Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 79

XVIII Legislatura

Sentenza n. 4 del 19 novembre 2019, depositata il successivo 28 gennaio 2020. La Corte ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 2, comma 6, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78 (Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali. Disposizioni per garantire la continuità dei dispositivi di sicurezza e di controllo del territorio. Razionalizzazione delle spese del Servizio sanitario nazionale nonché in norme in materia di rifiuti e di emissioni industriali), convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2015, n. 125, e dell'articolo 1, comma 814, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020)

Titolo breve: Sentenza della Corte Costituzionale n. 4 del 19 novembre 2019


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 79

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139, comma 1

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 28 gennaio 2020; annunciato nella seduta n. 232 del 19 giugno 2020

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 19 giugno 2020; annuncio nella seduta n. 232 del 19 giugno 2020
Assegnato alla 5ª Commissione permanente (Bilancio) il 19 giugno 2020; annuncio nella seduta n. 232 del 19 giugno 2020
Assegnato alla 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro) il 19 giugno 2020; annuncio nella seduta n. 232 del 19 giugno 2020
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 19 giugno 2020; annuncio nella seduta n. 232 del 19 giugno 2020