«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

25 Gennaio 2019

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Sanzioni per gli Stati membri che non rispettano lo Stato di diritto
    - Comitato Brexit al Regno Unito: l'accordo di recesso è equo e non può essere rinegoziato
    - Parlamento e Consiglio concordano le misure per il congedo di paternità
    - Commissione Ambiente: progetto per il riutilizzo delle acque reflue in agricoltura
    - Trasporto animali: gli Stati membri devono imporre il rispetto delle norme
    - Pesticidi nel cibo: le azioni intraprese dal Parlamento europeo

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Brexit al centro del question time di mercoledì con Theresa May
    - Non è affatto chiaro l'impatto della Brexit sui conti pubblici
    - L'ex ministro per la Brexit sarà ascoltato dalla Commissione per l'Irlanda del Nord
    - Economia: crescono Pil e occupazione nonostante le preoccupazioni per la Brexit
    - "E' un momento affascinante per lavorare in Parlamento": come funziona la ricerca di personale di Westminster

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Dibattito sui cambiamenti climatici
    - Dibattito sui servizi locali
    - Indagine sulla scienza forense: audizioni

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Legge anti violenze nelle manifestazioni
    - Economia e potere d'acquisto, audizioni in Commissione finanze
    - Proposta di legge "su una scuola veramente inclusiva"
    - Svolgimento di interrogazioni

    FRANCIA - SÉNAT

    - Pirateria delle trasmissioni sportive
    - Patto europeo finanza-clima
    - Assemblee deliberative di piccoli comuni
    - Pluralismo e qualità dell'informazione

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Modifica alla legge sul diritto d'asilo: Georgia, Algeria, Marocco e Tunisia nella lista dei paesi d'origine sicuri
    - Intervista al deputato Michael Donth sulla Deutsche Bahn
    - Mostra sul centenario dell'introduzione del suffragio femminile in Germania

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - La Presidente Pastor partecipa all'inaugurazione della Fiera Internazionale del Turismo
    - L'Assemblea convalida una serie di decreti-legge varati a dicembre dal Governo, bocciandone uno finalizzato a garantire l'accesso alla casa
    - La Presidente della Delegazione Spagnola presso l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa inaugura la mostra fotografica "Spagna in Europa" allestita nella sede del Consiglio a Strasburgo

    SPAGNA - SENADO

    - Si svolge al Senato la celebrazione della Giornata della Memoria dell'Olocausto e per la prevenzione dei Crimini contro l'Umanità
    - Si svolge al Senato l'incontro dal titolo "Il valore dell'esperienza", con l'obiettivo di condividere esperienze, opinioni e proposte concernenti la Sanità
    - La Commissione Affari Interni approva mozioni
    - La Commissione per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo approva la Relazione del Comitato di studio per la definizione, l'elaborazione e il coordinamento della Strategia spagnola per il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
    - Il Senato sottoscrive un accordo di collaborazione con il Parlamento Centroamericano (PARLACEN)
    - La Commissione Lavoro, Migrazioni e Sicurezza Sociale approva la Relazione per l'Assemblea sulla Proposta di Legge finalizzata al miglioramento della condizione degli orfani per causa di violenza di genere e altre forme di violenza contro la donna
    - La Commissione Cultura e Sport approva mozioni

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Sanzioni per gli Stati membri che non rispettano lo Stato di diritto
    Il Parlamento ha approvato una proposta che attribuisce alla Commissione europea il potere di valutare se uno Stato membro non difende adeguatamente i principi dello Stato di diritto, non contrasta frode e corruzione o non usa correttamente i fondi europei. Tale compito dovrebbe essere portato avanti con l'assistenza di un gruppo indipendente di esperti in diritto costituzionale e questioni finanziarie. Il Parlamento è pronto a iniziare i negoziati con i ministri europei per definire in dettaglio le norme. Al momento non sono ancora chiare le posizioni che verranno adottate.
    (Link)

    EP Brexit Steering Group calls on the UK to overcome the deadlock
    Il Brexit Steering Group (BSG) del Parlamento europeo ha discusso giovedì lo stato di avanzamento dei lavori di Brexit alla luce del voto della scorsa settimana alla Camera dei Comuni e della dichiarazione del Primo Ministro May di lunedì scorso. Lo speciale Comitato diretto da Guy Verhofstadt chiede al Regno Unito di chiarire la sua posizione nei prossimi giorni e di presentare il più rapidamente possibile una proposta positiva e fattibile sulla via da seguire. Il BSG ha ribadito inoltre che l'accordo di recesso è equo e non può essere rinegoziato. Ciò vale in particolare per il "backstop", poiché è la garanzia che in nessun caso ci sarà un inasprimento della frontiera dell'isola d'Irlanda, salvaguardando nel contempo l'integrità del mercato unico.
    (Link)

    Parliament and Council agree on measures to reconcile career and private life
    Giovedì 24 i negoziatori della Commissione occupazione e affari sociali hanno raggiunto un accordo con i ministri dell'UE sul congedo di paternità e sul congedo parentale. L'accordo stabilisce requisiti minimi per gli Stati membri, nel tentativo di aumentare le opportunità delle donne sul posto di lavoro e rafforzare il ruolo del padre o di un secondo genitore equivalente nella famiglia. I negoziatori hanno convenuto di introdurre il diritto ad almeno 10 giorni lavorativi di congedo di paternità retribuito per i padri e i secondi genitori equivalenti (se un secondo genitore è riconosciuto dalla legislazione nazionale) al momento della nascita o dell'adozione, retribuito ad un livello non inferiore all'indennità di malattia. Hanno inoltre aggiunto due mesi di congedo parentale non trasferibile e retribuito. Tale congedo dovrebbe essere un diritto individuale, creando le condizioni adeguate per una distribuzione più equilibrata delle responsabilità di assistenza.
    (Link)

    MEPs back plans to promote water reuse for agricultural irrigation
    La Commissione Ambiente ha approvato martedì scorso un progetto per contrastare la scarsità d'acqua facilitando il riutilizzo delle acque reflue per l'irrigazione agricola. La proposta definisce standard minimi di qualità per l'acqua di recupero da utilizzare per l'irrigazione agricola. Gli Stati membri possono inoltre consentire che l'acqua di recupero possa essere utilizzata in altri modi, ad esempio per scopi ricreativi e ambientali, a condizione che la salute umana, gli animali e l'ambiente siano protetti. Il progetto di legge è stato adottato con 53 voti favorevoli, 1 voto contrario e 4 astensioni. Sarà messo ai voti dall'Assemblea plenaria durante la sessione dell'11-14 febbraio a Strasburgo.
    (Link)

    Welfare of transported animals: MEPs urge EU states to do a better job
    L'UE e i gli Stati membri devono imporre il rispetto delle norme esistenti sulla protezione degli animali trasportati e penalizzare i trasgressori. Una risoluzione - adottata giovedì scorso dalla Commissione Agricoltura con 22 voti a favore, 12 contrari e 4 astensioni - chiede alla Commissione europea di imporre sanzioni agli Stati membri che non applicano correttamente le norme UE. Le norme comprendono la confisca dei veicoli e la riqualificazione obbligatoria del personale responsabile del benessere degli animali. Il testo approvato dalla Commissione Agricoltura sarà esaminato dal Parlamento in seduta plenaria, molto probabilmente durante la sessione dell'11-14 febbraio a Strasburgo.
    (Link)

    Pesticidi nel cibo: quali sono le azioni intraprese dal Parlamento europeo?
    Circa il 50% degli alimenti analizzati dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare nel 2016 conteneva residui di pesticidi, di cui il 3,8% superava i limiti consentiti per legge. In Europa i pesticidi e le sostanze attive sono attentamente monitorate, ma di recente sono stati sollevati dei dubbi in merito alle procedure d'approvazione, specialmente dopo le polemiche suscitate dal rinnovo dell'autorizzazione per il glifosato avvenuta nel 2017.
    (Link)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Prime Minister's Questions: 23 January 2019
    Il tradizionale question time di mercoledì con il primo ministro è stato incentrato il 23 gennaio sulle domande riguardanti la Brexit. Il leader dell'opposizione, Jeremy Corbyn, ha posto domande sul "no deal Brexit", cioè una eventuale uscita dall'UE senza accordo, e sull'unione doganale. Il leader del partito nazionale scozzese, Ian Blackford, ha chiesto un'analisi economica dell'accordo in discussione, accennando anche all'ipotesi di un secondo referendum.
    (Link)

    Brexit's impact on public finances must be made clear in accounts
    Non è affatto chiaro l'impatto della Brexit sulle finanze pubbliche. E' l'allarme lanciato dalla Commissione conti pubblici. Secondo la presidente della Commissione, Meg Hillier, l'insieme della documentazione non racconta ancora tutta la storia; l'incertezza sui costi reali di Brexit evidenzia l'importanza di produrre il Whole of Government Accounts (WGA) in modo più tempestivo e trasparente. Il WGA è un documento annuale che offre il quadro più completo delle finanze pubbliche del Regno Unito. Ma il WGA 2016-17 è stato pubblicato nel giugno dello scorso anno, circa 15 mesi dopo la fine dell'anno finanziario: un tempo decisamente troppo lungo, obietta la Commissione.
    (Link)

    Dominic Raab questioned on how Brexit negotiations led to backstop
    Nella sua qualità di ministro per la Brexit, Dominic Raab, ha assistito il primo ministro Theresa May nel negoziare l'accordo di ritiro con l'UE, ma si è dimesso a seguito di una riunione di gabinetto, manifestando la propria preoccupazione sulla clausola di backstop riguardante l'Irlanda, definita "una minaccia molto reale per l'integrità del Regno Unito". La Commissione per gli affari dell'Irlanda del Nord ha convocato per mercoledì 30 Dominic Raab per approfondire le ragioni espresse dall'ex ministro. La Commissione esaminerà anche l'effetto della mancanza di un esecutivo funzionante in Irlanda del Nord durante i negoziati e se le condizioni del backstop possono essere rinegoziate con l'UE, alla luce delle ultime decisioni della Camera dei Comuni.
    (Link)

    The UK's economy in December
    La crescita del PIL del Regno Unito nel terzo trimestre 2018 è stata dello 0,6%; la più alta dal quarto trimestre del 2016. I servizi sono stati il principale motore della crescita, ma anche l'edilizia e l'industria manifatturiera hanno dato un contributo positivo. E' quanto si legge nel rapporto della House of Commons Library, pubblicato lunedì 21 gennaio. Il Comitato di politica monetaria della Bank of England Monetary Policy Committee (MPC) ha lasciato i tassi di interesse invariati allo 0,75% in dicembre, ma ha osservato che le incertezze relative alla Brexit si sono "intensificate notevolmente". L'MPC prevede ora una crescita del PIL dello 0,2% nel quarto trimestre 2018, in calo rispetto alla stima precedente dello 0,3%. I lavoratori sono 32,5 milioni, con un aumento di 400 mila unità rispetto all'anno precedente. Le persone senza lavoro sono 1,4 milioni, 49.000 in meno rispetto all'anno precedente ma 20.000 in più rispetto al trimestre precedente. L'inflazione, misurata dall'indice dei prezzi al consumo, è scesa leggermente al 2,3% in novembre rispetto al 2,4% di ottobre.
    (Link)

    Looking for something else? It's a fascinating time to work at @UKParliament
    "E' un momento affascinante per lavorare in Parlamento. Ci sono più di 25 posizioni vacanti". E' l'annuncio che il Parlamento britannico rilancia su Twitter, con il link alla pagina web Job vacancies. Scorrendo la pagina External Opportunities si scopre ad esempio che la Camera dei Comuni è alla ricerca di 3 Project Manager, 12 Security Officer, 1 Head Barista, 1 Risk and Value Manager, eccetera. Per ogni figura professionale è specificato il salario, dal livello minimo a quello più alto.

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Next week in #HouseofLords
    L'account Twitter della House of Lords annuncia gli argomenti della prossima settimana: Brexit, servizio sanitario nazionale, regolamentazione degli oggetti e delle sostanze che possono essere utilizzati come armi (ad es. acidi), progetto di legge sul commercio, edilizia popolare.

    Lords debates climate change
    I Lords - tra cui il presidente del Carbon Trust e un ex membro della Royal Commission on Environmental Pollution - hanno discusso le minacce rappresentate dai cambiamenti climatici, nella seduta di giovedì 24 gennaio. Il dibattito è stato proposto da Lord Teverson (liberaldemocratico), fiduciario della North Devon Biosphere Foundation. Possiamo dire con orgoglio - ha affermato Lord Teverson - che il Regno Unito ha ridotto le emissioni di carbonio di circa il 43 per cento rispetto al 1990, eppure in questo stesso periodo di tempo abbiamo avuto una crescita economica del 70 per cento; non lo sentiamo dire spesso, ma si calcola che abbiamo risparmiato circa 4 miliardi di sterline all'anno nelle nostre bollette energetiche grazie alla maggiore efficienza energetica. Per quanto riguarda le tecnologie verdi, il costo del solare è diminuito di circa il 78% dal 2010 e, in due anni, il costo dell'eolico offshore è sceso del 50%.
    (Link)

    Lords debates local authority services
    Giovedì 24 gennaio i Lords - tra cui il presidente dell'Associazione dei governi locali e un ex leader del Consiglio di Sheffield - hanno discusso la capacità delle autorità locali del Regno Unito di fornire servizi essenziali alle loro comunità. Il dibattito è stato proposto da Lord Scriven (liberaldemocratico), consigliere ed ex leader del Consiglio Comunale di Sheffield. Gli enti locali - ha detto Lord Scriven - possono agevolare le imprese locali, con la pianificazione e i servizi di supporto, e possono contribuire a creare comunità vivaci con biblioteche, parchi, aria pulita e spazi comuni, per riunire le persone e dare loro una opportunità di realizzazione. Ma l'Associazione degli enti locali prevede una diminuzione di risorse pari a 3,1 miliardi di sterline entro il 2019-20, che salirà a 8 miliardi di sterline entro il 2024-25. L'assistenza sociale agli adulti vedrà un deficit di 1,3 miliardi di sterline nel 2019-2020; per l'assistenza ai bambini si prevede un calo di risorse pari a 949 milioni di sterline, e per i senzatetto di 110 milioni di sterline nel 2019-20.
    (Link)

    What can the UK learn about forensic science in other countries?
    Giovedì 24 la Commissione scienza e tecnologia ha ascoltato in audizione il presidente dell'International Association of Forensic Science. Argomento: cosa si può imparare dalle recenti acquisizioni della scienza forense nei sistemi giudiziari di altri paesi. Le prossime audizioni sono previste per il 29 gennaio, quando verrà ascoltato, tra gli altri, il Ministro degli affari interni Nick Hurd. La Commissione sta conducendo un'indagine sulla scienza forense, focalizzata su quattro grandi aree: il panorama della ricerca scientifica forense; l'uso della scienza forense nel sistema giudiziario penale; norme e regolamenti; la "digital forensics".
    (Link)

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Loi anti-casseurs
    Martedì 22 la Commissione Leggi ha iniziato l'esame della proposta di legge - già adottata dal Senato - che mira a prevenire le violenze durante le manifestazioni di piazza e introduce sanzioni per gli autori (dossier). L'esame si è aperto con un'audizione del Ministro dell'interno (video). Il Governo intende, tramite la presentazione di opportuni emendamenti, modificare la proposta di legge di iniziativa parlamentare allo scopo di introdurre misure più severe contro gli autori di danneggiamenti e violenze ("les casseurs"). Ciò in risposta ad episodi che si sono registrati di recente nel corso di alcune manifestazioni di "gilet gialli". Le misure proposte dal governo sono, sinteticamente, di tre tipi: 1) creare una cintura di sicurezza attorno ai più violenti, 2) pronunciare l'interdizione nei loro confronti e il divieto di partecipare a nuove manifestazioni, 3) istituire un registro delle persone segnalate come più violente. Il Ministro in audizione ha annunciato anche che gli agenti verranno muniti di telecamere a titolo sperimentale.

    "Au cœur de l'économie": audition
    Mercoledì 23 la Commissione finanze, nel contesto di un ciclo di sedute di approfondimento delle questioni economiche ("Au coeur de l'économie"), ha proceduto ad alcune audizioni di esperti sui temi della congiuntura economica nazionale, della competitività delle imprese, delle diseguaglianze nella distribuzione dei redditi. E' stata l'occasione per tracciare il bilancio degli ultimi anni, quelli successivi alla crisi economica iniziata nel 2008, dopo la quale il potere di acquisto dei salari non è mai risalito e le diseguaglianze sociali si sono allargate portando all'attuale situazione di crisi sfociata nelle proteste dei gilet gialli. Sono stati ascoltati Olivier Garnier, direttore generale degli studi e delle relazioni internazionali della Banca di Francia, Jean-Luc Tavernier, direttore generale e Didier Blanche, direttore dell'Ufficio studi dell'Istituto nazionale di statistica (INSEE) e Denis Ferrand, direttore generale dell'istituto di analisi economica 'Rexecode'.
    (Video seduta)

    Education nationale
    Mercoledì 23 la Commissione cultura e istruzione ha esaminato e approvato all'unanimità la proposta di legge "su una scuola veramente inclusiva", (testo approvato) che sarà messa all'ordine del giorno dell'Assemblea a partire dal 31 gennaio. La proposta mira in particolare a rafforzare lo status degli insegnanti di sostegno che seguono gli alunni in situazione di handicap. La proposta, di iniziativa di alcuni deputati del gruppo socialista, ha registrato un inedito accordo tra i parlamentari della maggioranza e dell'opposizione. Nella stessa giornata di mercoledì 23 la Commissione ha audito il ministro dell'Istruzione Jean-Miche Blanquier, che ha illustrato il progetto di legge del governo (testo presentato) che mira ad introdurre l'obbligo universale dell'iscrizione a scuola a partire dai tre anni e che interviene sul sistema di formazione iniziale degli insegnanti. (Video audizione)

    Questions au Gouvernement
    Mercoledì 23 l'Assemblea Nazionale ha aperto la seduta con le interrogazioni ad alcuni membri del Governo, tra cui il Primo ministro Edouard Philippe, al quale sono state rivolte domande sulle relazioni franco tedesche nel contesto della costruzione europea, in occasione della firma dell'Accordo di cooperazione e integrazione tra i due Paesi, ad Acquisgrana (Aix-la-Chapelle) il 22 gennaio. Altro tema di confronto tra deputati e Primo ministro è stato quello della Brexit e della posizione della Francia rispetto alla prospettiva di uscita del Regno Unito dall'UE. Infine, tra gli argomenti di maggiore attualità e interesse, lo svolgimento del "Grande dibattito nazionale" lanciato dal Presidente Macron per riannodare il rapporto tra realtà sociali, politiche territoriali e Stato centrale, messo in crisi dall'emergere di tensioni e diseguaglianze rappresentate dal movimento dei "gilet gialli" (video seduta). Nel corso della seduta del 23 gennaio l'Assemblea Nazionale ha inoltre approvato con 325 voti favorevoli e 213 contrari i progetti di legge di programmazione e riforma della giustizia e di riorganizzazione dei tribunali, licenziati dalla Commissione la scorsa settimana (testo adottato).

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Piratage des retransmissions sportives
    Mercoledì 23 la Commissione cultura ha organizzato una sessione di audizioni, con dibattito, sul tema della lotta contro la pirateria nella ritrasmissione degli eventi sportivi. La seduta ha offerto l'opportunità di approfondire il problema della pirateria su internet, non solo di quella amatoriale ma di quella semi-professionale, favorita dalle tecnologie. Tale fenomeno, che ha un ampio volume economico e drena risorse destinate al finanziamento legale, danneggia il sistema sportivo nel suo insieme, e soprattutto quello non professionale, sottraendo risorse per centinaia di milioni. Il dibattito ha visto la partecipazione di esperti e di rappresentanti dei media e delle società sportive francesi ed europee nonché la presenza del presidente della Autorità francese per la diffusione delle opere e la protezione del diritto di autore su internet (Hadopi - Haute autorité pour la diffusion des oeuvres et la protection des droits sur l'internet) (video).

    Projet finance-climat
    Mercoledì 23 la Commissione ambiente, territorio e sviluppo sostenibile ha tenuto una seduta nel corso della quale ha ascoltato il climatologo Jean Jouzel e l'economista Pierre Larrouturou che hanno presentato al Senato il "Patto europeo finanza-clima", di cui sono promotori (link). Si tratta di un'iniziativa privata che sta raccogliendo molte adesioni a livello transnazionale il cui scopo è sollecitare l'adozione di un accordo finanziario tra i governi europei per mettere in atto misure di contenimento del riscaldamento globale. Il piano d'azione lanciato dai due promotori, aperto alla sottoscrizione di cittadini, imprese, comunità, è stato illustrato ai membri della Commissione che ne hanno dibattuto i vari aspetti. Uno di questi è la fattibilità della proposta di un "bilancio europeo del clima" e la messa a disposizione di risorse aggiuntive da parte dei governi (video seduta).

    Petites communes au sein des conseils communautaires
    Giovedì 24 l'aula del Senato ha esaminato la proposta di legge mirante ad assicurare una equa rappresentanza dei piccoli comuni in seno ai consigli intercomunali, organi deliberanti competenti a prendere decisioni su materie condivise tra una molteplicità di enti territoriali di piccole dimensioni. La proposta di legge, che modifica il sistema di elezione dei consigli intercomunali, è di iniziativa parlamentare e vuole rispondere all'esigenza manifestata dagli eletti dei comuni minori di essere meglio rappresentati nei lavori dell'assemblea chiamata ad assumere decisioni che li coinvolgono (dossier).

    Pluralisme et qualité de l'information
    Giovedì 24 l'aula del Senato ha approvato all'unanimità, in prima lettura, il progetto di legge che istituisce il diritto di proprietà intellettuale a favore delle agenzie di stampa e degli editori su quanto pubblicato dalle grandi piattaforme su Internet (testo approvato). Il progetto di legge passa ora all'esame dell'Assemblea nazionale. Esso intende tutelare i titolari della proprietà delle informazioni dallo sfruttamento senza corrispettivo da parte dei giganti del web; mira inoltre ad associare ai profitti i giornalisti e i fotografi autori materiali delle creazioni pubblicate (dossier).

    *****************************

    GERMANIA - BUNDESTAG

    Questa settimana il Bundestag non si è riunito. Il calendario dei lavori fissa la prossima seduta a mercoledì 30 gennaio, con l'interrogazione al governo sull'ultima seduta del gabinetto dei ministri.
    Il 31 gennaio, dalle 9 alle 10, è prevista la commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo Dopo un indirizzo di saluto del Presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble, lo storico israeliano di fama internazionale e sopravvissuto all'Olocausto Saul Friedländer pronuncerà il discorso commemorativo. Nella giornata di giovedì 31 gennaio, il Bundestag discuterà il rapporto economico annuale 2019, curato dal Consiglio di esperti economici sulla valutazione degli sviluppi macroeconomici. In calendario anche il disegno di legge sulla Brexit per introdurre norme transitorie nei settori dell'occupazione, dell'istruzione, della sanità, degli affari sociali e della cittadinanza in caso di ritiro della Gran Bretagna dall'Unione Europea. L'ordine del giorno della seduta del 31 gennaio prevede anche il dibattito su due disegni di legge presentati dai partiti dell'opposizione, di modifica del Regolamento del Bundestag nella parte relativa alla pubblicità dei lavori delle Commissioni
    (Link al calendario dei lavori)

    Bundestag stuft vier Länder als sichere Herkunftsstaaten ein
    Il Bundestag classifica quattro paesi come "di origine sicura"

    Venerdì 18 gennaio il Bundestag ha deciso di classificare la Georgia e i tre Stati del Maghreb - Algeria, Marocco e Tunisia - come paesi di origine sicura, ai fini delle procedure di asilo. La Linke, Alleanza 90/I Verdi e undici deputati del Spd hanno votato contro. In una votazione per appello nominale, 509 deputati hanno votato a favore del progetto di legge del governo federale (19/5314), modificato dalla commissione per gli affari interni (19/6538). 138 parlamentari hanno votato contro; quattro socialdemocratici si sono astenuti. Una proposta di risoluzione del gruppo Fdp (19/7065) sul progetto di legge è stata respinta con 495 voti favorevoli e 150 contrari.
    (Link alla notizia)
    (Link al ddl)

    Michael Donth: Wir sollten das Bahn-Bashing nicht übertreiben
    Michael Donth: Non dovremmo esagerare con gli attacchi alle ferrovie

    L'esperto sulle ferrovie del gruppo parlamentare Cdu/Csu, Michael Donth, mette in guardia dal presentare sempre la Deutsche Bahn come un problema. "Non dovremmo esagerare con il bashing", ha detto Donth in un'intervista al settimanale "Das Parlament" pubblicato lunedì 21 gennaio.
    (Link all'intervista)

    Ausstellung zu 100 Jahre Frauenwahlrecht eröffnet
    Inaugurata la mostra sui 100 anni di suffragio femminile

    "Ci sono diciannove artiste donne perché 19 è la data delle elezioni, quando le donne per la prima volta esercitarono il loro diritto di voto attivo e passivo: 19 gennaio 1919", spiega Kristina Volke, una delle curatrici della mostra "100 Jahre Frauenwahlrecht - 19+1 Künstlerinnen". Il Presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble, che ha inaugurato la mostra giovedì 17 gennaio nel palazzo del Reichstag a Berlino, ha dichiarato: "Con questa mostra, il Bundestag vuole ricordare l'introduzione del diritto di voto per le donne avvenuto cento anni fa e porre l'accento sulle artiste donne". Il 19 gennaio 1919, con l'elezione all'Assemblea Nazionale tedesca, si svolsero le prime elezioni in cui le donne in Germania esercitarono il diritto di voto e di eleggibilità. 310 donne si candidarono e 37 di loro furono elette. Marie Juchacz, socialdemocratica di Berlino, è stata il primo membro dell'Assemblea Nazionale di Weimar a parlare: "Vorrei affermare qui .... che noi donne tedesche non siamo debitrici a questo governo di un ringraziamento in senso tradizionale. Quello che ha fatto questo governo è stato ovvio: ha dato alle donne ciò di cui sono state ingiustamente private fino ad ora".
    (Link alla notizia)
    (Link alla presentazione della mostra)

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    Ana Pastor asiste a la inauguración de FITUR Madrid
    Il 23 gennaio, la Presidente del Congresso, Ana Pastor, ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione della Fiera Internazionale del Turismo (FITUR), svoltasi a Madrid alla presenza dei Sovrani e di numerose autorità. La Fiera rappresenta l'appuntamento più importante del settore in Spagna; durante la visita, la Presidente Pastor si è intrattenuta presso gli stand allestiti in rappresentanza delle diverse Comunità Autonome.
    [Fotonotizia]

    El Pleno convalida los reales decretos-leyes de herramientas macroprudenciales, medidas tributarias, transporte y marcas, sueldos públicos, sector artístico, y pensiones y empleo
    Il 22 gennaio, l'Assemblea del Congresso, riunita in seduta straordinaria, ha esaminato 8 decreti-legge approvati in Consiglio dei Ministri lo scorso mese di dicembre, convalidando quelli concernenti: gli strumenti macroprudenziali, le misure tributarie e catastali; il trasporto ferroviario; i salari del settore pubblico; la transizione dall'estrazione mineraria; le misure per il settore artistico e cinematografico; le pensioni e l'occupazione. Tutti i provvedimenti saranno esaminati come progetti di legge; sarà pertanto possibile apportarvi modifiche durante l'iter di approvazione definitiva. Il Decreto-Legge Reale finalizzato a garantire l'accesso alla casa non ha ottenuto il sostegno della Camera; con 243 voti contrari, 103 favorevoli e 1 astenuto, il testo approvato dal Governo e vigente sin dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è stato respinto dal Congresso ed è quindi decaduto. Il Decreto-Legge Reale con il quale si dotano la Banca di Spagna, la Commissione Nazionale del Mercato di Valori e la Direzione Generale delle Assicurazioni e Fondi Pensioni, di un catalogo di strumenti macroprudenziali finalizzati a garantire la stabilità del sistema finanziario, è stato, invece, convalidato con 177 voti favorevoli, 139 contrari e 32 astenuti. Alla stessa stregua, il Decreto-Legge Reale recante misure in materia tributaria e catastale che, tra le altre misure, dichiara le prestazioni per maternità e paternità esenti da IRPEF, consentendo il relativo risarcimento ai soggetti che ne sono stati gravati tra il 2014 e il 2018, è stato convalidato con 175 voti favorevoli, 32 contrari e 141 astenuti. Con 266 voti favorevoli, 73 contrari e 9 astenuti, è stato poi convalidato un Decreto-Legge Reale approvato in Consiglio dei Ministri il 21 dicembre u.s. con l'obiettivo di trasporre nell'ordinamento interno una serie di direttive comunitarie in attesa di attuazione e concernenti le marche e i nomi commerciali, il trasporto ferroviario, i viaggi combinati e i servizi di viaggio vincolati. Con 343 voti favorevoli, 1 contrario e 1 astenuto, è stato convalidato anche il Decreto-Legge Reale di approvazione di un incremento retributivo del settore pubblico, che stabilisce una cornice pluriennale per gli anni 2018- 2020, in cui si prevede un incremento salariale fisso, più una percentuale addizionale di crescita legata all'andamento dell'economia. Con 132 voti favorevoli, 4 contrari e 212 astenuti, è stato poi convalidato il Decreto-Legge Reale recante misure urgenti per la transizione dello sfruttamento minerario del carbone e lo sviluppo sostenibile delle zone minerarie, dando risposta legislativa alla decisione assunta nel 2010 dal Consiglio Europeo, che impone la chiusura delle miniere di carbone in territorio comunitario, che non abbiano restituito gli aiuti di Stato percepiti tra il 2011 e il 2018. Con 346 voti favorevoli, 1 contrario e 1 astenuto, è stato quindi convalidato il Decreto-Legge Reale recante misure urgenti sulla creazione artistica e la cinematografia, con l'obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro degli artisti spagnoli. Con 181 voti favorevoli, 1 contrario e 164 astenuti, è stato, infine, convalidato il Decreto-Legge Reale recante la rivalutazione delle pensioni della Sicurezza Sociale per l'esercizio 2019 e altre misure urgenti in materia di lavoro, come il miglioramento della protezione sociale per gli autonomi o specifiche misure per la riduzione della disoccupazione giovanile.
    [Comunicato stampa generale]
    [Comunicato stampa DL strumenti macroprudenziali]
    [Comunicato stampa DL misure tributarie]
    [Comunicato stampa DL attuazione direttive UE]
    [Comunicato stampa DL retribuzioni settore pubblico]
    [Comunicato stampa DL transizione sfruttamento minerario]
    [Comunicato stampa DL creazione artistica e cinematografia]
    [Comunicato stampa DL rivalutazione pensioni]

    La Delegación española en la Asamblea Parlamentaria del Consejo de Europa inaugura la exposición sobre 40 años de Constitución en la sede del Consejo, en Estrasburgo
    Il 21 gennaio, la Presidente della Delegazione Spagnola presso l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa, Carmen Leyte, ha inaugurato, nella sede del Consiglio d'Europa a Strasburgo, la mostra fotografica 'Spagna in Europa', organizzata per celebrare il 40° anniversario della Costituzione spagnola e illustrare i momenti più salienti della storia spagnola delle ultime decadi, quali espressioni della proiezione europea del paese. Si ricorda che la mostra era già stata inaugurata il 15 gennaio dalla Presidente del Congresso, Ana Pastor, e dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, nella sede del Parlamento Europeo, sempre a Strasburgo (cfr. la Newsletter del 18 gennaio u.s.). All'evento del 21 gennaio hanno partecipato deputati e senatori della predetta Delegazione, il Segretario Generale del Consiglio d'Europa, Thorbjørn Jagland, l'Ambasciatore di Spagna presso il Consiglio d'Europa, Manuel Montobbio, la Presidente dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio, Liliane Maury Pasquier e Álvaro Gil-Robles, ex Difensore Civico in Spagna ed ex Commissario per i Diritti Umani del Consiglio d'Europa.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    El Senado acoge el acto del Día Oficial de la Memoria del Holocausto y la prevención de los crímenes contra la Humanidad
    Il 24 gennaio si è svolta al Senato, nella cornice dell'Antico Salone delle Sessioni, la celebrazione della Giornata della Memoria dell'Olocausto e per la prevenzione dei Crimini contro l'Umanità, alla quale hanno preso parte senatori e deputati. Tra gli altri, hanno partecipato all'evento: il Ministro per gli Affari Esteri, l'Unione Europea e la Cooperazione, Josep Borrell; la Ministra della Giustizia, Dolores Delgado; l'Ambasciatore di Israele in Spagna, Daniel Kutner; il Direttore Generale del Centro Sefarad-Israel e Capo della Delegazione Spagnola presso l'Alleanza Internazionale per la Memoria dell'Olocausto, Miguel de Lucas; il Presidente della Federazione delle Comunità Giudaiche di Spagna, Isaac Querub; il Direttore dell'Istituto di Cultura Gitana, Diego Luis Fernández e la Vicepresidente dell'Associazione delle vittime di Mauthausen e altri campi di concentramento, Concepción Díaz Berzosa. La Spagna ha istituito la Giornata Ufficiale della Memoria dell'Olocausto e per la prevenzione dei Crimini contro l'Umanità nel 2005, in consonanza con la risoluzione adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la quale venne proclamato il 27 gennaio quale Giornata Internazionale della Memoria dell'Olocausto.
    [Comunicato stampa]

    El Senado acoge el encuentro de exministros y exsecretarios generales de Sanidad "El valor de la experiencia"
    Il 24 gennaio, si è svolto al Senato un incontro dal titolo "Il valore dell'esperienza", al quale hanno partecipato ex Ministri della Sanità come Bernat Soria e Dolors Montserrat ed ex Segretari Generali alla Sanità come José Martínez Olmos, con l'obiettivo di condividere esperienze, opinioni e proposte concernenti la Sanità. Le conclusioni della giornata di studio, presieduta dalla Terza Segretaria del Senato, María Eugenia Iparragirre, con la partecipazione della Presidente della Commissione Sanità del Senato, Carmen de Aragón, saranno raccolte in una pubblicazione. L'incontro si è strutturato in due sessioni: nella prima, sono stati affrontati temi di politica sanitaria, come il finanziamento, la regolazione legislativa e il ruolo delle Amministrazioni Pubbliche; nella seconda, sono state, invece, affrontate le tematiche inerenti alle trasformazioni necessarie a far sì che il sistema sanitario possa affrontare le nuove sfide demografiche e tecnologiche.
    [Comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por las Comisiones de Interior y de Cooperación Internacional
    Nella seduta del 23 gennaio, la Commissione Affari Interni ha approvato le seguenti mozioni:

    • una mozione, presentata dal Gruppo Misto, che impegna il Governo ad istituire un ufficio di documentazione e immigrazione permanente nel Comune di Llanes (Asturie);
    • una mozione, presentata dal Gruppo Nazionalista, approvata all'unanimità, che impegna il Governo a migliorare i Sistemi Integrati di Vigilanza Esterna (SIVE) installati nell'isola di Lanzarote (Las Palmas);
    • una mozione, presentata dal Gruppo Esquerra Republicana, che impegna il Governo all'adozione di specifiche misure in relazione alla commemorazione del 25° anniversario dell'assassinio del giovane antifiscista Guillem Agulló i Salvador;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, che impegna il Governo a modificare la Legge n. 5 del 1964, concernente le decorazioni di polizia;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, che impegna il Governo ad adottare specifiche misure finalizzate al miglioramento delle condizioni delle persone che si dedicano al commercio transfrontaliero a Ceuta e Melilla;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, che impegna il Governo a riconoscere come agenti di autorità i funzionari di polizia penitenziaria, migliorandone il trattamento salariale e lavorativo.
    In pari data, la Commissione per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo ha approvato all'unanimità, la Relazione del Comitato di studio per la definizione, l'elaborazione e il coordinamento della Strategia spagnola per il conseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
    [Comunicato stampa]

    El Senado firma un convenio de colaboración con el PARLACEN
    Il 22 gennaio, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, ha ricevuto la Presidente del Parlamento Centroamericano (PARLACEN), Irma Amaya Echevarría, per sottoscrivere un accordo di collaborazione tra le istituzioni che rappresentano. Nell'occasione, la Presidente del Parlacen era accompagnata dalla Vicepresidente dello Stato della Repubblica Dominicana, Silvia García Polanco, dal Segretario di Stato di Panama, Gilberto Manuel Succari, dal Rappresentante PARLACEN in Europa, Ricardo Lagos, dal Presidente della Conferenza Eurocentroamericana, David Balsa, e da diversi Ambasciatori di paesi centroamericani aderenti al PARLACEN, organo regionale e permanente di rappresentanza politica e democratica del Sistema di Integrazione Centroamericana (SICA), il cui principale obiettivo è la realizzazione dell'integrazione del Centroamerica Istmico e Insulare come regione di pace, libertà, democrazia e sviluppo.
    [Comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por las Comisiones Trabajo, Migraciones y Seguridad Social y de Cultura y Deporte
    Nella seduta del 22 gennaio, con 22 voti favorevoli e 5 astenuti, la Commissione Lavoro, Migrazioni e Sicurezza Sociale ha approvato la Relazione per l'Assemblea sulla Proposta di Legge finalizzata al miglioramento della condizione degli orfani per causa di violenza di genere e altre forme di violenza contro la donna. La Relazione sarà ora sottoposta al vaglio dell'Aula, che la esaminerà a febbraio.
    In pari data, la Commissione Cultura e Sport, ha approvato le seguenti mozioni:
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, approvata all'unanimità, che impegna il Governo a sostenere e difendere nelle opportune istanze internazionali la candidatura del Parco Nazionale dei Picchi d'Europa quale Patrimonio Mondiale;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, approvata all'unanimità, che impegna il Governo a presentare e sostenere la candidatura del Romanico Palentino al fine della sua inclusione nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO;
    • una mozione, presentata dal Gruppo misto, che impegna il Governo a sostenere e preservare l'integrità dell'Archivio della Guerra Civile Spagnola, radicato a Salamanca;

    [Comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina