Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 146

XVIII Legislatura

La Corte costituzionale ha trasmesso, a norma dell'articolo 30, secondo comma, della legge 11 marzo 1953, n. 87, la sentenza n. 87 del 9 marzo 2022, depositata il successivo 4 aprile, con la quale dichiara l'illegittimità costituzionale dell'art. 4 del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137 (Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19), convertito, con modificazioni, nella legge 18 dicembre 2020, n. 176, nella parte in cui prevede che "E' inefficace ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare, di cui all'articolo 555 del codice di procedura civile, che abbia ad oggetto l'abitazione principale del debitore, effettuata dal 25 ottobre 2020 alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto"

Titolo breve: Sentenza n. 87 del 9 marzo 2022, depositata il successivo 4 aprile


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 146

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139, comma 1

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 5 aprile 2022; annunciato nella seduta n. 423 del 6 aprile 2022

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 6 aprile 2022; annuncio nella seduta n. 423 del 6 aprile 2022
Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 6 aprile 2022; annuncio nella seduta n. 423 del 6 aprile 2022