«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

20 Luglio 2018

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - L'Assemblea Euromediterranea stabilisce la sua sede permanente a Roma
    - I temi chiave del primo semestre del 2018 al Parlamento europeo
    - Delegazione della Commissione economia a Washington e New York
    - Delegazione della Commissione mercato interno e consumatori in Cina

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Progetto di legge sulla tassazione
    - Implicazioni dei negoziati tra UE e Regno Unito in materia di cooperazione allo sviluppo
    - Regime pensionistico collettivo a contribuzione definita: Il modello della Royal Mail
    - Question time
    - Proposta per un nuovo schema di ingresso per i lavoratori qualificati

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Esame del disegno di legge sui reati di aggressione agli operatori sanitari
    - Esame del disegno di legge sulla capacità di agire dei soggetti con disabilità mentale
    - Audizione di enti indipendenti sull'applicazione delle norme anticorruzione
    - Dibattito sullo strumento referendario nel Regno Unito

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Riforma costituzionale
    - Gestione dell'immigrazione, diritto d'asilo, integrazione
    - Audizione in commissione del Ministro degli esteri e degli affari europei.
    - Equilibrio delle relazioni commerciali nel settore agroalimentare
    - Commissione speciale per l'esame del progetto di legge sulla crescita e la trasformazione delle imprese

    FRANCIA - SÉNAT

    - Progetto di legge per la libertà di scelta del proprio avvenire professionale
    - In Aula il progetto di legge del Governo sull'edilizia e lo sviluppo abitativo
    - Utilizzazione dell'uso dei telefoni cellulari a scuola

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Il Presidente Sánchez informa il Congresso sul programma di Governo e sulla posizione assunta al Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno
    - Il Congresso attribuisce il Premio per il giornalismo parlamentare "Josefina Carabias" all'analista politica Lucía Méndez Prada
    - La Presidente del Congresso riceve dalla Ministra del Lavoro, delle Migrazioni e della Sicurezza Sociale, la Relazione del Fondo di Riserva della Sicurezza Sociale

    SPAGNA - SENADO

    - Il Primo Vicepresidente del Senato partecipa al 550° Anniversario del Parlamentarismo Polacco in rappresentanza della Spagna

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    La prossima seduta plenaria del Parlamento europeo è in calendario per il 10 settembre 2018 a Strasburgo. Le Commissioni torneranno a riunirsi il 27 agosto a Bruxelles.

    L'Assemblea Euromediterranea stabilisce la sua sede permanente a Roma
    Il Presidente e il Vice Presidente del PE, Antonio Tajani e David Sassoli, esprimono soddisfazione per la scelta di Roma quale sede del Segretariato dell'Assemblea Euromediterranea. "Dobbiamo lavorare per rilanciare l'Assemblea Euromediterranea che può giocare un ruolo chiave nella stabilità del Mediterraneo, a cominciare dalla Libia, dove va sostenuto il processo verso le elezioni e il rafforzamento dello Stato", ha dichiarato il Presidente Tajani a seguito della riunione del Bureau Euromed che si è tenuta il 13 luglio nella sede del Parlamento europeo. "La scelta di istituire il Segretariato permanente Euromed a Roma è un successo della Presidenza del Parlamento europeo e una grande occasione di rilancio della politica per il Mediterraneo", ha dichiarato il Vice Presidente Sassoli. Il Parlamento europeo intende promuovere una serie di iniziative per rilanciare il dialogo sul Mediterraneo. L'Assemblea sarà invitata alla conferenza sulla Libia prevista al Parlamento il 10 ottobre. È allo studio un evento in Giordania sul tema dei rifugiati e dei corridoi per l'asilo e un'altra a Roma sui diritti dei bambini e sui minori non accompagnati. Parlamento e Assemblea promuoveranno, infine, un'iniziativa sul completamento di un'unione di libero scambio tra i Paesi del Mediterraneo.
    (Link)

    I temi chiave del primo semestre del 2018 al Parlamento europeo
    Lavoratori distaccati, crisi migratoria, futuro dell'Europa, bilancio a lungo termine dell'UE, economia digitale e molto altro al Parlamento europeo nel primo semestre del 2018. Un articolo e le infografiche per ripercorrere tutti i momenti salienti e gli argomenti principali trattati nei primi sei mesi dell'anno, compresi il conto alla rovescia per le elezioni europee del 2019, Brexit ed economia circolare.
    (Link)

    Delegazione della Commissione economia a Washington e New York
    Dal 16 al 19 luglio, una delegazione della Commissione problemi economici e monetari è stata a Washington e New York per incontrare, tra gli altri, i rappresentanti del Tesoro, dell'Istituto dei banchieri internazionali (IIB) e del Federal Reserve Board (FRB). Al centro dei colloqui, le relazioni transatlantiche, gli sviluppi nel settore della regolamentazione dei mercati finanziari e della fiscalità, l'impatto della riforma fiscale statunitense sulle istituzioni finanziarie e le sfide normative per le banche straniere negli Stati Uniti.

    Delegazione della Commissione mercato interno e consumatori in Cina
    Una delegazione della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori si è recata a Shanghai e Guangzhou, in Cina, dal 17 al 19 luglio, per discutere con le autorità e le organizzazioni cinesi di sicurezza e norme sui prodotti, sorveglianza del mercato, protezione dei consumatori, dogane e appalti pubblici. La delegazione ha inoltre esaminato le iniziative relative al mercato unico digitale, quali l'ambiente digitale e il commercio elettronico.
    (Agenda settimanale delle Commissioni)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Taxation (cross-trade) Bill
    Lunedì 16 luglio, la House of Commons ha concluso l'esame del progetto di legge sulla tassazione (commercio transfrontaliero), pubblicato il 20 novembre 2017. Il provvedimento, che passa ora alla House of Lords, fa parte di una serie di Brexit Bills volti ad adeguare la legislazione britannica in seguito alla Brexit, (tra questi lo UE Withdrawal Act, legge sul ritiro dall'Unione Europea). Il progetto di legge mira a creare un nuovo regime tariffario doganale e a modificare l'IVA. Contiene inoltre misure di difesa commerciale per proteggere l'industria britannica dalla concorrenza sleale dall'estero. Il progetto di legge fa seguito alla pubblicazione di un Libro bianco sulle dogane, nell'ottobre 2017 e di un Libro di partenariato sulle dogane nell'agosto 2017.
    (Video) (link)

    Implications of UK-EU negotiations for development and aid
    Il 17 luglio, la Commissione per lo sviluppo internazionale ha ascoltato il Segretario di Stato per lo sviluppo internazionale sul tema della partecipazione del Regno Unito ai programmi di cooperazione promossi dall'Unione Europea anche dopo che la Gran Bretagna non sarà più membro dell'UE. Il tema riguarda, in particolare, la partecipazione finanziaria ai nuovi programmi in partnership e il proseguimento di quelli già in corso. Alcuni aspetti dei negoziati sulla Brexit affrontano questi problemi e mirano a salvaguardare il ruolo del Paese nel settore della cooperazione internazionale e il livello della sua partecipazione. Questa seduta è la prima di una serie di sessioni che esplorano gli attuali impegni del Regno Unito, le proposte per il futuro e gli scenari oggetto di negoziato con l'UE.
    (Video) (link)

    Collective defined contribution pensione scheme
    Raccomandazione della Commissione lavoro e pensioni al governo ad agire rapidamente per consentire la creazione del primo regime pensionistico del Regno Unito a contribuzione definita (CDC), in seguito all'accordo rivoluzionario tra la Royal Mail e il sindacato dei lavoratori delle comunicazioni. L'indagine conoscitiva, svolta dalla Commissione alla fine dello scorso anno, aveva evidenziato il declino dello schema previdenziale a prestazione definita, a vantaggio di uno schema dove l'erogazione delle prestazioni avviene in misura proporzionata alle contribuzioni versate. Nel mese di marzo 2018, il servizio postale britannico (Royal Mail, ente privatizzato) aveva introdotto, dopo un negoziato con i sindacati e l'approvazione da parte dei lavoratori, un accordo su salari e pensioni di portata rivoluzionaria che, se applicato anche in altri settori, può trasformare il panorama previdenziale. La Commissione ha pubblicato una relazione in cui, partendo dalla valutazione di questo accordo, formula raccomandazioni al Governo per adottare il modello su larga scala. (Link)

    Prime Minister's question time
    Mercoledì 18 luglio, il consueto Question time settimanale con il Primo Ministro ha avuto ad oggetto - tra gli altri argomenti - l'indagine sulle irregolarità della campagna referendaria pro-Brexit, il cui comitato organizzatore VoteLeave presieduto da Boris Johnson, è accusato dalla commissione elettorale di avere speso una somma eccedente il limite fissato dalla legge, per sostenere le ragioni del SI all'uscita del Regno Unito dalla UE, determinando in tal modo uno svolgimento scorretto della campagna e una influenza determinante sul risultato del voto. Il leader dell'opposizione Corbyn ha incalzato la Premier May su una serie di argomenti relativi alla Brexit: il Libro Bianco, i negoziati ancora in corso, soprattutto gli accordi doganali, i diritti umani.
    (Video) (link)

    Committee proposes a new immigration system for skilled workers post-Brexit
    Il 19 luglio, la Commissione per la scienza e la tecnologia ha pubblicato una relazione nella quale raccomanda al Governo di esentare i lavoratori qualificati dall'obbligo di avere il visto per gli spostamenti e il lavoro nel Regno Unito per soggiorni di breve durata, soprattutto per i giovani neo laureati con qualifiche professionali elevate, soprattutto nel settore scientifico. La relazione presenta la proposta del Comitato relativa ad un sistema di immigrazione per il settore della scienza e dell'innovazione e, più in generale, per i lavoratori qualificati. La Commissione ha elaborato le proposte per reagire all'inerzia del governo sulla questione e all'urgenza della situazione in cui versa il settore della scienza e dell'innovazione nel Regno Unito.
    (Relazione)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Lords examines Assaults on Emergency Workers (Offences) Bill
    Il disegno di legge contro le aggressioni agli operatori sanitari nei servizi di emergenza è stato sottoposto a esame, articolo per articolo, lunedì 16 luglio da parte della House of Lords. Il disegno di legge, di iniziativa parlamentare, mira a fornire una migliore protezione per gli operatori dell'emergenza nell'esercizio delle loro funzioni, creando un nuovo reato che prevede un aumento della pena massima. L'attuale fase parlamentare riguarda l'esame dettagliato dell'aula e prevede la possibilità di introdurre emendamenti.
    (Dossier)

    Lords debates Mental Capacity (Amendment) Bill
    I membri della House of Lords, tra cui due Vicepresidenti della Alzheimer's Society e il Presidente della Hft charity per le persone con autismo e difficoltà di apprendimento, hanno discusso in seconda lettura i principi chiave e lo scopo del progetto di legge sulla capacità mentale, lunedì 16 luglio. Questo disegno di legge intende riformare le procedure previste dal Mental health Act 2005 per autorizzare i casi di trattamenti che danno luogo alla privazione della libertà di persone che non hanno la capacità di dare il loro consenso. Durante la seconda lettura del progetto di legge, il 16 luglio, si è svolta un'ampia discussione su questioni quali l'eliminazione delle valutazioni ripetute quando un individuo si sposta da una casa di cura all'altra o da un ospedale all'altro, la definizione di ciò che costituisce una "privazione della libertà" e un migliore accesso delle persone vulnerabili al patrocinio a spese dello Stato. La fase di commissione - esame integrale del disegno di legge - inizierà il 5 settembre.
    (Dossier) (video)

    Anti corruption NGO's evidence on Bribery Act
    La Commissione parlamentare istituita nel maggio 2018 per vigilare sull'applicazione del Bribery Act 2010 (legge anticorruzione) ha interrogato, nell'ambito della sua attività conoscitiva Kathryn Higgs, direttore di Business Integrity, Transparency International UK, e Susan Hawley, direttrice politica Corruption Watch. La Commissione ha voluto approfondire una serie di questioni: la diffusione della corruzione nel Regno Unito, il confronto con legislazioni analoghe in altri paesi, l'attuazione delle previsioni legislative da parte delle amministrazioni e l'applicazione da parte delle aziende, le risorse disponibili per attuare efficacemente le misure di prevenzione e di repressione del fenomeno.
    (Link) (video)

    Lords debates referendums in the UK
    Il 19 luglio, si è svolto un 'balloted debate', un libero dibattito proposto da un parlamentare (in questo caso il Presidente del National Institute of economic and social research, che è anche membro della House of Lords) sul tema delle conseguenze sulla democrazia parlamentare del ricorso allo strumento del referendum.
    (Video) (link)

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Réforme constitutionnelle
    Nella settimana 16-19 luglio l'Aula dell'Assemblea Nazionale ha proseguito la discussione, iniziata il 10 luglio, del progetto di riforma costituzionale del Governo "per una democrazia più rappresentativa, responsabile ed efficace", licenziato dalla Commissione leggi il 2 luglio (relazione). Sul progetto si sono pronunciate anche le Commissioni Sviluppo e territorio, Affari sociali, Finanze, e la delegazione parlamentare sui diritti delle donne. Il calendario dell'Assemblea prevede il proseguimento della discussione fino al 24 luglio.
    (Dossier legislativo)

    Immigration maitrisée, droit d'asil effectif, integration
    Il 18 luglio, la Commissione leggi dell'Assemblea Nazionale ha ripreso l'esame del progetto di legge del Governo sull'immigrazione ("Immigration maitrisée, droit d'asile effectif, intégrationi reussie"). Il progetto torna all'Assemblea Nazionale in terza lettura, dopo il fallimento del tentativo della Commissione mista paritaria di trovare una sintesi tra il testo approvato inizialmente dall'Assemblea Nazionale e il testo uscito dal Senato, profondamente modificato dagli emendamenti approvati in quella sede.
    (Relazione della Cmp) (dossier)

    Audition du Ministre des Affaires etrangères et de l'Union Européenne
    Il 17 luglio, audizione in Commissione affari esteri del Ministro Jean-Yves Le Drian, responsabile degli affari esteri ed europei, su alcuni temi di attualità di interesse della Commissione, in particolare sul tema dei movimenti migratori, sul futuro della zona Euro e sulla Brexit. Le domande dei deputati hanno riguardato numerosi altri argomenti, dalla Siria al rapporto Francia - Germania per la stabilità in Europa.
    (Video)

    Agriculture: équilibre des relations commerciales dans le secteur agro-alimentaire
    A partire da martedì 17 luglio, la Commissione affari economici ha ripreso, in terza lettura, l'esame del progetto di legge n. 1135, sulla tutela della produzione agroalimentare e della salute dei consumatori. Il progetto di legge governativo ha già affrontato due letture, prima all'Assemblea Nazionale e successivamente al Senato. Quest' ultimo ha apportato consistenti modifiche al testo che gli era stato trasmesso. Una Commissione mista paritaria, nominata il 3 luglio e riunitasi il 10 luglio, non è stata in grado di elaborare un testo conforme delle disposizioni uscenti dalle due letture parlamentari, e pertanto il progetto di legge ha ripreso la navetta presso la competente Commissione dell'Assemblea Nazionale per una nuova lettura.
    (Dossier legislativo) (video)

    Commission spéciale chargée d'examiner le projet de loi relatif à la croissance et la transformation des entreprises
    Nel corso della mattinata di mercoledì 18 luglio, la Commissione speciale incaricata di esaminare il progetto di legge sulla crescita e la trasformazione delle imprese (n. 1088, iniziativa del Governo, presentato il 19 giugno all'Assemblea Nazionale) ha organizzato tre tavole rotonde. Argomenti: "Ruolo dell'impresa nella società"; "Strategie statali e privatizzazioni"; "Finanziamento dell'economia".
    (Video)

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Liberté de choisir son avenir professionnel
    Il 16 luglio, al termine di una lunga serie di sedute, il Senato ha adottato con 205 voti a favore e 113 contrari il testo, emendato, del progetto di legge "per la libera scelta del proprio avvenire professionale", che rappresenta lo strumento proposto dal Governo per riformare il mercato del lavoro e la formazione professionale. Il testo uscito dal dibattito parlamentare, svoltosi prima all'Assemblea Nazionale e quindi al Senato, presentava punti dissonanti. In particolare, il Governo negli ultimi giorni, a seguito dell'intervento di Macron sull'indirizzo politico (9 luglio al Parlamento in seduta comune), aveva presentato alcuni emendamenti che il Senato ha respinto e sui quali la Commissione mista paritaria convocata lo stesso 16 luglio non ha trovato elementi di condivisione (relazione della Cmp). Il progetto di legge quindi è tornato all'esame della commissione affari sociali dell'Assemblea Nazionale per una terza fase di lettura, iniziata mercoledì 18.
    (Dossier)

    Evolution du logement, de l'amenagement et du numérique
    Il 16 luglio, è iniziata la discussione in seduta pubblica al Senato del progetto di legge del Governo sull'edilizia e lo sviluppo abitativo. Il progetto, che si articola in varie direzioni, mira a intervenire nel mercato abitativo per favorire lo sviluppo del mercato edilizio migliorando la qualità degli alloggi e riducendo i costi allo scopo di stimolare la domanda; a soddisfare le esigenze di edilizia sociale includendo tutte le categorie sociali in funzione delle diverse esigenze locali, a migliorare l'ambiente di vita tramite il ricorso alla tecnologia applicata all'edilizia. Il progetto di legge era stato approvato dall'Assemblea Nazionale il 12 giugno ed è stato esaminato dalle commissioni competenti del Senato tra il 13 giugno e il 4 luglio. Il calendario dell'Aula prevede che siano dedicate all'esame di questo provvedimento sedute pubbliche dal 16 al 24 luglio.
    (Dossier)

    Interdiction de l'usage des portables à l'école
    Il 16 luglio, l'Aula del Senato ha adottato, per alzata di mano, il progetto del Governo già approvato dall'Assemblea Nazionale di vietare l'uso dei telefoni cellulari nelle scuole. In apertura della discussione generale è stata respinta una mozione che chiedeva di non procedere alla deliberazione, data la sua natura essenzialmente non legislativa. L'opposizione infatti sostiene che nel testo unico sull'istruzione l'articolo 511-5 (introdotto nel 2010) disciplina già questa fattispecie, lasciando agli istituti scolastici la discrezionalità di regolare l'uso del cellulare da parte degli iscritti. Data la discrepanza tra i due testi adottati dalle due camere, il progetto dovrà essere sottoposto ad una Commissione mista paritaria per elaborare una versione comune. (Dossier)

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El presidente Pedro Sánchez comparece este martes para informar sobre su programa de gobierno
    Il 17 luglio, il Presidente del Governo è stato audito dall'Assemblea del Congresso, riunito in seduta straordinaria, per illustrare ai deputati il programma di Governo e informare la Camera in ordine alla posizione assunta all'ultimo Consiglio Europeo, svoltosi a Bruxelles il 28 e 29 giugno scorsi. La richiesta di audizione è stata avanzata dallo stesso Capo del Governo, il socialista Pedro Sánchez, in base a quanto previsto dall'art. 203 del Regolamento del Congresso.
    [Comunicato stampa]
    [Fotonotizia]
    [Videonotizia]
    [Ordine del giorno]

    Lucía Méndez, primera galardonada con el premio de periodismo parlamentario "Josefina Carabias"
    Il 18 luglio, la giornalista Lucía Méndez Prada ha ricevuto il Premio 'Josefina Carabias', istituito dal Congresso per rendere omaggio alla prima giornalista politica professionista spagnola e riconoscere il ruolo svolto dai professionisti dell'informazione parlamentare in difesa dei diritti e delle libertà. L'Ufficio di Presidenza del Congresso, su proposta della Giuria istituita ad hoc, ha deciso di attribuire il Premio alla giornalista e scrittrice Lucía Méndez, nata a Palacios de Sanabria, laureata in Scienze dell'Informazione all'Università Complutense di Madrid e attualmente analista politica del quotidiano 'El Mundo', per l''eccezionale e lunga carriera come informatore politico e cronista parlamentare'. La Giuria, presieduta dalla Presidente del Congresso, Ana Pastor, era formata dalle Vicepresidenti e dalla Prima Segretaria dell'Ufficio di Presidenza della Camera, dalla Presidente della Giunta Direttiva dell'Associazione dei Giornalisti Parlamentari, dal Direttore della Comunicazione della Presidente e dal Direttore della Comunicazione del Congresso dei Deputati.
    [Comunicato stampa]

    Acto de presentación del informe del Fondo de Reserva de la Seguridad Social
    Il 19 luglio, la Ministra del Lavoro, delle Migrazioni e della Sicurezza Sociale, Magdalena Valerio, ha consegnato alla Presidente del Congresso la Relazione del Fondo di Riserva della Sicurezza Sociale.
    [Fotonotizia]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    El Senado participa en el Aniversario del Parlamentarismo Polaco en Varsovia
    Il Primo Vicepresidente del Senato, Pedro Sanz, ha partecipato al 550° Anniversario del Parlamentarismo Polacco in rappresentanza della Spagna, Paese tra gli invitati d'onore alle celebrazioni svoltesi a Varsavia per l'occasione.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina