Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 173

XVIII Legislatura

Sentenza n. 186 del 23 giugno 2022, depositata il successivo 26 luglio, con la quale dichiara l'illegittimità costituzionale La Corte costituzionale ha inviato, a norma dell'articolo 30, secondo comma, della legge 11 marzo 1953, n. 87, la sentenza n. 186 del 26 aprile 2022, depositata il successivo 25 luglio, con la quale dichiara l'illegittimità costituzionale dell'articolo 5 della legge 5 febbraio 1992, n. 91 (Nuove norme sulla cittadinanza), nella parte in cui non esclude, dal novero delle cause ostative al riconoscimento del diritto di cittadinanza, la morte del coniuge del richiedente, sopravvenuta in pendenza dei termini previsti per la conclusione del procedimento di cui al successivo articolo 7, comma 1. Il predetto documento È deferito, ai sensi dell'articolo 139, comma 1, del Regolamento, alla 1a e alla 2a Commissione permanente

Titolo breve: Sentenza n. 186 del 23 giugno 2022, depositata il successivo 26 luglio


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 173

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139, comma 1

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 26 luglio 2022; annunciato nella seduta n. 458 del 2 agosto 2022

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 2 agosto 2022; annuncio nella seduta n. 458 del 2 agosto 2022
Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 2 agosto 2022; annuncio nella seduta n. 458 del 2 agosto 2022