«
»
Archivio delle notizie

Calendario dei lavori fino al 6 ottobre

21 Settembre 2021

La Conferenza dei Capigruppo, riunitasi martedì 21 settembre, ha approvato il nuovo calendario dei lavori fino al 6 ottobre.

Oggi, martedì 21 settembre, prosegue la discussione del disegno di legge delega sulla riforma del processo civile con le repliche delle relatrici e del Governo. Poiché il Governo ha preannunciato l'intento di porre la questione di fiducia sul provvedimento, si procederà secondo quanto previsto dall'articolo 161, comma 3-ter, del Regolamento. Si passerà poi direttamente alle dichiarazioni di voto e alla chiama sulla fiducia, da concludere entro la serata di oggi.
Martedì 22 settembre, alle 9,30, il ministro Patuanelli rende un'informativa sulla tutela della denominazione di origine controllata del prosecco, secondo i tempi già definiti.
Sara inoltre esaminato il disegno di legge recante delega al Governo per la riforma del processo penale sarà esaminato nella giornata di domani, anche ove non concluso dalla Commissione. Poiché il Governo ha preannunciato l'intento di porre, a conclusione della discussione generale, la questione di fiducia sui due articoli di cui si compone il disegno di legge, la Capigruppo ha stabilito che si passerà direttamente alle dichiarazioni di voto sul complesso degli articoli; seguiranno le due chiame entro la fine della seduta.
Fatte salve le sospensioni per la sanificazione dell'Aula, la seduta sarà in ogni caso sospesa, dalle 18 alle 19 circa, per permettere la partecipazione dei senatori ad una messa in ricordo del compianto senatore Saviane.
Giovedì 23 settembre, a inizio seduta, si terrà il voto finale sul disegno di legge di delega al Governo per la riforma del processo penale, trascorsi i 20 minuti previsti dall'articolo 119, comma 1, del Regolamento, senza ulteriori dichiarazioni di voto.
A seguire sarà discusso il decreto-legge sull'esercizio in sicurezza delle attività scolastiche e dei trasporti, attualmente all'esame della Camera. Poiché il Governo ha preannunciato l'intento di porre la questione di fiducia sul provvedimento a conclusione della discussione generale, si passerà poi direttamente alle dichiarazioni di voto prima della chiama.
Per ciascuna serie di dichiarazioni di voto sono stati attribuiti dodici minuti ai dissenzienti.
Le sedute della settimana corrente non prevedono orario di chiusura.

Resta confermato che l'Assemblea e le Commissioni non terranno seduta nella settimana dal 27 settembre al 1° ottobre, in relazione alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

Il calendario dei lavori prevede, mercoledì 6 ottobre, la discussione della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2021 e le ratifiche di accordi internazionali definite dalla Commissione affari esteri.
Martedì 5 ottobre, peraltro, l'Assemblea potrà essere convocata per un'informativa sulla strategia del piano industriale di Ita da parte del Ministro dell'economia e delle finanze.

La Conferenza dei Capigruppo tornerà a riunirsi martedì 5 ottobre, alle 15.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina