Disegni di legge

Atto Senato n. 1015

XVII Legislatura


Conversione in legge del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni
approvato con il nuovo titolo
"Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni"

Titolo breve: d-l 101/2013 - pubblica amministrazione


Iter

10 ottobre 2013:  approvato (modificato rispetto al testo del proponente) (trasmesso all'altro ramo)

Successione delle letture parlamentari
S.1015 approvato 10 ottobre 2013
C.1682 approvato con modificazioni 24 ottobre 2013
S.1015-B approvato definitivamente. Legge 29 ottobre 2013


Legge n. 125/13 del 30 ottobre 2013, GU n. 255 del 30 ottobre 2013. Testo coordinato G.U. n. 255 del 30 ottobre 2013.


Iniziativa Governativa

Pres. Consiglio Enrico Letta , Ministro senza portafoglio per la pubblica amministrazione e semplificazione Gianpiero D'Alia (Governo Letta-I)
Ministro della giustizia Anna Maria Cancellieri , Ministro dell'istruzione, università e ricerca Maria Chiara Carrozza , Ministro dei beni e attività culturali e turismo Massimo Bray , Ministro senza portafoglio per la coesione territoriale Carlo Trigilia , Ministro degli affari esteri Emma Bonino , Ministro dell'economia e finanze Fabrizio Saccomanni , Ministro dell'ambiente e tutela del territorio e del mare Andrea Orlando , Ministro dell'interno Angelino Alfano , Ministro per lo sviluppo economico Flavio Zanonato , Ministro delle infrastrutture e trasporti Maurizio Lupi , Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Nunzia De Girolamo , Ministro della salute Beatrice Lorenzin

Natura

di conversione del decreto-legge n. 101 del 31 agosto 2013, G.U. n. 204 del 31 agosto 2013 , scadenza il 30 ottobre 2013. Rettifica G.U. n. 206 del 3 settembre 2013 ). Seconda rettifica G.U. n. 207 del 4 settembre 2013 ). Errata corrige G.U. n. 207 del 4 settembre 2013 ).
Include relazione tecnica.
Include analisi tecnico-normativa (ATN).
Relazione tecnica integrativa richiesta l'8 ottobre 2013; pervenuta il 10 ottobre 2013.

Presentazione

Presentato in data 31 agosto 2013; annunciato nella seduta ant. n. 94 del 4 settembre 2013.

Classificazione TESEO

SPESA PUBBLICA , PUBBLICA AMMINISTRAZIONE , ENTI PUBBLICI

PROROGA DI TERMINI (Artt.1, 2, 11), AUTOMOBILI (Art.1), DIVIETI (Art.1), OBBLIGO DI FORNIRE DATI NOTIZIE E INFORMAZIONI (Artt.1, 2, 4), NOLEGGIO E NOLO (Art.1), MANUTENZIONE (Art.1), SANZIONI AMMINISTRATIVE (Artt.1, 11), ANNULLABILITA' E NULLITA' (Art.1), CONSULENTI E ATTIVITA' CONSULTIVA (Art.1), ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ( ISTAT ) (Art.1), COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETA' E LA BORSA ( CONSOB ) (Art.1), ISPEZIONI SANITARIE (Art.1), ACCESSO AL PUBBLICO IMPIEGO (Art.2), PERSONALE IN SOPRANNUMERO (Artt.2,3), COLLEGI E ORDINI PROFESSIONALI (Art.2), PENSIONE DI ANZIANITA' (Art.2), INCARICHI (Art.2), DIRIGENTI E PRIMI DIRIGENTI (Artt.2, 9), DIRIGENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (Art.2), CESSAZIONE O SOSPENSIONE DEL RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO (Art.2), AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA ( AGEA ) (Art.2), FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE ( FEASR ) (Art.2), UFFICI GIUDIZIARI (Art.3), PERSONALE DELL' AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA (Art.3), MINISTERO DELLA GIUSTIZIA (Art.3), TRASFERIMENTO DI PERSONALE (Artt.3, 9), ACCORDI SINDACALI (Art.3), CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO (Art.3), TRATTAMENTO ECONOMICO (Art.3), CONTRATTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO (Art.4), CONTRATTI DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO (Artt.4, 10), CONCORSI PUBBLICI (Art.4), IDONEI IN CONCORSO (Art.4), REGIONI (Art.4), ALBI ELENCHI E REGISTRI (Art.4), PROVINCE AUTONOME (Art.4), ENTI LOCALI (Art.4), PERSONALE DELLA SCUOLA (Artt.4, 9), DIRITTO ALLO STUDIO (Art.4), PROVINCIA DI L'AQUILA (Art.4), PATTO DI STABILITA' INTERNO (Art.4), AGENZIA PER LA RAPPRESENTANZA NEGOZIALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ( ARAN ) (Art.5), COMMISSIONE INDIPENDENTE PER LA VALUTAZIONE, LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ( CIVIT ) (Art.5), DECRETI MINISTERIALI (Artt.5, 10, 11, 12), NOMINE (Artt.5, 6), ENTE NAZIONALE PER L' AVIAZIONE CIVILE ( ENAC ) (Artt.5, 6), AEROPORTI E SERVIZI AEROPORTUALI (Art.6), PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (Art.5), COMMISSIONI CONSIGLI E COMITATI AMMINISTRATIVI (Art.5), MISURE DI PREVENZIONE E SICUREZZA (Art.6), ASSUNZIONE DIRETTA DEL PERSONALE (Art.7), VITTIME DI AZIONI CRIMINOSE (Art.7), MINISTERO DELL' INTERNO (Art.7), MINISTERO DELLA DIFESA (Art.7), COMMISSIONI MEDICHE (Art.7), ASSUNZIONI OBBLIGATORIE (Art.7), VIGILI DEL FUOCO (Art.8), ASSUNZIONE AL LAVORO (Artt.8, 10), CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO (Art.8), REGIONI PROVINCE E COMUNI (Art.8), PERSONALE A CONTRATTO (Art.9), MINISTRO PER LA COESIONE TERRITORIALE (Art.10), AGENZIE (Art.10), PROGRAMMI E PIANI (Art.10), FONDI E FINANZIAMENTI COMUNITARI (Art.10), ASSISTENZA TECNICA (Art.10), OSSERVATORI (Art.10), STUDI E RICERCHE (Art.10), ORGANI DIRETTIVI DI ENTI E AMMINISTRAZIONI (Art.10), MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO (Art.10), SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA' DEI RIFIUTI ( SISTRI ) (Art.11), RIFIUTI E MATERIALE DI SCARTO (Art.11), SMALTIMENTO DI RIFIUTI (Art.11), MINISTERO DELL' AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE (Artt.11, 12), AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE (Art.11), NORMALIZZAZIONE E STANDARDIZZAZIONE (Art.11), COLLAUDI E VERIFICHE (Art.11), AUTORITA' PER L' ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS (Art.11), VIGILANZA (Art.11), ILVA SPA (Art.12), RESPONSABILITA' SOCIALE DELLE IMPRESE (Art.12), AMBIENTE (Art.12), TUTELA DELLA SALUTE (Art.12), AUTORIZZAZIONI (Art.12), SCARICHI E DISCARICHE (Art.12), RIFIUTI INDUSTRIALI (Art.12), AGENZIE REGIONALI PER LA PROTEZIONE DELL' AMBIENTE ( ARPA ) (Art.12), VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (Art.12), REGIONE PUGLIA (Art.12), COMMISSARIO STRAORDINARIO (Art.12)

Relatori

Relatore alla Commissione Sen. Giorgio Pagliari (PD) (dato conto della nomina il 4 settembre 2013) .
Relatore di maggioranza Sen. Giorgio Pagliari (PD) nominato nella seduta pom. n. 53 del 1 ottobre 2013 (proposto testo modificato e coordinamento formale).
Deliberata richiesta di autorizzazione alla relazione orale.

Assegnazione

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) in sede referente il 2 settembre 2013. Annuncio nella seduta ant. n. 94 del 4 settembre 2013.
Pareri delle commissioni 1ª (Aff. costituzionali) (presupposti di costituzionalità), 2ª (Giustizia), 3ª (Aff. esteri), 4ª (Difesa), 5ª (Bilancio), 6ª (Finanze), 7ª (Pubbl. istruzione), 8ª (Lavori pubblici), 9ª (Agricoltura), 10ª (Industria), 11ª (Lavoro), 12ª (Sanita'), 13ª (Ambiente), 14ª (Unione europea)

Scarica fascicolo iter