Logo del Senato della Repubblica Italiana
Archivio dei notiziari

Archivio dei Notiziari

Attività del Senato dal 5 al 11 gennaio 2015



  • Attività dell'Assemblea

    • Mercoledì 7 gennaio, in apertura di seduta, si è svolto in Aula un dibattito sull'attacco terroristico avvenuto a Parigi contro la sede del giornale satirico Charlie Hebdo, che ha provocato dodici vittime. L'Assemblea di Palazzo Madama ha poi osservato un minuto di silenzio e di raccoglimento.
    • Nelle sedute di mercoledì 7 e giovedì 8 gennaio, il Senato ha proseguito la discussione del provvedimento recante disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati (ddl n. 1385 e connesso).

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI ha ripreso, giovedì 8 gennaio, la discussione del provvedimento sulla riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (ddl n. 1577).
    • In COMMISSIONE GIUSTIZIA è proseguito l'esame del ddl n. 19 e connessi recante disposizioni in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio (seduta del 7 gennaio).
    • Mercoledì 7 gennaio, le COMMISSIONI RIUNITE GIUSTIZIA E AMBIENTE sono state impegnate nel seguito della discussione del ddl n. 1345 e connessi in materia di delitti contro l'ambiente.
    • La COMMISSIONE FINANZE, nella seduta di giovedì 8, ha proseguito l'esame del ddl n. 1564 in materia di prestito vitalizio ipotecario, già approvato dalla Camera dei deputati.
    • Nella seduta del 7 gennaio, in COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI è stato incardinato il ddl 1678 di delega sul recepimento di direttive su appalti e concessioni. Giovedì 8, l'Ufficio di Presidenza della Commissione ha svolto l'audizione informale del Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone.
    • La COMMISSIONE LAVORO ha avviato l'esame congiunto dei ddl nn. 1148 e 1670 sul reddito di cittadinanza e salario minimo orario, con la relazione della senatrice Parente (seduta di mercoledì 7 gennaio).
    • In COMMISSIONE POLITICHE UE, il Presidente Chiti ha dato conto del Programma di lavoro della Commissione europea per il 2015, in relazione al quale si è svolta una breve discussione (nella seduta di giovedì 8).

    Altre notizie

    • Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, è aperto al pubblico sabato 10 gennaio dalle ore 10 alle ore 18. L'ingresso è in Piazza Madama. Le visite, gratuite e della durata di circa 40 minuti, sono curate da personale del Senato. Durante il percorso è possibile conoscere la storia del Palazzo risalente alla fine del XV secolo.