«
»
Assemblea - Comunicato di seduta (Resoconto sommario)

Giovedì 29 Luglio 2021 - 353ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 09:31)

L'Assemblea ha avviato l'esame del ddl 2272, conversione in legge del decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80, recante misure urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni funzionale all'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per l'efficienza della giustizia (c.d. decreto reclutamento).

I relatori, sen. Valente (PD) e sen. Caliendo (FIBP-UDC), hanno riferito rispettivamente sulle disposizioni per il rafforzamento della capacità amministrativa, di cui al titolo I, e sulle misure urgenti per la giustizia ordinaria ed amministrativa, di cui al titolo II e dato conto delle modifiche approvate dalle Commissioni riunite affari costituzionali e giustizia. L'articolo 1 disciplina modalità speciali volte ad accelerare le procedure per il reclutamento di personale a tempo determinato e il conferimento di incarichi di collaborazione da parte delle amministrazioni pubbliche titolari di progetti previsti nel PNRR o, limitatamente agli incarichi di collaborazione necessari all'assistenza tecnica, finanziati esclusivamente dal Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNRR. L'articolo 2 consente l'attivazione, attraverso contratti di apprendistato, di specifici progetti di formazione e lavoro nelle pubbliche amministrazioni per l'acquisizione di competenze di base e trasversali e per l'orientamento professionale, rivolti a diplomati e studenti universitari. L'articolo 3 modifica la disciplina concernente l'inquadramento dei dipendenti pubblici in aree funzionali, la progressione all'interno dell'area e l'accesso ad aree superiori. L'articolo 4 modifica le funzioni e la struttura dell'Associazione Formez PA, al fine di consentire alla pubblica amministrazione di dotarsi degli strumenti necessari ad affrontare, con adeguatezza e tempestività, il PNRR e consentire il pieno e corretto utilizzo del Next Generation EU. L'articolo 6 prescrive alle pubbliche amministrazioni con più di cinquanta dipendenti l'adozione, entro il 31 dicembre 2021, di un Piano integrato di attività e organizzazione. L'articolo 7 disciplina l'assunzione di un contingente di 500 unità di personale non dirigenziale a tempo determinato per la realizzazione del sistema di coordinamento istituzionale, gestione, attuazione, monitoraggio e controllo del PNRR.

Alla discussione hanno partecipato i sen. Pagano, Maria Virginia Tiraboschi, Dal Mas (FIBP), Felicia Gaudiano, Toninelli (M5S), Iannone, Zaffini, Balboni (FdI), Emanuele Pellegrini, Daisy Pirovano (L-SP).

La Sottosegretario di Stato per i rapporti con il Parlamento Bini, in vista della posizione della questione di fiducia, ha chiesto una sospensione.

bozza provvisoria

FINE PAGINA

vai a inizio pagina