AFFARI COSTITUZIONALI (1¬)
Sottocommissione per i pareri

MERCOLEDI' 11 OTTOBRE 2000
204¬ seduta

Presidenza del Presidente
ANDREOLLI


Interviene il sottosegretario di Stato per la difesa Minniti.

La seduta inizia alle ore 14,10.


(4808) Conversione in legge del decreto-legge 26 settembre 2000, n. 265, recante misure urgenti per i settori dell'autotrasporto e della pesca.
(Parere alle Commissioni riunite 8¬ e 9¬: non ostativo)

Il relatore ANDREOLLI illustra il disegno di legge in titolo e propone l'espressione di un parere non ostativo.

Conviene la Sottocommissione.

(4817) Conversione in legge del decreto-legge 30 settembre 2000, n. 268, recante misure urgenti in materia di imposta sui redditi delle persone fisiche e di accise.
(Parere alla 6¬ Commissione: non ostativo)

Il senatore ANDREOLLI, in sostituzione del relatore designato Besostri, illustra il contenuto del provvedimento in esame e propone, per quanto di competenza, la formulazione di un parere non ostativo.

Concorda la Sottocommissione.

(1210) MANCONI e PERUZZOTTI. - Nuove norme in materia penitenziaria e istituzione del programma di reintegrazione sociale
(1529) BONFIETTI. - Nuove norme in materia penitenziaria e istituzione del programma di reintegrazione sociale
(4738) Misure legislative del Piano di azione per l'efficacia dell'organizzazione giudiziaria e del sistema penitenziario
(Parere su emendamenti al testo unificato alla 2¬ Commissione: non ostativo con osservazioni)

Il relatore PASTORE, illustrati gli emendamenti riferiti al testo unificato, propone la formulazione di un parere non ostativo, segnalando l'opportunitÓ di valutare la congruenza di queste disposizioni con quanto previsto dall'articolo 3 del testo unificato, al fine di evitare disparitÓ di trattamento tra i vari soggetti interessati.

Dopo un breve dibattito, in cui prendono la parola il presidente ANDREOLLI e il senatore BESOSTRI, la Sottocommissione conviene con la proposta avanzata dal relatore.

(4745) Ratifica ed esecuzione dell'Emendamento all'articolo XXI della Convenzione sull'Organizzazione idrografica internazionale, adottato a Monaco Principato nel corso della Conferenza tenutasi dal 14 al 25 aprile 1997.
(Parere alla 3¬ Commissione: non ostativo)

Riferisce alla Sottocommissione il senatore PASTORE, in sostituzione della relatrice designata Pasquali. Egli propone, per quanto di competenza, un parere non ostativo.

La Sottocommissione conviene.

(4746) Ratifica ed esecuzione del Protocollo di adeguamento degli aspetti istituzionali dell'Accordo europeo che istituisce un'associazione tra le ComunitÓ europee ed i loro Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Ungheria, dall'altra, per tenere conto dell'adesione della Repubblica d'Austria, della Repubblica di Finlandia e del Regno di Svezia all'Unione europea, fatto a Bruxelles il 28 giugno 1999.
(Parere alla 3¬ Commissione: non ostativo)

Il relatore PASTORE, illustrato il contenuto del provvedimento in esame, propone, per quanto di competenza, la formulazione di un parere non ostativo.

Concorda la Sottocommissione.

(4672) Norme per l'istituzione del servizio militare professionale, approvato dalla Camera dei deputati
(Parere su emendamenti alla 4¬ Commissione: in parte non ostativo, in parte contrario)

Il presidente ANDREOLLI, in sostituzione del relatore designato Besostri, illustra gli emendamenti riferiti al disegno di legge in titolo e propone un parere non ostativo salvo che sugli emendamenti che mirano a disciplinare il servizio civile volontario, sui quali propone la formulazione di un parere contrario trattandosi di una materia oggetto di autonome iniziative legislative (4408 e connessi) all'esame della Commissione affari costituzionali.

Il sottosegretario MINNITI concorda con la valutazione del relatore.

La Sottocommissione unanime conviene con la proposta avanzata dal relatore.

(3984) CARELLA ed altri. - Classificazione e quantificazione delle minorazioni visive.
(Parere su nuovo testo alla 12¬ Commissione: non ostativo con osservazioni)

Il senatore ANDREOLLI, in sostituzione della relatrice designata Pasquali, propone un parere non ostativo sul nuovo testo osservando che il provvedimento disciplina e definisce varie forme di minorazioni visive meritevoli di riconoscimento giuridico secondo una classificazione di natura esclusivamente tecnico-scientifica, senza modificare la vigente normativa in materia di prestazioni economiche e sociali in campo assistenziale. Non sembra pertanto sussistere la esigenza di uno specifico intervento legislativo.

La Sottocommissione conviene .

La seduta termina alle ore 14,35.