«
»
Archivio dei notiziari

Attività del Senato dal 3 al 9 maggio 2021

  • Attività dell'Assemblea

    • Il Senato, giovedì 6 maggio, ha rinnovato la fiducia al Governo approvando l'emendamento interamente sostitutivo del ddl n. 2144, di conversione in legge del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19 (c.d. decreto sostegni), incardinato nella seduta del 5 maggio con le con le relazioni del sen. Manca (per la 5a) e della sen. Toffanin (per la 6a); il sen. De Carlo ha svolto la relazione di minoranza. Il testo passa ora all'esame della Camera.
    • L'Assemblea, il 5 maggio, ha approvato in via definitiva il ddl n. 2191, di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30, recante misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena.

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, martedì 4 maggio, in sede referente, ha proseguito l'esame di alcuni disegni di legge:
      il ddl n. 2167, di conversione in legge del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, sulle misure di contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni, di giustizia e di concorsi pubblici;
      il disegno di legge costituzionale n. 852 sul referendum abrogativo, fissando alle ore 18 di giovedì 6 maggio il termine per la presentazione di emendamenti;
      gli Atti Senato nn. 1196 e 1382, sul quorum di validità delle elezioni comunali;
      il ddl n. 1834, per l'istituzione della Commissione parlamentare sull'emergenza epidemiologica da COVID-19, licenziato per l'Aula mercoledì 5 maggio, col conferimento dell'incarico al relatore, sen. Parrini, a riferire all'Assemblea per l'approvazione del disegno di legge con le modifiche accolte nel corso dell'esame.
    • La COMMISSIONE GIUSTIZIA, giovedì 6 maggio, con la relazione del sen. Ostellari, ha avviato l'esame del ddl n. 2005, contrasto della discriminazione o violenza per sesso, genere o disabilità, sul quale si è deliberato di svolgere un ciclo di audizioni. E' stata inoltre approvata a maggioranza la richiesta di disgiunzione dei disegni di legge nn. 59, 1176, 1430, 1613.
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE GIUSTIZIA E LAVORO, martedì 4 maggio, hanno svolto le audizioni informali di rappresentanti di Confindustria, Confagricoltura, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti e Confimi Industria, nell'ambito dell'esame dei disegni di legge nn. 655, 1597 e 1628 (molestie luoghi di lavoro).
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE GIUSTIZIA E DIFESA, martedì 4 maggio, hanno audito il Procuratore generale militare presso la corte militare di appello di Roma, Marco De Paolis, nell'ambito dell'esame dei ddl nn. 1193 e 1478 (introduzione reati sessuali codice penale militare).
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE AFFARI ESTERI, martedì 4 maggio, ha sentito l'Ambasciatore d'Italia designato a Berlino, Armando Varricchio.
    • Le COMMISSIONI RIUNITE ESTERI E POLITICHE UE, giovedì 6 maggio, hanno svolto l'audizione di Giovanni Andornino, docente di Relazioni internazionali dell'Asia Orientale presso l'Università degli Studi di Torino, sul tema dell'accordo quadro sugli investimenti tra UE e Cina.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE DIFESA, martedì 4 maggio, ha svolto l'audizione del prof. Antonio Varsori sull'affare assegnato n. 571 sulla politica di sicurezza e difesa comune dell'Unione europea.
    • La COMMISSIONE ISTRUZIONE, martedì 4 maggio, ha proseguito l'esame in sede referente del ddl n. 2020 di delega al Governo per il riordino degli studi artistici, musicali e coreutici.
      Nella stessa seduta ha espresso parere favorevole con osservazioni allo schema di decreto ministeriale sulla tabella delle istituzioni culturali da ammettere al contributo ordinario per il triennio 2021-2023 (atto n. 251).
      Infine, in relaizone all'indagine conoscitiva sulla condizione studentesca nelle università e il precariato nella ricerca, ha ascoltato i rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
    • Le COMMISSIONI CONGIUNTE ISTRUZIONE DI SENATO E CAMERA hanno svolto, martedì 4 maggio, l'audizione del Ministro dell'istruzione, Patrizio Bianchi, sulle linee programmatiche del suo Dicastero, e, mercoledì 5 maggio, l'audizione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo sport, Valentina Vezzali, sulle linee programmatiche del Governo in materia di sport.
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONI RIUNITE ISTRUZIONE E SANITÀ, martedì 4 maggio, sull'affare assegnato n. 621 sull'impatto della didattica digitale integrata (DDI), hanno svolto l'audizione del Coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli.
    • La COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, in sede di Ufficio di Presidenza, martedì 4 maggio, ha svolto l'audizione informale di Francesco Caio e Fabio Lazzerini, Presidente e Amministratore delegato di Italia Trasporto Aereo Spa, sulla predisposizione del piano industriale della società.
    • La COMMISSIONE AGRICOLTURA, mercoledì 5 maggio, ha proseguito l'esame, in sede redigente, del disegno di legge n. 2118, sull'ordinamento della professione di enologo e della professione di enotecnico, avviato nella seduta del 4 maggio.
      Martedì 4 maggio, in sede di Ufficio di Presidenza, in relazione all'affare assegnato n. 215 sulla filiera del grano duro, sono intervenuti i rappresentanti del Pastificio Fabianelli SpA.
      Sempre martedì 4, inoltre, nell'ambito dell'esame del ddl n. 2009 (disciplina del settore florovivaistico), sono stati ascoltati i rappresentanti di Confesercenti.
      Mercoledì 5 maggio, sempre in Ufficio di Presidenza, sono intervenuti i rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e degli organismi della cooperazione in relazione ai disegni di legge n. 1576 e n. 1858, sulle disposizioni in materia di elicicoltura.
      Infine, nell'ambito della discussione in sede redigente del ddl n. 1902, sulla disciplina delle professioni del settore cinofilo, mercoledì 5 maggio, si è svolta l'audizione, in videoconferenza, di rappresentanti dell'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI).
    • Gli Uffici di Presidenza delle COMMISSIONE RIUNITE AGRICOLTURA E INDUSTRIA, martedì 4 maggio, hanno svolto le audizioni di rappresentanti delle organizzazioni sull'affare n. 772, sulla difficoltà di approvvigionamento delle materie prime agroalimentari ed agroindustriali.
    • La COMMISSIONE INDUSTRIA, giovedì 6 maggio, ha avviato l'esame dei ddl nn. 1921 e 2087 sulla professione di guida turistica.
      Martedì 4 maggio, l'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE INDUSTRIA, sull'affare assegnato n. 161 (aree di crisi industriale complessa - Area di crisi di Gela), ha audito i sindacati CGIL, CISL, UIL, UGL e Sicindustria.
      Nella stessa data, sull'atto COM(2020) 824 def. sulle infrastrutture energetiche transeuropee ha svolto audizioni informali di rappresentanti del Centro elettronico sperimentale italiano (CESI).
    • La COMMISSIONE SANITÀ, mercoledì 5 maggio, ha proseguito la discussione, in sede deliberante, del disegno di legge n. 1441, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, sull'utilizzo dei defibrillatori.
      Nella stessa seduta, ha portato avanti la trattazione, in sede redigente, del ddl n. 189 e connesso sui disturbi del comportamento alimentare.
      L'Ufficio di Presidenza, martedì 4 maggio, ha audito Cittadinanzattiva e la Biancarosa Volpe, responsabile facente funzioni Unità operativa complessa Psicologia ospedaliera, Azienda Ospedale Università di Padova, sul ddl 1827 sull'istituzione dello psicologo per cure primarie.
      A seguire, sul ddl 869 (prevenzione malattie cardiovascolari), sono stati auditi il Sandro Cinquetti, Direttore Dipartimento prevenzione Azienda ULSS 1 Dolomiti e l'ANMCO (Associazione nazionale Medici cardiologi ospedalieri).
    • La COMMISSIONE AMBIENTE, mercoledì 4 maggio, ha proseguito l'esame, in sede referente, del ddl n. 1131 e connessi sulla rigenerazione urbana.
    • In sede referente, la COMMISSIONE POLITICHE UE, martedì 4 maggio, ha proseguito l'esame del ddl n. 2169 (Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2019-2020)
      Sullo stesso disegno di legge, in sede di Ufficio di Presidenza, sempre martedì 4 maggio, ha svolto le audizioni del Prof. Massimo Condinanzi (Coordinatore della Struttura di Missione per la Risoluzione delle Procedure d'Infrazione) e di rappresentanti di ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) e ANCE (Associazione nazionale costruttori)
    • Le COMMISSIONI CONGIUNTE POLITICHE UE DI SENATO E CAMERA, giovedì 6 maggio hanno svolto, in videoconferenza, un incontro con la Commissione mista per l'Unione Europea del Parlamento spagnolo.
    • La COMMISSIONE FEMMINICIDIO, martedì 4 maggio, ha audito il Direttore Scientifico dell'IFO-IRCCS San Gallicano, e la Presidente dell'UNICEF Italia.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui modelli di governance e sul ruolo del Servizio pubblico radiotelevisivo, la COMMISSIONE VIGILANZA RAI, martedì 4 maggio, ha ascoltato il Presidente dell'ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali, Francesco Rutelli.
      Mercoledì 5 maggio è stato audito il direttore di Rai Tre, Francesco Di Mare.
    • La COMMISSIONE ANAGRAFE TRIBUTARIA, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla digitalizzazione delle banche dati fiscali, mercoledì 5 maggio, ha svolto in videoconferenza l'audizione del Direttore dell'Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini.
    • La COMMISSIONE RIFIUTI, mercoledì 5 maggio, ha audito il Capo Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile del Ministero dell'interno, Laura Lega.
    • Sullo stato di attuazione della legge 30 dicembre 2018, n. 145, istitutiva del Fondo indennizzo risparmiatori (FIR), la COMMISSIONE D'INCHIESTA SUL SISTEMA BANCARIO E FINANZIARIO, martedì 4 maggio, ha svolto l'audizione della Sottosegretaria di Stato al Ministero dell'economia e delle finanze, Alessandra Sartore.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina