Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 94

XVIII Legislatura

Sentenza n. 253 del 4 novembre 2020, depositata il successivo 26 novembre, con la quale la Corte costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 702-ter, secondo comma, ultimo periodo, del codice di procedura civile, nella parte in cui non prevede che, qualora con la domanda riconvenzionale sia proposta una causa pregiudiziale a quella oggetto del ricorso principale e la stessa rientri tra quelle in cui il tribunale giudica in composizione collegiale, il giudice adito possa disporre il mutamento del rito fissando l'udienza di cui all'art. 183 del codice procedura civile

Titolo breve: Sentenza della Corte Costituzionale n. 253 del 4 novembre 2020


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 94

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139, comma 1

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 26 novembre 2020; annunciato nella seduta n. 279 del 2 dicembre 2020

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 2 dicembre 2020; annuncio nella seduta n. 279 del 2 dicembre 2020
Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 2 dicembre 2020; annuncio nella seduta n. 279 del 2 dicembre 2020