«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Le banche dati di diritto italiano nel portale Re@lWeb

Senza dubbio tra le più richieste e consultate, le banche dati di diritto italiano raggiungibili dagli utenti del Polo bibliotecario attraverso il portale Re@lWeb sono diverse e di diversa natura.

Come già fatto nei mesi scorsi per le banche dati di diritto straniero (n. 47 di MinervaWeb) e per quelle di attualità (n. 49 di MinervaWeb), ne proponiamo qui una breve presentazione e ne diamo una sommaria descrizione, rimandando per un approfondimento sui singoli database alla Guida di Re@lWeb pubblicata lo scorso aprile (n. 50 di MinervaWeb).

Nella sezione Diritto italiano, come pure nelle altre sezioni del Portale, sono elencate - oltre alle banche dati specialistiche - anche banche dati più generaliste (ad esempio Suite Maggioli o JStor, entrambe contenenti archivi di riviste in full-text), che comprendono dunque testi non esclusivamente correlati all'argomento. Ci occuperemo in questo articolo dei soli database specifici.

Le maggiori banche dati italiane del settore messe a disposizione degli utenti dal Polo bibliotecario sono dei veri e propri aggregatori di diversi tipi di fonti - dalla normativa alla giurisprudenza, dalla dottrina agli archivi di riviste specializzate fino ad arrivare agli e-book - interrogabili contemporaneamente attraverso la maschera di ricerca principale.

La banca dati dell'editore Giuffré, DeJure - recentemente dotatasi di una nuova interfaccia - contiene le sezioni: Giurisprudenza; Fonti normative; Dottrina; Formulari e Bibliografie, oltre agli archivi delle Riviste dell'editore, l'Enciclopedia del Diritto e diversi E-book.

Il Sistema Leggi d'Italia di Wolters Kluwer è articolato nelle macroaree: Legislazione e Prassi; Giurisprudenza e Dottrina; Area tecnica e P.A.; Altre aree (ad esempio Diritto del lavoro e Fisconline); Riviste (consultazione delle riviste degli editori Utet, Cedam e Ipsoa in formato PDF); La mia Biblioteca (versione digitale delle monografie degli editori Cedam, Utet giuridica e Ipsoa).

Il Foro italiano online è strutturato nei subarchivi: Giurisprudenza (massime pubblicate nel Repertorio del foro italiano dal 1981); Bibliografia (monografie, articoli, note a sentenze comparse nel Repertorio del foro italiano dal 1981 per le riviste cartacee e dal 2010 per le riviste online); Il Foro Italiano - la rivista online (dal 1987); Cassazione Civile (massime ufficiali dal 1990 e sentenze relative dal 1997); Cassazione Penale (decisioni integrali e relative massime dal 2009 e una selezione per gli anni precedenti); Merito ed Extra (di provvedimenti di merito dal 2006 inediti nella rivista Il Foro italiano); Classificazione Leggi (quattro codici e leggi complementari).

Infine la Banca dati 24 contiene i vecchi archivi dell'editore "Il Sole 24 ore": diversi quotidiani ("Edilizia", "Scuola", "Sanità", ecc.) e riviste ("Guida al Diritto", "Massimario di giurisprudenza del Lavoro").

Una risorsa importate per la ricerca di dottrina è il database DoGI che contiene solo riferimenti bibliografici e abstract di articoli pubblicati su riviste giuridiche italiane, corredate da una selezione di riferimenti alle fonti normative e giurisprudenziali citate nei singoli articoli.

Altre banche dati sono invece dedicate ad argomenti particolari (per la consultazione dei contenuti riservati agli abbonati, è previsto un accesso tramite username e password da richiedere al personale dell'Orientamento): alla pubblica amministrazione si riferiscono Astrid - Sito della Fondazione per l'analisi, gli studi e le ricerche sulla riforma delle istituzioni democratiche e sulla innovazione nelle amministrazioni pubbliche -; Norma - Quotidiano di informazione giuridica -, Giustamm e LexItalia - Riviste giuridiche online di diritto pubblico e amministrativo -; mentre altre sono specializzate in singoli settori del diritto, come Tuttolavoro, Immigrazione.it e il sito dell'Ancitel, a cura dell'Associazione Comuni d'Italia.

Poiché riviste e e-book di diritto italiano, come accennato in apertura, sono contenute anche in altre banche dati messe a disposizione degli utenti, per una ricerca più complessiva e trasversale si consiglia di utilizzare la Biblioteca Digitale del Polo bibliotecario.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina