Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Procedura: Audizioni informali

XVIII Legislatura

Audizioni informali nell'ambito dell'esame delle deliberazioni sulle missioni internazionali di cui alla legge n. 145 del 2016 (Doc. XXV, n. 4 e Doc. XXVI, n. 4)




Deliberazione del Consiglio dei ministri in merito alla prosecuzione delle missioni internazionali in corso e alla partecipazione dell'Italia a ulteriori missioni internazionali per l'anno 2021, adottata il 17 giugno 2021 (Doc. XXV n. 4 )

Iniziativa

Presentato da: Ministro per i rapporti con il Parlamento (Governo Draghi-I) , il 30 giugno 2021; annunciato nella seduta n. 342 del 6 luglio 2021



Relazione analitica sulle missioni internazionali in corso e sullo stato degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, riferita all'anno 2020, anche al fine della relativa proroga per l'anno 2021, deliberata dal Consiglio dei ministri il 17 giugno 2021 (Doc. XXVI n. 4 )

Iniziativa

Presentato da: Ministro per i rapporti con il Parlamento (Governo Draghi-I) , il 30 giugno 2021; annunciato nella seduta n. 342 del 6 luglio 2021


Commissioni congiunte 3ª Camera (Affari esteri e comunitari), 3ª Senato (Affari esteri, emigrazione), 4ª Camera (Difesa), 4ª Senato (Difesa)

Seduta n. 6 del 7 luglio 2021 (pom.) (Resoconto)

(Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi)

audizione informale del Capo di Stato maggiore della Difesa, gen. Enzo Vecciarelli e del Comandante del Comando operativo di vertice interforze (COI), gen. c.a. Luciano Portolano

Seduta n. 7 del 7 luglio 2021 (pom.) (Resoconto)

(Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi)

audizioni informali di rappresentanti dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) e di Medici senza frontiere (MSF), intervenuti in videoconferenza

Seduta n. 8 dell'8 luglio 2021 (ant.) (Resoconto)

(Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi)

seguito dell'audizione informale del Capo di Stato maggiore della Difesa, gen. Enzo Vecciarelli e del Comandante del Comando operativo di vertice interforze (COI), gen. c.a. Luciano Portolano