«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 62 (Nuova Serie), aprile 2021

Biblioteche parlamentari nel mondo

La Biblioteca parlamentare dell’Assemblea federale della Federazione russa

Cenni storici

La Biblioteca parlamentare della Duma di Stato nasce in seguito agli avvenimenti che portarono nel 1991 all'implosione dell'Unione sovietica e alla dichiarazione di indipendenza della Federazione Russa. In realtà la sua esistenza risale al 1906 quando venne istituita per la prima volta all'interno della Duma dell'Impero russo restando in vita fino all'avvento della rivoluzione sovietica. È nel 1991 che i deputati del Soviet Supremo hanno modo di rivalutare la biblioteca, ristabilendone ufficialmente con legge la funzione, per il supporto che essa avrebbe potuto fornire alla nuova attività legislativa che si apriva in seguito alla caduta del muro di Berlino. Sopravvissuta al bombardamento del palazzo sede del Parlamento ordinato da El'cin il 4 ottobre del 1993, e nonostante in quell'occasione parte del suo patrimonio librario sia stato irreparabilmente danneggiato, la biblioteca parlamentare costituisce l'unica istituzione che è di fatto sopravvissuta nel periodo di transizione dall'Unione sovietica alla Federazione russa.

Il particolare contesto nel quale essa viene a ricostituirsi ne condizionerà indubbiamente la missione: contribuire a costruire un assetto democratico del Paese e una consapevole e responsabile società civile attraverso la pubblicazione, la conservazione e il libero, pubblico accesso alle informazioni e ai documenti relativi all'attività del Governo, del Parlamento e degli organi delle entità costituenti la Federazione russa (Irina A. Andreeva, The role of Parliamentary Libraries in Eastern Europe in ensuring public access to government information: the case of Russia)

*************************

Le collezioni

Il patrimonio bibliografico della biblioteca è una risorsa estremamente importante per gli studiosi della storia parlamentare e del diritto della Russia post-sovietica. L'obbligo legislativo, stabilito dalla normativa fin dal 1994, del deposito dei documenti ufficiali presso la biblioteca parlamentare ha reso possibile la raccolta di tutte le pubblicazioni ufficiali russe, comprese quelle pubblicate dagli organi delle entità costituenti, nonché la compilazione e l'aggiornamento di una serie di indici bibliografici (Documenti ufficiali delle istituzioni governative della Federazione Russa, Documenti ufficiali delle istituzioni nelle entità costituenti della Federazione Russa, Indice dei periodici ufficiali) destinati ad un vasto pubblico anche grazie alla loro diffusione attraverso banche dati elettroniche. La documentazione parlamentare è vasta e completa (disegni di legge, resoconti delle sedute, testi di legge approvate) e comprende anche tutti i documenti prodotti nel corso dell'attività ispettiva e di controllo dell'Assemblea federale, oltre ai materiali informativi e alla documentazione raccolta a supporto dell'attività parlamentare.

La raccolta di documenti ufficiali e la sua catalogazione elettronica consentono alla Biblioteca parlamentare di offrire servizi di consultazione e informazione non soltanto ai parlamentari e ai loro assistenti, ma anche al personale dei dipartimenti governativi, dei tribunali, degli organi delle entità costituenti, nonché ai centri di informazione giuridica, ai singoli ricercatori, ai rappresentanti della stampa e ai bibliotecari. A questo ultimo riguardo è particolarmente attivo il servizio di prestito interbibliotecario e di document delivery con le altre biblioteche della Federazione.

*************************

Contatti

Non esiste un sito web ufficiale della Biblioteca parlamentare dell'Assemblea federale russa. Informazioni essenziali possono essere rintracciate attraverso link presenti nel vecchio sito web della Duma di Stato, che però è disponibile soltanto in lingua russa. I link presenti nel sito riguardano i dati relativi al personale dedicato allo specifico dipartimento e le attività cui la Biblioteca è preposta.

Non avendo a disposizione ulteriori riferimenti, riportiamo qui l'indirizzo della Duma di Stato che ospita la biblioteca parlamentare:

State Duma of the Federal Assembly of the Russian Federation

Parliamentary Library

103265, Okhotny Ryad str, 1

Moscow

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina