«
»
Banche dati

Effettuazione della ricerca

Campi di ricerca
Legislatura

E' possibile effettuare ricerche multilegislatura.

N.B. Attualmente il motore di ricerca effettua ricerche a partire dalla XIV legislatura

Sede

E' possibile restringere la ricerca ai soli emendamenti in Commissione o in Assemblea.

Parole nel testo E' possibile impostare una ricerca per temine libero. Seguire le indicazioni contenute nella sezione criteri generali
Numero atto di riferimento

Inserire il numero del disegno di legge o del documento non legislativo (nel caso dei documenti non legislativi numerati si può indicare anche la tipologia, ad esempio II 4 per il Documento II - Proposte di modificazione del Regolamento - n.4 oppure XXII 3 per il Documento XXII - Proposte di inchieste parlamentari del Senato- n.3) di cui si ricercano gli emendamenti.

Per questo campo è provista la funzione dall'autocompletamento

Numero

Inserire il numero dell'emendamento o odg o altro atto eventualmente preceduto da prefisso (ad esempio G per gli ordini del giorno; vedi gli esempi di numerazione e i suffissi nella descrizione del motore di ricerca).

Esito

Campo di ricerca a testo libero; gli esiti di questi atti non sono standardizzati, ma i più comuni tra gli emendamenti sono:

  • approvato
  • respinto
  • irrecevibile
  • ritirato
Data di pubblicazione

E' possibile effettuare una ricerca data di pubblicazione: seguire le indicazioni contenute nella sezione Date dei criteri generali

Ricerca per firmatario

E' possibile effettuare due tipi di ricerche:

  • la ricerca semplice (campo FIRMATARI)
  • la ricerca avanzata che consente di ricercare i soli primi firmatari (campo PRIMO FIRMATARIO) o i soli cofirmatari (campo COFIRMATARI).

In particolare nel campo PRIMO FIRMATARIO può essere specificato il tipo di firmatario (Senatore, Relatore, Governo, Commissione): è quindi possibile ad es. ricercare agevolmente i soli emendamenti presentati dal Governo; nel caso di tipologia "Senatore" è possibile digitare il nome, ottenendo i soli emendamenti dei quali il senatore è primo firmatario.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina