Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Procedura: Esame di atti dell'Unione europea

XVIII Legislatura

Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni per il proseguimento delle attività di mobilità in corso ai fini dell'apprendimento a titolo del programma Erasmus+ nel quadro del recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ("Regno Unito") dall'Unione europea (COM(2019) 65 definitivo)




Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni per il proseguimento delle attività di mobilità in corso ai fini dell'apprendimento a titolo del programma Erasmus+ nel quadro del recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ("Regno Unito") dall'Unione europea (Atto dell'Unione europea n. COM(2019) 65 definitivo )

Iniziativa

Presentato da Commissione Europea, il 31 gennaio 2019; annunciato nella seduta n. 87 del 5 febbraio 2019


7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali)

(Esame di progetti di atti legislativi dell'Unione europea)

Seduta n. 61 del 5 marzo 2019 (pom.) (Resoconto)

Interventi:

  1. Sen. MARILOTTI Gianni (M5S) (Relatore)

Seduta n. 62 del 12 marzo 2019 (pom.) (Resoconto)

Interventi:

  1. Sen. MARILOTTI Gianni (M5S) (Relatore)
  2. GIULIANO Salvatore (Sottosegretario di Stato per la istruzione, università e ricerca , Gov. Conte-I)
  3. Sen. PITTONI Mario (L-SP-PSd'Az) (Presidente Commissione)


Esito: approvata risoluzione

all'unanimità

- Doc. XVIII n. 12

Risoluzione approvata dalla 7a Commissione permanente sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni per il proseguimento delle attività di mobilità in corso ai fini dell'apprendimento a titolo del programma Erasmus+ nel quadro del recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ("Regno Unito") dall'Unione europea (COM(2019) 65 definitivo)


Riferimenti normativi della procedura

2Reg. Senato, art. 144, comma 1
2Reg. Senato, art. 144, comma 6

Classificazione Teseo

REGOLAMENTI DELL'UNIONE EUROPEA
ISTRUZIONE UNIVERSITARIA
STUDENTI
TRATTATO DELL'UNIONE EUROPEA
GRAN BRETAGNA