«
»
Comunicati stampa del Senato
  • Febbraio 2018

    • Mercoledì 21

      Risparmio Energetico: il Senato aderisce alla campagna "M'illumino di meno". Il Presidente Grasso: "Scelta giusta"

      Rispetto dell'ambiente e produzione di energia pulita. Il Senato della Repubblica, per l'undicesima volta, ha aderito alla campagna 'M'illumino di meno', promossa dalla trasmissione 'Caterpillar' di Radio 2 Rai, e organizzata in occasione della 'Giornata Internazionale del Risparmio Energetico'.

      Le luci della facciata del Senato verranno dunque completamente spente, venerdì 23 febbraio, dalle 18,30 alle 20.30. Stessa sorte per i punti luce, non di sicurezza, nei corridoi interni e nel Salone Garibaldi.

      "Il Senato - spiega il Presidente Pietro Grasso - crede nel rispetto dell'ambiente, nel risparmio e nella produzione di energia pulita. Per questo abbiamo deciso di aderire, con convinzione, all'iniziativa 'M'illumino di meno', promossa da 'Caterpillar', sapendo di fare una scelta giusta".

      Proseguono così le altre scelte virtuose compiute da tempo: da ormai due anni, infatti, a Palazzo Madama sono state sostituite le obsolete lampade della facciata con nuove luci a LED e negli altri edifici è ormai completo l'uso di lampade a basso consumo.

      Funziona, a pieni giri la produzione ecologica della centrale fotovoltaica del 'Trullo', in sinergia con il Gestore Servizi Energetici: il centro del Trullo è autosufficiente sul piano energetico coprendo il fabbisogno di 220mila kWh all'anno, con una potenza di picco di 200 kW ed immettendo l'eccedenza nella rete elettrica pubblica.

      E' stato poi concluso il rinnovo informatico relativo ai server e alle postazioni di lavoro con un risparmio di oltre 300mila kWh all'anno, unito ad un abbattimento delle emissioni di anidride carbonica pari ad oltre 100 tonnellate ogni dodici mesi.

      Da tre anni, infine, continua l'utilizzo delle quattro vetture elettriche del Senato, a cui sono state affiancate 3 vetture ibride plug-in.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina