«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 13 al 19 settembre 2021

  • Attività dell'Assemblea

    • Mercoledì 15 settembre, con 189 voti favorevoli, 32 contrari e due astensioni, l'Assemblea ha rinnovato la fiducia al Governo approvando in via definitiva il ddl n. 2382 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, sull'mergenza COVID-19 e sicurezza attività sociali ed economiche (cd. decreto green pass).
    • Nella seduta di giovedì 16, con le relazioni delle senatrici Modena, Unterberger e Rossomando sul testo proposto dalla Commissione Giustizia, è stata avviata la discussione dei ddl n. 1662, recante delega al Governo per l'efficienza del processo civile, e n. 311, sull'istituzione delle camere arbitrali dell'avvocatura.

    Attività delle Commissioni

    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE GIUSTIZIA E INDUSTRIA, martedì 14 settembre, nell'ambito dell'esame del ddl n. 2371 di conversine in legge del decreto-legge n. 118 del 2021 sul tema della crisi d'impresa e norme sulla giustizia hanno audito i rappresentanti di Unioncamere, Assoprofessioni, ANCE, del Consiglio nazionale consulenti del lavoro, del Consiglio nazionale dottori commercialisti ed esperti contabili, del CNA.
      Mercoledì 15 settembre è proseguito l'esame in sede referente del ddl n. 2353 di delega al Governo in materia di processo penale.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE ESTERI ha svolto alcune audizioni: martedì 14 settembre, ha incontrato l'Ambasciatore d'Italia designato in Israele, Sergio Barbanti; giovedì 16 settembre ha ascoltato l'Ambasciatore d'Italia designato a Mosca, Giorgio Starace.
      Mercoledì 15 settembre, gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI CONGIUNTE ESTERI E DIFESA DI SENATO E CAMERA hanno audito il Comandante operativo di vertice interforze (COVI) Gen. C.A. Luciano Portolano sulla crisi in Afghanistan e sui possibili successivi scenari.
    • La COMMISSIONE DIFESA, martedì 14 settembre, ha proseguito l'esame del disegno di legge n. 1893, approvato dalla Camera dei deputati, e connessi sulla libertà sindacale personale militare.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE FINANZE, martedì 14 settembre, nell'ambito della discussione congiunta in sede redigente dei ddl nn. 1945 e congiunti sulla certificazione dei crediti fiscali, ha svolto l'audizione dei rappresentanti di EUROSTAT e ISTAT.
      Nella seduta di mercoledì 15 settembre, ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto legislativo recante norme di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni della direttiva sulla la distribuzione transfrontaliera degli organismi di investimento collettivo (A.G. n. 267).
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE ISTRUZIONE, martedì 14 settembre, ha ascoltato i rappresentanti di ADI, ANDU, ARTeD, Università manifesta, CNU e Rete 29 Aprile sul ddl n. 2285 e connessi sull'attività di ricerca e reclutamento di ricercatori.
      Poi, sull'Atto Senato n. 2305 in tema di titoli universitari abilitanti, ha audito i rappresentanti del Consiglio nazionale degli Attuari, della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (FOFI), dell'Associazione medici dirigenti (ANAAO ASSOMED), del Consiglio nazionale ordine assistenti sociali (CNOAS), del Consiglio nazionale dei geologi e del Collegio nazionale degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati.
      Di quest'ultimo ddl, nella seduta del 15 settembre, ha ripreso l'esame, in sede referente, fissando alle 12 di mercoledì 22 settembre il termine per la presentazione di emendamenti e ordini del giorno.
      Lo stesso giorno è proseguita la discussione del ddl n. 2020 recante delega al Governo per il riordino degli studi artistici, musicali e coreutici e si è stabilito di prorogare alle 12 di martedì 5 ottobre il termine per la presentazione di eventuali emendamenti e ordini del giorno.
    • Le COMMISSIONI RIUNITE ISTRUZIONE E LAVORO, martedì 14 settembre, hanno avviato l'esame in sede referente del disegno di legge n. 2318 di delega al Governo in materia di spettacolo. Hanno riferito alle Commissioni riunite il senatore Rampi e la senatrice Catalfo.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI ha svolto delle audizioni sull'atto del Governo n. 288 riferito allo schema di decreto legislativo sulla fornitura di servizi di media audiovisivi: martedì 14 settembre ha ascoltato i rappresentanti di Rai, Mediaset, Sky, Prime Video, Netflix, Disney Italia e a seguire di Discovery Italia, Anica, APA (Associazione Produttori Audiovisivi) e Confindustria Radio Televisioni; mercoledì15 settembre i rappresentanti di La7, Aeranti-Corallo.
      Nella seduta di martedì 14, la Commissione ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto legislativo riferito alle norme sull'esercizio del diritto d'autore (Atto del Governo n. 279).
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 14 settembre, ha proseguito la discussione in sede redigente dei disegni di legge, approvati dalla Camera dei deputati, n. 2009 sulla disciplina del settore florovivaistico e n. 878 sui prodotti agroalimentari da filiera corta.
      Sempre martedì 14, l'Ufficio di Presidenza ha audito i rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e degli organismi della cooperazione nell'ambito dell'esame, in sede redigente, del ddl n. 2243 sulla tutela e valorizzazione dell'agricoltura contadina, già approvato dalla Camera.
      Mercoledì15 settembre, in relazione al ddl n. 2300 sugli interventi per il settore ittico, ha ascoltato i rappresentanti di Assoittica Italia e Agripesca.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, martedì 14 settembre, ha proseguito la discussione in sede redigente dell'A.S. n. 169 e connesso sulla produzione e vendita del pane
      Ha quindi posticipato a mercoledì 20 ottobre alle ore 12 il termine per la presentazione di emendamenti al disegno di legge n. 2117 su tutela e sviluppo dell'artigianato artistico.
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE INDUSTRIA E AMBIENTE, martedì 14 settembre, hanno audito i rappresentanti di Confindustria Cisambiente e Plastics Europe sulla riduzione dell'incidenza di determinati prodotti di plastica sull'ambiente (A.G. n. 291).
      Giovedì 16 settembre, sugli atti di Governo n. 292 sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, e n. 294 relativo alle norme comuni per il mercato interno dell'energia elettrica ha ascoltato i rappresentanti di Legambiente, WWF, Greenpeace e Transport & Environment e successivamente i rappresentanti di ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente), Italia Solare, RSE (Ricerca sul sistema energetico) ed Elettricità futura.
    • La COMMISSIONE SANITÀ, mercoledì 15 settembre, ha ripreso l'esame del ddl n. 2255 e connessi sulla cura delle malattie rare, fissando il termine per la presentazione di ordini del giorno ed emendamenti alle ore 12 di mercoledì 22 settembre.
    • La COMMISSIONE DIRITTI UMANI, giovedì 16 settembre, proseguendo l'indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani ha ascoltato la dottoressa Chiara Cardoletti, rappresentante dell'UNHCR per l'Italia, la Santa Sede e San Marino, sulla situazione umanitaria in Afghanistan e le prospettive nella regione.
    • La COMMISSIONE ANTIDISCRIMINAZIONI, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla natura, cause e sviluppi recenti del fenomeno dei discorsi d'odio ha svolto alcune audizioni: martedì 14 settembre, ha ascoltato Cornelia Ernst, co-presidente dell'Intergruppo antirazzismo e diversità del Parlamento europeo (ARDI), e Vincenzo Amendola, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le politiche e gli affari europei; giovedì 16 settembre, ha audito Oreste Pollicino, ordinario di Diritto costituzionale e di Diritto dei media presso l'Università Bocconi di Milano, ed infine Giuseppe Di Genio, ordinario di Diritto costituzionale presso l'Università degli Studi di Salerno.
    • La COMMISSIONE DI INCHIESTA SUL FEMMINICIDIO, martedì 14 settembre, ha svolto le audizioni del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando, e del Procuratore della Repubblica reggente presso il Tribunale di Reggio Emilia, Isabella Chiesi.
    • Giovedì 16 settembre, la COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE CONDIZIONI DI LAVORO IN ITALIA, ha audito il Presidente del CNEL, Tiziano Treu.
    • Martedì 14 settembre, la COMMISSIONE VIGILANZA RAI, proseguendo l'indagine conoscitiva sui modelli di governance e sul ruolo del Servizio pubblico radiotelevisivo ha svolto l'audizione degli Amministratori delegati delle Società di produzioni televisive e multimediali Banijay Group e Banijay Italia.
    • In COPASIR, martedì 14 settembre, si è svolta l'audizione del Presidente della sezione di controllo della Corte dei conti sui contratti secretati, Luciano Calamaro.
    • Martedì 14 settembre, in COMMISSIONE ENTI GESTORI si sono svolte le comunicazioni del Presidente su interventi finalizzati a garantire un giusto ristoro in favore dei medici deceduti o che hanno riportato lesioni o infermità di tipo irreversibile a causa dell'infezione da SARS-CoV-2.
    • La COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE, mercoledì' 15 settembre, ha audito il Presidente dell'Unione delle Province d'Italia (UPI), Michele de Pascale, sullo stato di attuazione e sulle prospettive del federalismo fiscale, anche in riferimento al PNRR.
    • La COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ CONNESSE ALLE COMUNITÀ DI TIPO FAMILIARE CHE ACCOLGONO MINORI, mercoledì 15 settembre ha audito la Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti.

    Altre notizie

    • L'Aula di Palazzo Madama, sabato 18 settembre, ha ospitato, alla presenza del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e del Cardinale decano, Giovanni Battista Re, il XVII appuntamento della rassegna "Senato&Cultura" dedicato alla Musica Sacra. L'evento, presentato e condotto da Paola Perego, si è snodato tra proiezione di un filmato prodotto da Rai Cultura, con una testimonianza di san Giovanni Paolo II, l'esibizione del Coro e Orchestra della Cappella Medicea, diretti dal Maestro Ildebrando Mura, e l'intervento del sen. Alberto Bagnai.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina