafica e concettuale della stampa che dalla missione sulla luna prese avvio e spunto; le pagine, tratte da quotidiani e settimanali, ripercorrono gli avvenimenti, illustrano i dati scientifici, presentano i protagonisti attraverso un nutrito apparato iconografico, l'uso rivoluzionario dei caratteri di stampa, la prevalenza del colore, i commenti ispirati dei direttori dei giornali e dei grandi intellettuali del tempo.

Alla presentazione della mostra sono intervenuti Paolo Garimberti, presidente della RAI, Paolo Nespoli, astronauta italiano dell'ESA, Tito Stagno, giornalista e telecronista dell'allunaggio, e Aurelio Magistà, giornalista e professore di Innovazione e analisi dei modelli di giornalismo all'Università La Sapienza di Roma. I relatori hanno rievocato episodi e circostanze che hanno contrassegnato il resoconto della spedizione sulla luna, inquadrandola da un punto di vista culturale e sociologico e sottolineando la straordinaria importanza di quell'avvenimento, il cui impatto emotivo, a distanza di quarant'anni, rimane tuttora intatto. In tale prospettiva del resto si colloca l'obiettivo della mostra, che si propone di restituire, attraverso la lettura dei giornali, testimoni fedeli e autorevoli dei nostri tempi, l'atmosfera di intensa partecipazione dell'opinione pubblica a un'impresa la cui unicità nella storia dell'uomo apparve sin dal primo momento in tutta la sua evidenza. L'esposizione si rivolge dunque sia a quanti assistettero alla telecronaca dell'allunaggio, del quale potranno ricordare fasi e momenti significativi, sia ai più giovani, non ancora nati nel 1969, che avranno l'opportunità di approfondire il senso di un evento non vissuto in prima persona ma da sempre presente nell'immaginario collettivo delle generazioni, dall'antichità ai nostri giorni, e divenuto finalmente realtà.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina