«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 59 (Nuova Serie), ottobre 2020

L'ingresso della Biblioteca del Senato nel catalogo collettivo della rete URBS

Logo URBSLa rete URBS (Unione Romana Biblioteche Scientifiche), nata agli inizi degli anni '90 sotto l'egida dell'Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'arte con lo scopo di riunire le risorse delle biblioteche di istituti stranieri a Roma, è una delle più grandi ed importanti banche dati bibliografiche nell'ambito delle ricerche umanistiche. Fanno parte della rete URBS 11 biblioteche di alta specializzazione con sede in Roma, appartenenti ad Istituti ed Accademie di ricerca di diverse nazioni (Austria, Danimarca, Finlandia, Gran Bretagna, Italia, Norvegia, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Olanda e Svezia). È quindi una fonte di primaria importanza nei settori dell'archeologia, storia, storia dell'arte, architettura, filologia, discipline giuridiche, psicopedagogia e sociologia.

Per la grande importanza del proprio patrimonio bibliografico, caratterizzato da una forte specializzazione nei settori della storia del diritto italiano, degli statuti dei comuni e delle corporazioni e della storia locale preunitaria, la Biblioteca del Senato è stata invitata ad aderire al catalogo URBS Plus.

Nato nel 2007, il catalogo URBS Plus associa al nucleo originario di URBS biblioteche dotate di un patrimonio affine ma di software di consultazione diversi, rendendo disponibile una base di dati unica e coordinata.

I record bibliografici comprendono diverse tipologie di materiale: monografie, periodici, fotografie, stampe, risorse elettroniche, carte geografiche e spartiti musicali.

Il lavoro di conversione retrospettiva del catalogo cartaceo della Biblioteca del Senato, una volta ultimato, renderà disponibili anche le schede relative agli spogli.

Per accedere ai cataloghi, è necessario selezionare la voce "cerca in URBS Plus", che consente di effettuare ricerche su tutti cataloghi della rete o solo su alcuni.

È possibile utilizzare una modalità semplice ed una avanzata. Quest'ultima, più flessibile e articolata, consente di combinare termini situati in diversi campi del catalogo (autore, titolo, soggetto) e di specificare un arco di tempo per la data di edizione. Tutti i termini messi in ricerca vanno racchiusi tra virgolette. Dalla lista dei risultati è possibile inoltre stampare i soli record selezionati.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina