Salta al contenuto principale
Archivio delle notizie

Il Senato rinnova la fiducia al Governo Letta

Nella seduta pomeridiana di mercoledì 11 dicembre l'Assemblea di Palazzo Madama ha ascoltato le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta. Nel corso della replica, il Premier Letta ha posto la fiducia sulla proposta di risoluzione n. 1, presentata dai senatori Zanda, Sacconi, Romano, Zeller e Susta. L'Assemblea ha quindi approvato la risoluzione con 173 voti favorevoli, 127 contrari e nessun astenuto.
"Sono qui oggi - ha detto in Aula il Presidente del Consiglio - per chiedere il voto di fiducia per un nuovo inizio, con obiettivi realizzabili e tempi certi, soprattutto con la determinazione a lottare con tutto me stesso per evitare di rigettare nel caos il Paese proprio nel momento in cui esso è in grado di rialzarsi".

Comunicato di seduta »

Misure urgenti per riequilibrio della finanza pubblica e immigrazione: sì definitivo

Con 150 voti favorevoli, 122 contrari e 4 astenuti il Senato, nella seduta antimeridiana di mercoledì 11 dicembre, ha approvato definitivamente la cosiddetta "manovrina", convertendo in legge, con modificazioni, il decreto-legge 15 ottobre 2013, n. 120, recante misure urgenti di riequilibrio della finanza pubblica nonché in materia di immigrazione (ddl n. 1174).

Comunicato di seduta »



Informazioni aggiuntive