«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

22 Giugno 2018

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Migranti: subito la riforma del regolamento di Dublino
    - Eurodeputati favorevoli a ulteriori misure per limitare l'uso di antibiotici
    - Diritto d'autore: regole aggiornate per il mondo online
    - Stampa 3D: tra nuove opportunità e incertezza giuridica
    - Conferenza ad alto livello per promuovere il patrimonio culturale dell'UE

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Indagine sul regime dei sussidi alla disoccupazione
    - Commercio nell'ambito del Commonwealth e politica commerciale internazionale del Regno Unito
    - Competenze cruciali per lo sviluppo: il governo deve puntare di più sulle materie scientifiche

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Dibattito sul progetto di riforma del sistema giudiziario
    - Il Segretario di Stato agli interni risponde a domande sui diritti civili dopo la Brexit
    - In che misura la diplomazia culturale è influenzata dalle tecnologie digitali?

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Progetto di legge per la libertà di scelta del futuro professionale
    - Seconda Conferenza sulle riforme
    - Ricerca nelle Università: la Missione di valutazione sente rappresentanti dell'OCSE, del Consiglio delle Ricerche e dei sindacati
    - Audizione di J.Katainen, Vice Presidente della Commissione europea

    FRANCIA - SÉNAT

    - Forum parlamentare di informatica giuridica
    - Lotta contro la frode fiscale
    - Economia circolare
    - Immigrazione, diritto d'asilo e integrazione

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Calendario dei lavori e ordine del giorno
    - Questione migranti: dibattito sul "Masterplan" del ministro dell'Interno
    - Ricongiungimento familiare dei beneficiari di protezione sussidiaria
    - Il Bundestag decide di ampliare il finanziamento ai partiti
    - Legalizzazione della cannabis: seduta della Commissione per le petizioni
    - Intervista a Frank Schwabe, Vicecapo della delegazione tedesca all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - La Commissione Cultura approva la Relazione sullo Statuto dell'Artista e del Professionista della Cultura
    - La facciata del Congresso si illumina di azzurro per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato
    - L'Assemblea approva una mozione per difendere l'unità della Spagna come nazione
    - L'Assemblea approva l'avvio dell'esame di un disegno di modifica della Legge Organica Generale Penitenziaria
    - L'Assemblea approva una mozione per modificare le politiche comunitarie sul controllo migratorio nel Mediterraneo
    - L'Assemblea modifica il Regolamento interno per adeguare l'elenco delle Commissioni permanenti ai nuovi Ministeri dell'Esecutivo Sánchez

    SPAGNA - SENADO

    - Il Presidente del Senato riceve la visita del Presidente del Bundesrat e Sindaco di Berlino, Michael Müller
    - Il Primo Segretario del Senato riceve i Presidenti del Consiglio Generale dei Collegi Ufficiali di Agenti della Proprietà Immobiliare di Spagna
    - Il Presidente del Senato riceve un esemplare di 'Drago Millenario' dal comune di Icod de los Vinos
    - Il Senato approva il Progetto di Legge di Bilancio Generale dello Stato per l'anno 2018
    - Il Senato autorizza la ratifica di una serie di accordi e convenzioni internazionali
    - Il Senato prende in considerazione la Proposta di legge in materia di concessione della nazionalità spagnola ai discendenti nati all'estero di progenitori spagnoli
    - Il Senato esamina la Relazione sull'attività del Difensore Civico relativa al 2017
    - Il Senato approva la Proposta di modifica della Legge concernente il Patrimonio Naturale e la Biodiversità
    - Il Senato osserva un minuto di silenzio in memoria delle donne vittime di violenza di genere

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Giornata internazionale del rifugiato: trovare subito una soluzione al regolamento di Dublino
    Dal 2015, l'UE sta ricevendo il più grande flusso di rifugiati e migranti mai registrato in Europa dalla seconda Guerra Mondiale. Questo ha messo in evidenza tutte le debolezze del sistema di asilo europeo. In vista del vertice europeo del 28 e 29 giugno, gli eurodeputati esortano i governi dell'UE affinché raggiungano una posizione comune sulla riorganizzazione del sistema di Dublino per dare subito inizio alle trattative con il Parlamento. La posizione del Parlamento è stata adottata a novembre del 2017. Il regolamento di Dublino è l'elemento centrale del sistema di asilo europeo e stabilisce quale sia lo Stato membro responsabile per l'elaborazione delle richieste di protezione internazionale. Secondo gli eurodeputati, il primo paese di arrivo del richiedente asilo non dovrebbe più farsi automaticamente carico di elaborare la richiesta di asilo.
    (Link)

    Superbugs: MEPs advocate further measures to curb use of antimicrobials
    La crescente minaccia posta dai batteri resistenti agli antibiotici può essere affrontata con un approccio "One Health". È quanto afferma una risoluzione approvata dalla Commissione sanità, che sottolinea come l'uso corretto e prudente dei farmaci è essenziale per limitare la comparsa della resistenza antimicrobica nella salute umana, nella zootecnia e nell'acquacoltura. Il principio "One Health" sottolinea che la salute delle persone, degli animali e dell'ambiente sono interconnessi e che le malattie sono trasmesse dall'uomo agli animali e viceversa. Gli eurodeputati chiedono alla Commissione e agli Stati membri di limitare la vendita di antibiotici da parte dei professionisti della salute umana e animale, di eliminare qualsiasi incentivo a prescriverli e di agire con fermezza contro le vendite illegali e le vendite senza prescrizione. La resistenza agli antibiotici è responsabile di circa 25 mila decessi all'anno nell'Unione Europea, con un costo per le strutture sanitarie stimato di 1 miliardo e mezzo di euro.
    (Link)

    Copyright: MEPs update rules for the digital age
    Mercoledì 20 giugno, la Commissione giuridica ha votato a favore - con 14 sì, 9 contrari e 2 astensioni - di nuove regole in materia di diritto d'autore per garantire un'equa retribuzione ad artisti e giornalisti nel mondo online. La Commissione chiede ad esempio di porre un limite agli elementi di un articolo che gli aggregatori di notizie possono condividere senza dover pagare un canone di licenza. Le piattaforme di condivisione dovrebbero pagare diritti ai titolari dei diritti i cui contenuti sono caricati su tali piattaforme. Il testo della Commissione specifica inoltre che la pubblicazione su enciclopedie online non commerciali, come Wikipedia, o piattaforme software open source come GitHub, sarà automaticamente esclusa dall'obbligo di rispettare le norme sul diritto d'autore.
    (Link)

    Stampa 3D: tra nuove opportunità e incertezza giuridica
    La "produzione additiva", meglio nota come "stampa 3D", sta rivoluzionando il modo in cui i prodotti vengono progettati, sviluppati, fabbricati e distribuiti. Secondo quanto riportato in una relazione richiesta dalla Commissione europea, il mercato della stampa 3D dovrebbe raggiungere un valore di circa €9.64 miliardi entro il 2021. La stampa 3D è un elemento positivo in grado di promuovere la produzione locale e stimolare la commercializzazione di prodotti creativi, ma allo stesso tempo è una sfida in termini di responsabilità civile e diritti della proprietà intellettuale. Di chi è la responsabilità in caso di danni da parte di un oggetto stampato in 3D? Come combattere la contraffazione? Intervista all'eurodeputata francese Joëlle Bergeron del gruppo Europa della Libertà e della Democrazia diretta, promotrice di un'iniziativa in materia.
    (Link)

    Conferenza ad alto livello per promuovere il patrimonio culturale dell'UE
    Il 26 giugno, il Parlamento europeo organizza una conferenza intitolata "Patrimonio culturale in Europa: unire passato e futuro" per esaltare la diversità della cultura europea. Sono circa 300.000 coloro che lavorano direttamente nel settore culturale dell'UE e 7.8 milioni i posti di lavoro che ne dipendono in modo indiretto. La conferenza intende diffondere il messaggio sull'importanza sociale ed economica della cultura e del patrimonio culturale europeo. L'evento si svolge nel contesto dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018, per il quale sono state organizzate migliaia di iniziative in tutta Europa allo scopo di avvicinare maggiormente i cittadini alla conoscenza del patrimonio culturale, dal livello locale fino a quello europeo. La conferenza, organizzata su iniziativa del Presidente Antonio Tajani e in stretta collaborazione con la Commissione per la Cultura e l'istruzione presieduta dalla deputata Petra Kammerevert, è suddivisa in tre gruppi tematici che vedranno impegnati in dibattiti sulle sfide del settore esponenti politici, figure chiave dell'UE, gruppi di interesse, artisti provenienti da ogni ambito. Durante la conferenza sono previsti due concerti dal vivo e la visita alla mostra dei videogiochi.
    (Link)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Benefits sanctions inquiry
    Il 20 giugno, la Commissione lavoro e pensioni della House of Commons ha tenuto una seduta di audizioni nell'ambito dell'indagine sull'efficacia dei sussidi di disoccupazione. La Commissione aveva avviato in aprile un'indagine sui risultati della applicazione di un regime sanzionatorio contro gli abusi delle misure di sostegno alla disoccupazione: come vengono applicate le sanzioni (che consistono generalmente in una riduzione temporanea della prestazione sociale), quali siano i loro effetti, se davvero stimolino la ricerca di un'occupazione o scoraggino i comportamenti abusivi, realizzando così il loro obiettivo. Nel corso dell'indagine, la Commissione ha rilevato che, nonostante l'efficacia delle prestazioni dipenda dalle condizioni poste alla loro erogazione, il governo non ha mai valutato ufficialmente le conseguenze dell'applicazione dell'attuale sistema di sanzioni. Nella giornata di mercoledì la Commissione ha ascoltato le testimonianze di rappresentanti delle categorie interessate, nonché l'opinione di esperti. Il sistema attuale di sussidio alla disoccupazione e il regime sanzionatorio contro gli abusi sono stati definiti "l'unica grande riforma sociale dal 2010 di cui non sia stata mai fatta una valutazione di impatto".
    (Link)

    Trade and the Commonwealth and UK trade policy examined
    Il 20 giugno, la Commissione per il commercio internazionale ha svolto audizioni nell'ambito di due indagini conoscitive che si stanno svolgendo parallelamente. La prima riguarda il commercio con i Paesi in via di sviluppo; la Commissione esamina i risultati commerciali della recente riunione dei capi di governo del Commonwealth, il valore economico che i Paesi in via di sviluppo all'interno del Commonwealth traggono dall'accesso fornito dal sistema di preferenze generalizzate e dagli accordi di partenariato economico dell'UE e le questioni che il Regno Unito dovrebbe cercare di affrontare nel commercio con i Paesi in via di sviluppo prima e dopo la Brexit. Il secondo ramo dell'indagine, nella successiva parte della seduta, ha riguardato la trasparenza e il controllo della politica commerciale del Regno Unito, con un panel incentrato sui negoziati sugli accordi commerciali con altri paesi.
    (Link) (video seduta)

    Sharper focus needed on skills crucial to UK productivity
    Il 22 giugno, la Commissione finanza pubblica della Camera dei Comuni ha pubblicato il suo Rapporto sulle competenze professionali necessarie per la crescita produttiva del Regno Unito. La Commissione ha condotto un'indagine (link) sulla importanza delle competenze scientifiche (in inglese viene usato l'acronimo STEM, che sta per Science, Technology, Engineering and Mathematics) per lo sviluppo economico della nazione, e sulla crisi generata dalla loro insufficiente diffusione. Il rapporto sostiene che il governo non sembra pienamente in grado di comprendere la portata della sfida e garantire l'offerta formativa nel settore delle scienze e della tecnologia, soprattutto ora che si profila il ritiro dall'Unione europea. In particolare, c'è la necessità di affrontare i marcati squilibri di genere in diversi settori dell'apprendimento e del lavoro in ambito STEM, dimostrati, ad esempio, dal fatto che solo l'8% di donne si affaccia all'apprendistato nelle occupazioni legate a competenze scientifiche. Inoltre, la qualità della consulenza professionale nelle scuole è, nel migliore dei casi, frammentaria, perpetuando idee sbagliate sulle carriere STEM. Infine, le modalità di finanziamento delle scuole influiscono sulla probabilità che gli studenti si orientino più facilmente verso la formazione scientifica coltivata in nuovi istituti a orientamento tecnologico.
    (Link)

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    Lords debates Courts and Tribunals (Judiciary and Functions of Staff) Bill
    Martedì 19, i membri della Camera dei Lords hanno discusso in seconda lettura i principi generali e lo scopo del progetto di legge sui tribunali (magistratura e funzioni del personale). Si tratta di un progetto di legge governativo che mira a riformare le norme relative all'impiego dei giudici e del personale addetto dei tribunali. Il progetto di legge è stato presentato alla Camera dei Lords il 23 maggio 2018. Contiene sostanzialmente tre obiettivi: modifica la legislazione esistente per eliminare le restrizioni sulle modalità di intervento dei giudici; apporta lievi modifiche alla normativa vigente per quanto riguarda alcune qualifiche giudiziarie; prevede che il personale dei tribunali svolga alcune funzioni giudiziarie e fornisca consulenza legale ai giudici. A tale scopo, viene istituito un sistema unificato di controllo per il personale che svolge tali compiti nelle varie giurisdizioni.
    (Link) (video seduta).

    Home Secretary answers questions on citizens' rights post Brexit
    Giovedì 21, la Sottocommissione giustizia della Commissione Affari europei ha tenuto una seduta durante la quale ha interrogato il Segretario di Stato per gli affari interni sul tema dei diritti civili nel Regno Unito, dopo il completamento del processo di uscita dall'UE. In particolare, il problema riguarda i cittadini europei stabilmente residenti nel Regno Unito. La Commissione vuole capire qual è l'atteggiamento del Ministero dell'interno sul punto, quali margini di negoziazione ci sono ancora tra Gran Bretagna e UE e in che modo si intenda garantire a queste persone un percorso facilitato per acquisire un permesso di soggiorno permanente.
    (Link) (video della seduta)

    How are the UK's soft power assets affected by digital technologies?
    Mercoledì 20, la Commissione relazioni internazionali ha sentito, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla politica estera della Gran Bretagna in un contesto mondiale in trasformazione, l'Amministratore delegato del British Council, per approfondire il tema dell'influenza del cosiddetto "soft power" nelle relazioni internazionali, alla luce delle moderne tecnologie digitali. L'inchiesta avviata dalla Commissione intende vagliare le trasformazioni nelle relazioni internazionali e nella politica estera e valutare la capacità del Governo di adattarsi con efficacia ai nuovi contesti. L'audizione del 20 giugno ha approfondito i principali strumenti di diplomazia culturale del Regno Unito, come vengono utilizzate e sfruttate le nuove tecnologie, e come agisce il British Council nel rapporto con potenze emergenti quali Cina o India. Inoltre, dopo la chiusura delle sedi dell'istituto in Russia, i parlamentari vogliono capire in che misura le tensioni internazionali mostrano i limiti della diplomazia culturale.
    (Link) (video seduta)

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Projet de loi pour la liberté de choisir son avenir professionnel
    Il 19 giugno, l'Assemblea ha adottato in prima lettura il progetto di legge per la libertà di scelta del futuro professionale - che rappresenta il programma di riforma del mercato del lavoro dell'amministrazione Macron - il cui esame era iniziato in aula l'11 giugno. I voti a favore sono stati 349, i voti contrari 171, le astensioni 41. Il progetto di legge ha l'obiettivo di trasformare il mercato del lavoro attuando una riforma dell'apprendistato, sviluppando i centri di formazione su tutto il territorio, introdurre un rinnovato sistema di assicurazione contro la disoccupazione, ridurre la precarietà, incoraggiare le imprese ad investire nelle nuove competenze dei lavoratori grazie ad una semplificazione normativa del settore.
    (Link) (video della seduta)

    Deuxième conférence des réformes
    Il 20 giugno, l'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea Nazionale ha tenuto eccezionalmente una riunione pubblica e aperta alla stampa. I Presidenti e i relatori dei sette gruppi di lavoro istituiti nel quadro del programma di riforme istituzionali ('Rendez-vous des réformes') 2017 - 2022 hanno illustrato i lavori svolti nel primo semestre dell'anno e il rapporto contenente le proposte formulate sui temi definiti nella precedente riunione del 24 gennaio 2018.
    (Link) (video della seduta)

    Recherche dans les universités : la MEC auditionne des représentants de l'OCDE, du CNRS et des syndicats
    Il 21 giugno, la Missione di valutazione e monitoraggio sulla valutazione del finanziamento pubblico della ricerca nelle Università ha ascoltato i rappresentanti dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), del dipartimento "Ricerca e innovazione" della Commissione europea e del Centre national de la recherche scientifique (CNRS). Si è poi svolta una tavola rotonda con i rappresentanti di varie sigle dei sindacati.
    (Video)

    Audition de M. Jyrki Katainen, vice-président de la Commission européenne
    Il 21 giugno, la Commissione Affari europei e la Commissione Affari economici hanno ascoltato in audizione il Vice Presidente della Commissione europea Katainen,
    responsabile del lavoro, la crescita, gli investimenti e la competitività.
    (Link)

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Forum parlementaire de la legal tech
    Il 18 giugno, la Commissione leggi del Senato ha organizzato in partenariato con l'Istituto di Alti studi giuridici e l'Ordine degli avvocati di Parigi, nonché alcune associazioni del settore, il primo Forum parlamentare di informatica giuridica, sul tema della tecnologia al servizio della giustizia. Questo forum intende mettere a confronto parlamentari, rappresentanti delle istituzioni giudiziarie, professionisti della giustizia e del diritto e imprenditori su temi quali l'accesso dei singoli alla giustizia, l'impatto delle nuove tecnologie sull'esercizio della professione di avvocato, l'impatto sul lavoro dei magistrati, proponendo soluzioni concrete ed operative.
    (Link)

    Lutte contre la fraude
    Mercoledì 20 giugno, la Commissione finanze ha proseguito le audizioni nell'ambito dell'esame del progetto di legge relativo alla lotta contro la frode fiscale. Sono stati sentiti rappresentanti di organizzazioni private che sostengono i diritti dei consumatori, e due avvocati presso la Corte di Cassazione. Il progetto di legge (n. 385), su cui il Governo ha chiesto la procedura accelerata, è stato presentato in Senato alla fine di marzo ed è ancora nella fase di esame in Commissione. Esso mira a rafforzare le misure di prevenzione e di sanzione delle frodi per aumentare l'efficacia del sistema fiscale nel suo complesso.
    (Link)

    Économie circulaire
    Il 20 giugno, la Commissione per la gestione del territorio e lo sviluppo sostenibile ha ascoltato in audizione Brune Poirson, il Segretario di Stato presso il Ministero della transizione ecologica e la crescita solidale, sul tema dell'economia circolare. Il 23 aprile scorso, dopo mesi di consultazioni, di concertazione e di elaborazione, il Governo aveva presentato sotto forma di "road map" una sua proposta per attuare una serie di misure volte a modificare il modello di crescita sociale ed economica in senso ecologico. Proposta articolata su quattro assi principali: l'impatto sui territori, l'impegno a ridurre il ricorso a materiali in plastica, i consumi e la fiscalità.
    (Link alla proposta del governo) (video della seduta)

    Immigration droit d'asile et intégration
    Tra il 19 e il 21 giugno, il Senato ha tenuto una serie di sedute pubbliche dedicate all'esame della proposta di legge del Governo sull'immigrazione, già approvato dall'Assemblea Nazionale in prima lettura il 22 aprile e licenziato dalla Commissione per la legislazione il 7 giugno, con la Relazione del suo presidente François-Leon Buffet. Il voto finale è previsto per il 26 giugno.
    (Link al dossier legislativo)

    *****************************

    GERMANIA - BUNDESTAG

    Tagesordnungen und Sitzungsverlauf
    Ordine del giorno e svolgimento delle sedute

    Questa settimana il Bundestag non si è riunito. Il calendario dei lavori prevede le prossime sedute in plenaria nei giorni di mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29. Sull'ordine del giorno delle sedute del 28 e 29 non si è ancora raggiunto un accordo tra le parti politiche. All'inizio della seduta del 28 giugno, il Cancelliere Angela Merkel informerà il Bundestag in vista del Consiglio europeo di Bruxelles del 28 e 29 giugno e sul prossimo vertice Nato che si terrà a Bruxelles l'11 e 12 luglio. Seguirà un dibattito di 90 minuti in plenaria. La seduta sarà trasmessa in diretta.
    (Link all'odg)
    (Link alla notizia)

    Streit um Seehofers Masterplan Migration" stößt auf scharfe Kritik
    Il dibattito sul "masterplan" di Seehofer incontra forti critiche

    La disputa tra il cancelliere federale Angela Merkel (Cdu) e il Ministro federale dell'Interno Horst Seehofer (Csu) per il suo "masterplan" sui migranti e il previsto eventuale respingimento di alcuni richiedenti asilo al confine tedesco ha suscitato dure critiche nel Bundestag da parte dei partiti della coalizione e all'interno dell'opposizione. Lo scontro si è evidenziato chiaramente venerdì 15 giugno, durante il dibattito nella Aktuelle Stunde richiesta dal gruppo parlamentare dell'FdP sulla posizione del governo federale nei confronti del cosiddetto "masterplan": come affrontare la questione dei rifugiati e la politica di integrazione in Germania?
    Marco Buschmann (FdP) ha parlato della gestione governativa più debole che "questa Camera abbia mai visto". L'AfD ritiene del tutto inadeguata la proposta di Seehofer. Ulla Jelpke della Linke ha definito la discussione "spettrale". I Verdi hanno accusato la Csu di incapacità a governare. Secondo la Spd (Lars Castellucci) la Csu ha creato momenti di caos. Detlev Seif e Michael Kuffer (Cdu/ Csu) pur riconoscendo la criticità della situazione, non intravedono presupposti per cadere nel panico.
    (Link alla notizia)
    (Link al resoconto stenografico della seduta)

    Bundestag beschließt neue Regelung für den Familiennachzug
    Il Bundestag approva un nuovo regolamento per il ricongiungimento familiare

    Con 370 voti favorevoli, 279 contrari e 3 astensioni, il Bundestag ha approvato venerdì 15 giugno il progetto di legge governativo sul ricongiungimento familiare dei rifugiati che godono di uno stato di tutela sussidiario, (19/2438, 19/2702), modificato dalla Commissione per gli affari interni (19/2740). Non è stata raggiunta la maggioranza per i disegni di legge presentati dalla FdP (19/2523) e dalla Linke (19/2515) per la modifica della legge sul diritto di soggiorno. Il governo prevede, a partire dal mese di agosto, di limitare a mille persone al mese il numero dei beneficiari di protezione sussidiaria, cioè con diritti di protezione limitata per motivi umanitari. La disposizione si applica a vantaggio dei coniugi e dei figli minorenni, o per genitori di minori già in Germania, nonché eventuali casi di particolare serietà.
    (Link alla notizia)

    Bundestag beschließt Ausweitung der staatlichen Parteienfinanzierung
    Il Bundestag decide di ampliare il finanziamento ai partiti

    Venerdì 15 giugno, il Bundestag ha approvato il disegno di legge della Cdu/Csu e dell'Spd che modifica la legge sui partiti e altre leggi (19/2509). Con una votazione per appello nominale, 371 deputati hanno votato a favore dell'aumento del finanziamento dei partiti di Stato, 285 lo hanno respinto e quattro si sono astenuti. Sono state poste in votazione una raccomandazione presentata della Commissione per gli affari interni (19/2734) e una relazione della Commissione bilancio sulla compatibilità delle spese con il bilancio federale (19/2783), secondo quanto prevede il paragrafo 96 del regolamento del Bundestag. Secondo la legge sui partiti politici, il volume annuo totale dei fondi statali, che possono essere versati a tutti i partiti, aumenta della percentuale di aumento dell'indice dei prezzi. L'evoluzione dell'indice dei prezzi è comunicata dall'Ufficio federale di statistica. È stato approvato l'aumento del finanziamento pubblico ai partiti di circa il 15% che dal 2019 avrà un tetto anziché di 165 di 190 milioni di euro.
    (Link alla notizia)
    (Link al ddl)

    Cannabis-Legalisierung
    Legalizzazione della cannabis

    Il governo federale si oppone alla legalizzazione della cannabis. Ciò è emerso chiaramente nel corso di una seduta pubblica della Commissione per le petizioni presieduta da Marian Wendt lunedì 11 giugno. Il Segretario di Stato del Ministero Federale della Sanità, Thomas Gebhart ha detto che sono stati provati i rischi per la salute derivanti dall'abuso di cannabis. In caso di legalizzazione, secondo il Segretario di Stato, si deve temere un aumento del numero di consumatori, in quanto si perderebbe l'effetto generale di prevenzione derivante dal divieto. In considerazione di ciò, il governo non prevede alcun progetto pilota. Alla base dell'incontro vi era una petizione pubblica presentata da Georg Wurth, Direttore Generale dell'Associazione Tedesca della Canapa, che ha trovato più di 79.000 sostenitori e che chiedeva la legalizzazione e la regolamentazione della cannabis. Wurth ha ribadito la sua convinzione secondo cui, prima o poi, anche la Germania sceglierà la strada della legalizzazione.
    (Link alla notizia)

    Schwabe: Beim Europarat hat sich viel in die richtige Richtung verändert
    Schwabe: Molto è cambiato nella giusta direzione al Consiglio d'Europa

    L'analisi approfondita dello scandalo della corruzione nell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa ha fatto sì che "molto a Strasburgo sia cambiato nella giusta direzione", sottolinea Frank Schwabe in un'intervista. Schwabe è vicecapo della delegazione del Bundestag all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, che si riunirà dal 25 al 29 giugno 2018.
    (Link all'intervista)

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    La Comisión de Cultura aprueba por unanimidad el informe sobre el Estatuto del Artista
    Il 21 giugno, la Commissione Cultura del Congresso ha approvato all'unanimità la Relazione sullo Statuto dell'Artista e del Professionista della Cultura, elaborata dalla Sottocommissione ad hoc istituita in seno alla medesima Commissione. La relazione, che sarà esaminata e votata dall'Assemblea, rappresenta il frutto di un anno e mezzo di lavoro svolto in Sottocommissione, su impulso del Gruppo confederale Unidos Podemos-En Comù Podem-En Marea, con l'obiettivo di dotare il settore culturale di un modello legislativo capace di rispondere alle specifiche necessità dei lavoratori del comparto, adattandosi alle trasformazioni tecnologiche e tenendo in considerazione l'aumento della precarietà registrata in tutti gli ambiti professionali del settore. In particolare, la relazione è il risultato di una serie di analisi e valutazioni, condotte anche con lo svolgimento di audizioni di esperti del settore. Il documento è stato elaborato partendo dal presupposto di considerare la cultura come un lavoro e, come tale, della necessità che i soggetti impiegati in tale tipo di attività abbiano diritto a una giusta remunerazione e all'applicazione di un quadro giuridico chiaro per quanto concerne diritti e obbligazioni. Con tale obiettivo, la relazione è stata elaborata considerando tutti i campi della cultura e tutti i livelli della connessa produzione culturale; essa reca una serie di raccomandazioni da adottare concernenti tre principali materie: fiscalità; protezione del lavoro e sicurezza sociale; compatibilità della riscossione rispetto agli introiti derivanti dall'attività creativa.
    [Comunicato stampa]

    La fachada del Congreso se ilumina de azul para conmemorar el Día Mundial del Refugiado
    Il 20 giugno, la facciata Congresso dei deputati è stata illuminata di azzurro per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato, focalizzando in tal modo l'attenzione sugli oltre 68 milioni di persone nel mondo costrette ad abbandonare la loro casa per scappare da guerre, violenze e persecuzioni.
    [Fotonotizia]

    El Congreso manifiesta su compromiso para defender la unidad de España como nación
    Il 19 giugno, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, finalizzata a manifestare l'impegno a difendere l'unità della Spagna come nazione di cittadini liberi e uguali, difendere la sovranità nazionale e rispettarne l'integrità dinanzi a qualunque tentativo di referendum secessionista. Con tale documento, il Congresso ha, inoltre, sottolineato come tutte le forze politiche che ne fanno parte e che sono rappresentate nei gruppi parlamentari, intendano giungere alla definizione di un patto per l'unità della Spagna e la difesa della Costituzione.
    [Comunicato stampa]

    El Congreso da el primer paso para el reconocimiento de los funcionarios de prisiones como agentes de la autoridad
    Il 19 giugno, l'Assemblea del Congresso ha approvato l'avvio dell'esame, presso la competente Commissione permanente, di un disegno di legge presentato dal Gruppo Popolare e finalizzato alla modifica della Legge Organica Generale Penitenziaria, ai fini del riconoscimento dei funzionari dei corpi penitenziari nell'esercizio delle loro funzioni quali agenti di pubblica autorità.
    [Comunicato stampa]

    El Congreso insta al Gobierno a cambiar con urgencia la política europea de Control Migratorio en el Mediterráneo central.
    Il 19 giugno, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna l'Esecutivo di Pedro Sánchez, a modificare le politiche comunitarie sul controllo migratorio nel Mediterraneo. L'iniziativa sollecita il Governo a 'sostituire con urgenza politiche che non hanno generato la soluzione del problema di fondo, con politiche di impatto che consentano una migliore gestione, da parte di tutti i paesi membri, della crisi del Mediterraneo, e che tali cambiamenti della politica migratoria non significhino l'esternalizzazione a paesi terzi di una maggiore responsabilità' per, in tal modo, dare soluzione a un problema che riguarda migliaia di persone che non possono essere accolte con garanzie. La mozione, inoltre, impegna il Governo a promuovere, in seno alle istituzioni europee, la necessità di 'porre in essere iniziative che assicurino il rispetto del diritto internazionale ed europeo in materia di asilo e rifugio. La mozione, poi, impegna l'Esecutivo ad accompagnare il cambiamento della politica migratoria con il rispetto dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale in tutti gli accordi di cooperazione sottoscritti dall'Ue con paesi terzi e la definizione di garanzie e controlli per assicurarne l'effettivo rispetto. Da ultimo, la mozione chiede il riconoscimento del lavoro svolto dalle ONG impegnate sul campo, alle quali viene riconosciuto il merito di migliorare la sicurezza marittima.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno aprueba modificar el punto 46.1 del Reglamento para adaptar las comisiones legislativas a los nuevos ministerios del Gobierno de Pedro Sánchez
    Il 19 giugno, l'Assemblea del Congresso ha approvato all'unanimità la proposta di modifica dell'articolo 46, comma 1, del Regolamento della Camera, ai fini della riforma dell'elenco delle Commissioni permanenti. Con tale intervento, vengono istituite nuove commissioni e viene modificato il nome di alcune di quelle esistenti, al fine di adeguarle ai nuovi Ministeri dell'Esecutivo guidato dal neo Presidente del Consiglio Pedro Sánchez.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    El presidente del Bundesrat de Alemania visita el Senado
    Il 21 giugno, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, ha ricevuto la visita del Presidente del Bundesrat tedesco e Sindaco di Berlino, il socialdemocratico Michael Müller, accompagnato dalla Segretaria di Stato del Land di Berlino, Sawsan Chebli, e dall'Ambasciatore di Germania a Madrid, Peter Tempel.
    [Comunicato stampa]

    El secretario primero del Senado saluda al Consejo General de los Colegios Oficiales de Agentes de la Propiedad Inmobiliaria de España
    Il 21 giugno, il Primo Segretario del Senato, Luis Aznar, ha ricevuto i Presidenti del Consiglio Generale dei Collegi Ufficiali degli Agenti della Proprietà Immobiliare di Spagna (CGCOAPI), nell'ambito di una cerimonia svoltasi nella cornice dell'Antico Salone delle Sessioni della Camera Alta. Il predetto Consiglio si configura quale ente di diritto pubblico che rappresenta e difende gli interessi degli Agenti della Proprietà Immobiliare e dei Collegi ai quali risultano iscritti, dinanzi all'Amministrazione Generale dello Stato, alle Comunità Autonome e agli altri poteri o organi dello Stato, nonché alle istituzionali internazionali.
    [Comunicato stampa]

    El Senado acoge un ejemplar del Drago Milenario en el Patio de los Naranjos
    Nella cornice del Patio delle Arance del Senato, il 21 giugno, il Presidente del Senato ha ricevuto in dono un esemplare di 'Drago Millenario' da parte del municipio di Tenerife di Icod de los Vinos. L'albero del drago (tecnicamente Dracaena draco) è una pianta subtropicale, appartenente alla famiglia delle Agavaceae, endemica della Macaronesia, complesso di arcipelaghi del nord Atlantico; simbolo di Tenerife e fra i maggiori richiami turistici dell'isola, la specie è radicata a Icod de los Vinos, paese situato sulla costa nord ovest di Tenerife. Con tale dono, si è inteso ringraziare il Senato per la difesa della candidatura del Drago Millenario quale patrimonio mondiale dell'Unesco. Nel settembre 2017, la Commissione Cultura del Senato ha, infatti, approvato una dichiarazione istituzionale 'per sostenere e difendere la candidatura del Drago Millenario come Patrimonio dell'Umanità', con l'obiettivo di ottenere che questo simbolo delle Canarie diventi la prima specie vegetale Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. All'incontro ha partecipato la senatrice per Tenerife e Prima Segretaria della Commissione Cultura, Isabel García, il sindaco di Icod de los Vinos, José Ramón León, e la Consigliera al Turismo del Comune, Jannet Pérez.
    [Comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por el Pleno del 18 y 19 de junio
    L'Assemblea del Senato, riunito il 18 e 19 giugno, ha approvato, con modifiche, il Progetto di Legge di Bilancio Generale dello Stato per l'anno 2018, che quindi passa al Congresso per l'approvazione definitiva. A seguire, il Senato ha autorizzato la ratifica di una serie di accordi e convenzioni internazionali, già esaminati dalla competente Commissione Affari Esteri. L'Assemblea ha, inoltre, preso in considerazione la Proposta di legge in materia di concessione della nazionalità spagnola ai discendenti nati all'estero di progenitori spagnoli, presentata dal Gruppo Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea. Il Senato ha poi esaminato la Relazione sull'attività del Difensore Civico relativa al 2017; ha, inoltre, approvato con modifiche la Proposta di modifica della Legge n. 42 del 2007, concernente il Patrimonio Naturale e la Biodiversità, che resta in attesa di approvazione definitiva da parte del Congresso dei deputati. Infine, il Senato ha osservato un minuto di silenzio in memoria delle donne vittime di violenza di genere.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina