«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

21 Settembre 2018

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Sondaggio Eurobarometro: l'UE deve fare di più in materia di terrorismo, disoccupazione e ambiente
    - Il Parlamento chiede leggi europee contro il mobbing e le molestie sessuali sul lavoro
    - Riforma del copyright: tutelare e rafforzare i diritti dei creativi
    - Il Parlamento chiede la messa al bando delle microplastiche entro il 2020
    - Super-batteri: il PE chiede ulteriori misure per limitare l'uso di antibiotici
    - Stato di diritto in Polonia: i deputati verificano la situazione sul campo

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - "Settimana del Parlamento" dal 12 al 19 novembre
    - In Parlamento stop alla plastica non biodegradabile: solo contenitori in materiale compostabile
    - Nomine pubbliche: il governo non può ignorare il parere del Parlamento
    - Il Ministro per l'agricoltura e la pesca riferisce sugli scontri tra pescherecci nella Manica

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Brexit: pubblicato il rapporto sulla sfida doganale
    - Quattro brevi dibattiti nella "Moses Room"

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Progetto di legge per la lotta contro le frodi
    - Riunione della Commissione d'inchiesta sull'alimentazione
    - Audizioni della Missione d'informazione sulla Bioetica
    - Audizioni della Commissione finanze sulla congiuntura economica francese
    - Veicoli commerciali leggeri
    - Riunione congiunta dell'Ufficio di presidenza dell'Assemblea Nazionale francese e del Presidium del Bundestag tedesco

    FRANCIA - SÉNAT

    - Equilibrio delle relazioni commerciali nel settore agricolo ed alimentare
    - Lotta contro la manipolazione dell'informazione
    - Audizione di Alexandre Benalla

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Dibattito sui fatti di Chemnitz e le manifestazioni di estrema destra
    - Cooperazione interparlamentare franco-tedesca
    - Intervista al Presidente della Commissione bilancio su salvataggio dell'euro
    - Inaugurazione archivio audio digitale dei discorsi parlamentari
    - Tirocinio per posti di polizia in servizio al Bundestag

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Il Congresso convalida il Decreto-Legge Reale necessario a dare attuazione alla Direttiva europea recante misure per un livello comune elevato di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell'Unione
    - Il Congresso approva 110 risoluzioni alla Relazione sullo stato, il funzionamento e le attività del Consiglio Generale del Potere Giudiziario, delle Procure e Tribunali di Giustizia relativamente all'anno 2016
    - I Presidenti delle Cortes inaugurano la mostra fotografica "40 Anni di Spagna in Democrazia"
    - Le Cortes istituiscono l'Alleanza Parlamentare per il Diritto all'Alimentazione

    SPAGNA - SENADO

    - Il Presidente del Senato riceve la visita dell'Ambasciatore dell'Iran
    - La Commissione per la Transizione Ecologica approva mozioni

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Sondaggio Eurobarometro: l'UE deve fare di più in materia di terrorismo, disoccupazione e ambiente
    Più del 50% dei cittadini europei che hanno partecipato al sondaggio Eurobarometro ha dichiarato di volere un'Europa più attiva in settori che vanno dalla politica economica alle migrazioni all'uguaglianza di genere. La lotta contro il terrorismo, la lotta alla disoccupazione e la protezione dell'ambiente sono le tre aree in cui, in media, i tre quarti degli europei si aspettano un'Europa più presente. Fra gli italiani il sentimento è simile: rispetto a dodici temi su quindici la considerazione nei confronti dell'UE negli ultimi due anni è migliorata.
    (Link)

    Il Parlamento chiede leggi europee contro il mobbing e le molestie sessuali sul lavoro
    L'11 settembre gli eurodeputati hanno adottato una risoluzione sulle misure per combattere le molestie in Europa. L'iniziativa rientra nel contesto del dibattito pubblico suscitato dallo scandalo Weinstein e dalla campagna #MeToo, che ha contribuito a ridisegnare i confini delle molestie sessuali e dei comportamenti accettabili. I membri della Commissione "Diritti della donna e uguaglianza di genere" hanno adottato un progetto di relazione (21 voti a favore, nessun voto contrario, 5 astensioni) che propone misure per combattere il mobbing e le molestie sessuali sul lavoro. La risoluzione ribadisce l'invito alla Commissione Europea a proporre una Direttiva contro tutte le forme di violenza contro le donne, incluse le definizioni comuni aggiornate e le norme giuridiche che la considerano un crimine.
    (Link)

    Riforma del copyright: tutelare e rafforzare i diritti dei creativi
    Il 12 settembre i membri del Parlamento europeo hanno approvato il mandato per iniziare i negoziati con gli Stati membri su nuove regole europee per assicurare una giusta retribuzione di artisti, autori e giornalisti nell'economia digitale.
    Il mandato negoziale è stato approvato con 438 voti a 226, con 39 astensioni. Il testo apporta alcune modifiche importanti alla proposta della Commissione affari giuridici di giugno. Molte delle modifiche mirano a garantire che i creativi, in particolare musicisti, artisti, interpreti e sceneggiatori, nonché editori e giornalisti, siano remunerati per il loro lavoro quando questo è utilizzato da piattaforme di condivisione come YouTube o Facebook e aggregatori di notizie come Google News.
    (Link). Intervista con Axel Voss, deputato tedesco del Partito popolare europeo, responsabile della proposta per il Parlamento europeo.

    Il Parlamento chiede la messa al bando delle microplastiche entro il 2020
    Incentivi per la raccolta dei rifiuti marini in mare, nuove norme a livello europeo in materia di biodegradabilità e compostabilità e un divieto totale della plastica ossidegradabile entro il 2020: sono alcune delle proposte contenute nella risoluzione non vincolante approvata giovedì 13 settembre con 597 voti favorevoli, 15 contrari e 25 astensioni. La plastica ossidegradabile non è biodegradabile né compostabile e influisce negativamente sul riciclaggio della plastica convenzionale. I deputati propongono inoltre un divieto delle microplastiche nei cosmetici e nei prodotti per la pulizia entro il 2020.
    (Link)

    Super-batteri: il PE chiede ulteriori misure per limitare l'uso di antibiotici
    La crescente minaccia rappresentata dai batteri resistenti agli antibiotici può essere affrontata solo attraverso un approccio "One Health". L'uso corretto e prudente degli antimicrobici è essenziale per limitare la comparsa di una resistenza antimicrobica nell'assistenza sanitaria umana, nella zootecnia e nell'acquacoltura. Anche la catena alimentare e l'ambiente devono essere tenuti in considerazione, in quanto possono diffondere microrganismi resistenti. E' quanto afferma la risoluzione non vincolante approvata il 12 settembre con 589 voti favorevoli, 12 contrari e 36 astensioni.
    (Link)

    Rule of law in Poland: MEPs to check situation on the ground
    Una delegazione della Commissione "Libertà civili, giustizia e affari interni" ha effettuato una visita in Polonia da mercoledì a venerdì per valutare lo stato di diritto e il rispetto dei valori fondamentali. La delegazione ha incontrato i rappresentanti del governo e della magistratura, il difensore civico e i rappresentanti di altre autorità, organizzazioni e parti interessate, rappresentanti dei media e attivisti per i diritti delle donne.
    (Link)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    UK Parliament Week dal 12 al 19 novembre
    "UK Parliament Week" è un festival annuale che coinvolge persone provenienti da tutto il Regno Unito, invitandole ad approfondire significato, ruolo e compiti del Parlamento. Le iniziative possono anche essere organizzate da associazioni e comunità locali. I cittadini possono partecipare alla conversazione online utilizzando l'hashtag #UKPW18. All'iniziativa è dedicato un sito, www.ukparliamentweek.org. Slogan dell'iniziativa: "ParliamentWeek - Engage. Explore. Empower. Start up your conversation with the UK Parliament".

    UK Parliament to dramatically reduce plastic use through new compostable products
    A partire da ottobre 2018, all'interno del Parlamento del Regno Unito scompariranno gli oggetti in plastica non biodegradabile, in gran parte sostituiti da una nuova gamma di prodotti cosiddetti "compostabili". Saranno sostituite le 120 mila bottiglie di plastica consumate in media ogni anno. Ma anche bustine per condimenti, cannucce, tazze e coperchi da caffè, contenitori per zuppe e cibo da asporto saranno sostituiti da alternative "sostenibili". Un metodo di compostaggio allestito all'interno dell'edificio utilizzerà una combinazione di calore e microbi per trasformare i rifiuti in "compost" adatto a qualsiasi giardino. I rifiuti alimentari sono già raccolti separatamente e inviati a un impianto di "digestione anaerobica" per produrre biofertilizzanti e gas metano.
    (Link)

    Ministers should need Commons vote to override Committee recommendations on pre-appointment hearings
    A partire dal 2008, i candidati a cinquanta tra le più importanti nomine pubbliche devono affrontare un'audizione presso una commissione parlamentare, prima di essere ufficialmente nominati dal governo. A marzo, però, il Segretario alla cultura ha deciso di nominare il nuovo presidente della "Charity Commission", nonostante le obiezioni unanimi del competente comitato parlamentare. Per questo motivo, la Commissione per la pubblica amministrazione e gli affari costituzionali ha affrontato la questione, affermando che è necessario un voto della Camera dei Comuni affinché i ministri possano ignorare le preoccupazioni di una commissione parlamentare in merito a una nuova nomina pubblica di alto livello.
    (Link)

    Fisheries Minister updates MPs on "scallop wars"
    Giovedì 13 settembre il Ministro di Stato per l'agricoltura, la pesca e l'alimentazione, George Eustice, ha aggiornato i parlamentari sui recenti incidenti tra pescatori britannici e francesi nella Manica. "Qualsiasi violenza è inaccettabile e la sicurezza della nostra flotta di pescherecci è fondamentale", ha detto il Ministro. In risposta, il Segretario di Stato ombra per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali, Sue Hayman, ha detto che "i nostri pescatori meritano di meglio, e il governo deve fare di più".
    (Notizia) (Resoconto della seduta)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Brexit: the customs challenge report published
    La sottocommissione UE ha pubblicato una relazione sulla proposta del governo relativa all'accordo doganale agevolato (Facilitated Customs Arrangement - FCA) e sulle sfide doganali nell'ambito del regime "no deal". La relazione rileva che, in base all'accordo FCA, gli importatori britannici dovrebbero affrontare un costo amministrativo di 700 milioni di sterline all'anno - una frazione dei 18 miliardi di sterline annui di costo "no deal" per gli operatori commerciali britannici. Secondo la sottocommissione, il governo non ha ancora chiarito in che modo le merci soggette all'accordo FCA potrebbero essere rintracciate in modo affidabile e a chi toccherebbe mantenere separate le merci destinate all'UE e quelle destinate al Regno Unito. La proposta del Regno Unito di riscuotere le entrate a nome dell'UE rende difficile l'accordo in quanto il negoziatore Brexit ha sottolineato che l'UE non delegherà la riscossione dei dazi ad uno Stato non membro.
    (Link)

    Four short debates in the Lords
    Mercoledì 12 settembre la "Moses Room" ha ospitato quattro brevi dibattiti su argomenti generali. Durante questo tipo di incontri, ogni membro della Camera dei Lords può partecipare e intervenire. Argomenti: iniziative del governo per i senzatetto; riutilizzo commerciale dei contenuti digitali dei musei; le tendenze dei diversi tipi di dipendenza da alcool e droghe in Inghilterra e nel Galles; i piani del governo per attuare le raccomandazioni della Full-Time Social Action review condotta da Steve Holliday.
    (Link)

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Lutte contre la fraude
    Lunedì 17 settembre e nelle sedute dei giorni successivi, l'Assemblea Nazionale ha affrontato la prima lettura in seduta pubblica del progetto di legge relativo alla lotta contro le frodi in materia fiscale, sociale e doganale (n. 1142). Il progetto, già esaminato dal Senato e trasmesso il 3 luglio, prima della pausa estiva era stato esaminato dalla Commissione finanze, economia e controllo dei conti pubblici dell'Assemblea Nazionale.
    (Link)

    Alimentation industrielle
    Martedì 18 settembre si è riunita la Commissione d'inchiesta sull'alimentazione industriale per discutere di qualità dell'alimentazione, ruolo nella diffusione di patologie croniche, impatto sociale e ambientale della sua provenienza. (Audizione del Ministro dell'agricoltura e dell'alimentazione).

    Révision de la loi relative à la bioéthique: auditions diverses
    Martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 la Missione d'informazione istituita per preparare la riforma della legislazione sulla bioetica ha svolto una serie di sedute nelle quali ha ascoltato in audizione numerose personalità del mondo della medicina, della sanità e della bioetica francese riunite in varie sessioni. Nella giornata del 20 settembre si è svolta inoltre una Tavola rotonda che ha avuto ospiti personalità di livello europeo.
    (Seduta 18 settembre) (seduta 19 settembre) (seduta 20 settembre)

    Au coeur de l'économie - Conjoncture économique
    Mercoledì 19 settembre la Commissione finanze ha proceduto ad alcune audizioni sulla congiuntura e sul tema del ritorno progressivo dell'inflazione (link). Sono stati invitati: il DG dell'Istituto nazionale di Statistica e studi economici, il DG dell'Ufficio affari internazionali della Banca di Francia, il Presidente dell'Osservatorio sulla congiuntura economica.

    Véhicules utilitaires légers
    Mercoledì 19 settembre la Commissione per lo sviluppo sostenibile e la gestione del territorio ha tenuto una seduta in cui è stato presentato il rapporto di Damien Pichereau, parlamentare membro della Commissione, sul tema della migliore regolamentazione e controllo sull'utilizzo di veicoli commerciali leggeri per il trasporto di merci e persone. Il rapporto è stato preparato con la collaborazione del ministero dei Trasporti e si inserisce nel quadro della politica dei trasporti del governo.
    (Seduta)

    Rélations parlementaires franco-allemandes
    Il 20 e 21 settembre si è svolta una riunione a Lubecca tra i vertici dei parlamenti francese e tedesco, concentrata in particolare sulle conclusioni del gruppo di lavoro istituito congiuntamente dall'Assemblea Nazionale e dal Bundestag il 22 gennaio 2018, in occasione del 55° anniversario del trattato di amicizia franco-tedesco, il Trattato dell'Eliseo.
    (Link)

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Relations commerciales dans le secteur agricole et alimentaire
    Mercoledì 19 settembre la Commissione affari economici ha esaminato il rapporto dei relatori e adottato il testo del progetto di legge per l'equilibrio delle relazioni commerciali nel settore agricolo ed alimentare e un'alimentazione sana, sostenibile ed accessibile a tutti. Il progetto di legge, già approvato in prima lettura dai due rami del Parlamento, è stato sottoposto a luglio all'esame di una Commissione mista paritaria ed ora è giunto alla fase finale del suo iter. Martedì 25 settembre sarà esaminato in seduta pubblica dall'assemblea del Senato, mentre l'Assemblea Nazionale lo aveva già adottato il 14 settembre.
    (Link)

    Lutte contre les fausses informations
    Mercoledì 19 settembre la Commissione cultura, istruzione e comunicazione ha proceduto alla designazione dei membri componenti della Commissione mista paritaria incaricata di esaminare il progetto di legge contro la manipolazione dell'informazione. Tale progetto era stato respinto dal Senato nel mese di luglio con due mozioni che mettevano in luce le debolezze giuridiche del testo, che pure era stato approvato dall'Assemblea Nazionale. La costituzione di una Commissione mista paritaria dovrà consentire la prosecuzione dell'iter parlamentare.
    (Link)

    Affaire Benalla
    Mercoledì 19 settembre la Commissione leggi ha proceduto all'audizione di Alexandre Benalla in relazione all'indagine "sulle condizioni alle quali le persone non appartenenti alle forze di sicurezza interna sono state o possono essere associate all'esercizio delle missioni di mantenimento dell'ordine e di protezione di alte personalità pubbliche e sul regime sanzionatorio applicabile in caso di inosservanza". L'indagine è stata autorizzata il 23 luglio dal Senato e alla Commissione sono stati attribuite - per un periodo di sei mesi - le prerogative riconosciute alle commissioni d'inchiesta. L'opportunità di tale indagine è scaturita dal comportamento di Alexandre Benalla, incaricato della sicurezza dell'Eliseo, che si è reso responsabile di violenze e abusi durante una manifestazione il 1° maggio scorso. L'episodio ha coinvolto vertici politici e della sicurezza e ha messo in crisi lo stesso Presidente Macron, come è stato riferito nei mesi scorsi dalla stampa.
    (Link) (audizione)

    *****************************

    GERMANIA - BUNDESTAG

    Chemnitz dominiert die Generalaussprache des Bundestages
    I fatti di Chemnitz dominano il dibattito al Bundestag

    La politica migratoria e i fatti di violenza avvenuti a Chemnitz e Koethen hanno dominato il dibattito generale sul bilancio federale per il 2019 nell'aula del Bundestag. Nelle scorse settimane la morte di due cittadini tedeschi, avvenuta in entrambi i casi in risse scoppiate con migranti, era stata seguita da proteste di strada, organizzate da neonazisti e populisti di destra. Il leader dell'opposizione Alexander Gauland (AfD) ha aperto la discussione mercoledì 12 settembre con pesanti attacchi al Cancelliere Angela Merkel, che nel suo intervento in replica ha detto: "La maggior parte della popolazione tedesca vive e lavora per una buona e tollerante convivenza. La Germania è uno dei paesi più sicuri e con maggiore benessere al mondo". Le dimostrazioni sono un diritto garantito dalla Costituzione. "Ma non c'è nessuna scusa per sobillazione all'odio, per parole naziste, attacchi a ristoranti ebrei, e alla polizia". Il Cancelliere ha assicurato che non permetterà che interi gruppi siano esclusi dalla società. Ha menzionato in particolare gli ebrei e i musulmani.
    (Link alla notizia)

    Parlamente in Berlin und Paris wollen noch enger kooperieren
    I Parlamenti di Berlino e Parigi a favore di una cooperazione ancora più stretta

    Il rafforzamento della cooperazione del Bundestag con l'Assemblea Nazionale francese e la ricerca di soluzioni paneuropee alla crisi di migranti e rifugiati con la partecipazione dei parlamenti nazionali sono stati al centro della riunione dei presidenti dei due parlamenti giovedì 20 settembre a Lubecca. Richard Ferrand e Wolfgang Schäuble hanno discusso in primo luogo dello stato di avanzamento dei negoziati per un accordo parlamentare bilaterale, che dovrebbe essere adottato dal Bundestag e dall'Assemblea Nazionale il 22 gennaio 2019, 56° anniversario del Trattato dell'Eliseo.
    (Link alla notizia)

    Peter Boehringer fordert Rücklagen für die Kosten der Euro-Rettung
    Peter Boehringer chiede riserve per i costi del salvataggio dell'euro

    Peter Boehringer, Presidente della Commissione bilancio, chiede la costituzione di riserve per i costi del salvataggio dell'euro. "La gente si renderebbe finalmente conto di quanto costerebbe complessivamente l'operazione. E poi la pressione esercitata dai media contribuirebbe a porre fine a questa follia", afferma il Presidente della Commissione bilancio in un'intervista al settimanale "Das Parlament" pubblicata lunedì 17 settembre.
    (Link all'intervista)

    Digitales Audio-Archiv startet mit Bundestagsreden von 1949-1953
    L'archivio audio digitale si apre con i discorsi del Bundestag dal 1949-1953

    Il Bundestag tedesco fa rivivere i dibattiti storici della prima legislatura del Bundestag. Da venerdì 7 settembre, le registrazioni originali degli anni 1949-1953 possono essere ascoltate nella mediateca all'indirizzo www.bundestag.de/mediathek/1wp. L'archivio audio sarà gradualmente ampliato per includere tutti i discorsi pronunciati in Parlamento. I contributi possono essere ascoltati, scaricati e pubblicati sui siti personali. Un link rimanda ai resoconti delle sedute plenarie.
    Il primo Bundestag, eletto il 14 agosto 1949, tenne la prima seduta il 7 settembre 1949 nella sala plenaria del Bundeshaus, l'ex Accademia Pedagogica di Bonn. In quella seduta Erich Köhler, membro della CDU fu eletto Presidente del Bundestag. Köhler ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico il 18 ottobre 1950. Il giorno dopo fu eletto suo successore il deputato della Cdu Hermann Ehlers. Nei primi quattro anni della sua esistenza, il Bundestag si è riunito in 282 sedute plenarie, più che in ogni altra legislatura successiva.
    (Link alla notizia)

    Die Polizei beim Deutschen Bundestag
    La polizia al Bundestag

    Il Bundestag tedesco è un distretto di polizia separato alle dipendenze del Presidente del Bundestag. La polizia del Bundestag garantisce la sicurezza e l'ordine pubblico e quindi l'esercizio dell'attività parlamentare. Il potere parlamentare di polizia è sancito dalla Costituzione. E' quindi esclusa la competenza di altre autorità di polizia nell'area del Bundestag. Il Bundestag è così protetto dall'influenza dell'esecutivo e della magistratura, nel rispetto del principio della separazione dei poteri. Deputati che siedono nella sala plenaria e discutono - questo è l'immagine più comune del Bundestag nei media. Ma c'è molto da fare anche dietro le quinte: più di 2.500 dipendenti dell'amministrazione del Bundestag assicurano che il lavoro sotto la cupola funzioni senza intoppi. Tra questi circa duecento sono agenti di polizia. L'amministrazione del Bundestag offre la possibilità di partecipare a una selezione per un corso di preparazione a servizio di polizia di medio livello, che avrà inizio a settembre 2019.
    (Link alla notizia)

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    Convalidado el Real Decreto-Ley de seguridad de las redes y sistemas de información
    Il 20 settembre, con 338 voti favorevoli e 5 astenuti, l'Assemblea del Congresso ha convalidato il Decreto-Legge Reale n. 12 del 2018, concernente la sicurezza delle reti e dei sistemi di informazione, finalizzato a dare attuazione, nell'ordinamento interno, alla Direttiva (UE) 2016/1148, recante misure per un livello comune elevato di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell'Unione. Obiettivo principale del provvedimento è quello di stabilire meccanismi che, con prospettiva globale, consentano di migliorare la protezione dalle minacce che interessano le reti e i sistemi informativi, facilitando il coordinamento delle azioni compiute in materia, tanto a livello nazionale, quanto a livello comunitario. Si sottolinea, in particolare, l'esigenza di tener conto degli standard europei e internazionali, oltre che delle raccomandazioni del Gruppo di cooperazione e della rete CSIRT (Computer Security Incident Response Team) stabiliti in ambito comunitario dalla Direttiva, al fine di applicare le migliori pratiche apprese in tali contesti e contribuire all'impulso del mercato interno e alla partecipazione ad esso delle imprese spagnole. Il provvedimento del Governo reca: le disposizioni generali nel titolo I; la modalità e i criteri di identificazione dei servizi essenziali e degli operatori, nel II; la cornice strategica e istituzionale delle sicurezza delle reti e dei sistemi di informazione nel III; gli obblighi di sicurezza degli operatori nel IV; le disposizioni in tema di notifica degli incidenti nel V; i poteri ispettivi e di controllo delle autorità competenti nel VI; la tipizzazione delle infrazioni e delle sanzioni nel VII. Si ricorda che la Strategia di Cybersicurezza Nazionale su cui la Spagna conta sin dal 2013, stabilisce le priorità, gli obiettivi e le misure adeguate a raggiungere e mantenere un elevato livello di sicurezza delle reti e dei sistemi di informazione.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno aprueba 110 resoluciones a la Memoria del Consejo General del Poder Judicial de 2016
    Il 20 settembre, l'Assemblea del Congresso ha approvato 110 risoluzioni dei Gruppi parlamentari alla Relazione sullo stato, il funzionamento e le attività del Consiglio Generale del Potere Giudiziario (CGPJ, organo analogo al nostro CSM), nonché delle Procure e Tribunali di Giustizia relativamente all'anno 2016, presentata il 20 giugno u.s. in Commissione Giustizia dal Presidente dell'organo di autogoverno della magistratura, Carlos Lesmes. Le risoluzioni approvate saranno trasmesse al CGPJ sotto forma di raccomandazioni. Tra di esse, si segnalano quelle che sollecitano il CGPJ a: terminare lo studio sui carichi di lavoro dei tribunali, adottando misure finalizzate ad evitare ritardi nella definizione dei casi di giustizia; elaborare manuali informativi destinati alla cittadinanza per far conoscere l'attività svolta dalle Procure e dai Tribunali; effettuare uno studio sulle future esigenze dei magistrati, al fine di attenuare le problematiche insorgenti nei prossimi anni a causa dei pensionamenti dei magistrati in servizio; organizzare corsi di formazione rivolti ai magistrati in tema di tratta di esseri umani, violenza di genere, sottrazione internazionale di minori; collaborare con il Governo e le Comunità Autonome per la definizione di uffici multidisciplinari e l'elaborazione di piani individuali di Specializzazione in Formazione Continua; fissare criteri chiari in tema di incompatibilità e proseguire gli sforzi compiuti per la modernizzazione del linguaggio giuridico; definire protocolli utili a vigilare e proteggere l'indipendenza dei magistrati e adottare misure per evitare la politicizzazione della Giustizia.
    [Comunicato stampa]

    La memoria gráfica de 40 años de Constitución sale a la luz con una exposición en la Carrera de San Jerónimo
    Inauguración de la exposición "40 años de España en democracia"
    Exposición fotográfica "40 años de España en Democracia"
    Il 17 settembre, la Presidente del Congresso, Ana Pastor, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero e il Presidente dell'Agenzia di stampa EFE, Fernando Garea, hanno inaugurato la mostra fotografica '40 Anni di Spagna in Democrazia', una mostra all'aperto, ubicata lungo la Carrera de San Jerónimo, che consentirà ai cittadini spagnoli di rivivere - per immagini - alcuni dei momenti più salienti della vita politica e sociale nazionale lungo il quarantennio trascorso dall'approvazione della Costituzione del 1978. La selezione fotografica dell'Archivio dell'Agenzia EFE, la prima del Paese e la quarta nel mondo dopo Reuters, Associated Press e France Press, riporta alla memoria taluni degli avvenimenti più significativi della storia spagnola: le elezioni generali del 1977, la seduta delle Cortes in cui Re Juan Carlos I sanzionò la Costituzione, i Giochi Olimpici di Barcellona, l'Esposizione Universale di Siviglia, l'inaugurazione del Museo Guggenheim di Bilbao, il trionfo della Nazionale ai Mondiali di Calcio 2010 in Sudafrica, la celebrazione della Coppa del Mondo di Vela nel 2017. All'evento, che ha avuto luogo nel Patio de Floridablanca, hanno partecipato i membri degli Uffici di Presidenza di entrambe le Camere, i portavoce dei Gruppi parlamentari, deputati, senatori e altre autorità e invitati, tra cui il Ministro della Cultura, José Guirao. La mostra, itinerante, coinvolge diverse città spagnole. L'avvio è avvenuto a Santander lo scorso 4 luglio; a Madrid rimarrà in allestimento sino all'8 ottobre p.v. e successivamente si sposterà in altre località, come Almería e Alicante.
    [Comunicato stampa del Congresso]
    [Comunicato stampa del Senato]
    [Comunicato stampa EFE]
    [Fotonotizia]

    El Congreso, el Senado y la FAO constituyen la Alianza Parlamentaria a favor del Derecho a la Alimentación
    El presidente del Senado participa en la firma la Declaración de conformación de la Alianza Parlamentaria por el derecho a la Alimentación
    Constitución de la Alianza Parlamentaria a favor del Derecho a la Alimentación
    Il 18 settembre, con atto celebrato al Congresso e presieduto dalla Presidente Pastor, il Congresso dei deputati e il Senato hanno istituito l'Alleanza Parlamentare per il Diritto all'Alimentazione; all'atto sono intervenuti il Presidente del Senato García-Escudero e il Rappresentante Speciale in Spagna dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO), Ignacio Trueba. L'istituzione dell'Alleanza, formata da 125 deputati e senatori rappresentativi di tutti i Gruppi parlamentari, costituisce uno degli obiettivi del Primo Vertice Parlamentare Mondiale contro la Fame e la Malnutrizione Madrid 2018, che avrà luogo in Senato il 29 e 30 ottobre p.v. L'iniziativa nasce da una proposta formulata da una delegazione delle Cortes a novembre 2016 nel corso del VII Forum dei Fronti Parlamentari contro la Fame (FPH), ed è stata sostenuta da legislatori del FPH: il Parlamento Latinoamericano e Caribeño (PARLATINO), l'Alleanza Panafricana per la Sicurezza Alimentare e Nutrizionale, la FAO e la Cooperazione Spagnola.
    [Comunicato stampa del Congresso]
    [Comunicato stampa del Senato]
    [Fotonotizia]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    El embajador de Irán visita el Senado
    Il 19 settembre, il Presidente del Senato ha ricevuto la visita di una delegazione iraniana guidata dall'Ambasciatore dell'Iran in Spagna, Mohammad Hassan Faidafard.
    [Comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por la Comisión de Transición Ecológica del 19 de septiembre
    Il 19 settembre, la Commissione per la Transizione Ecologica ha adottato i seguenti provvedimenti:

    • una mozione, presentata dal Gruppo Misto e approvata all'unanimità, che impegna il Governo a dare impulso al progetto di interconnessione elettrica tra le isole di La Gomera e Tenerife;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna il Governo alla ripresa immediata dei lavori della diga di Enciso (La Rioja), tramite l'investimento consegnato e approvato dalle Cortes per l'anno 2016;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Misto, che impegna il Governo all'adozione di specifiche misure per lo sviluppo di energie pulite, il consumo responsabile e l'autoconsumo;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista e approvata all'unanimità, che impegna il Governo alla rigenerazione della spiaggia del Castillo, nel comune di Antigua (Las Palmas);
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare e approvata all'unanimità, che impegna il Governo a dichiarare la zona di recente interessata da un grave incendio nella Comunità Autonoma Valenzana, come area sottoposta a una grave emergenza di protezione del territorio, ai sensi di quanto previsto dalla Legge n. 17 del 2015, di regolazione del Sistema Nazionale di Protezione Civile;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare e approvata all'unanimità, che impegna il Governo all'adozione di specifiche misure per la riduzione delle emissioni contaminanti provenienti dalla centrale elettrica del porto di Maó-Mahón (Isole Baleari).

    [Comunicato stampa]

    *****************************

FINE PAGINA

vai a inizio pagina