«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Osservatorio internazionale. La Repubblica della Turchia

La Repubblica della Turchia, sublime porta d'Europa verso l'Oriente, nasce ufficialmente il 29 ottobre del 1923 a seguito degli eventi che portarono al dissolvimento dell'Impero Ottomano alla fine del primo conflitto mondiale.

La Costituzione del 7 novembre 1982, più volte emendata, configura il paese come una repubblica parlamentare monocamerale sebbene l'orientamento dell'attuale Primo Ministro Recep Tayyip Erdogan sia per la trasformazione del sistema in senso presidenziale. Al Consiglio di Sicurezza Nazionale la Costituzione affida il ruolo di custode e di tutore dei principi del kemalismo,attribuendo ad esso un particolare potere di influenza sugli altri organi costituzionali. Membro delle Nazioni Unite dal 1945 e della NATO dal 1951, la Turchia firma nel 1963 l'accordo di associazione con la Comunità europea. E' il primo atto di una serie di contatti bilaterali che approderanno nel 1999 al conferimento formale da parte del Consiglio Europeo di Helsinki dello status di paese candidato all'adesione all'Unione Europea. L'avvio ufficiale dei negoziati nel 2005 ha dato nuovo slancio al processo di riforma delle istituzioni e del sistema normativo da attuarsi nel quadro di una specifica strategia di preadesione - Partenariato per l'adesione della Turchia - le cui linee programmatiche, già integrate nel 2003, sono state di recente revisionate dalla decisione del Consiglio europeo del 23 gennaio 2006.

La questione cipriota e la posizione del governo turco nei confronti delle minoranze curde e armene restano punti ancora controversi per il pieno recepimento da parte della Turchia dell'acquis comunitario.

In seguito alla concreta prospettiva di ingresso della Turchia nella UE, l'Ufficio affari europei e internazionali e l'Ufficio studi del Senato hanno predisposto una serie di dossier di approfondimento sullo stato di avanzamento dei negoziati (Dossier nn. 43, 45 e 55) e sulla situazione delle relazioni turco-cipriote (Dossier n. 62).

La Biblioteca del Senato mette a disposizione dell'utenza una bibliografia aggiornata sul tema di particolare interesse per attualità e varietà di accessioni, proponendone in questa sede una selezione relativa agli anni 2005-2007.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina