«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio Stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

23 Febbraio 2018

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Bilancio: nuove risorse per una UE più ambiziosa
    - Gli obiettivi della Presidenza Bulgara illustrati alle Commissioni competenti
    - Procedure amministrative online più semplici e accessibili
    - Prodotti cosmetici: divieto globale per i test sugli animali
    - Sostegno degli investimenti militari comuni

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Question time con il Primo ministro Theresa May
    - Audizioni di Ministri ed esperti sui temi della Brexit
    - Proposta di legge sulla donazione di organi

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Dibattito sullo European Withdrawal Bill
    - Critiche al Taxation Bill in Comitato Costituzionale
    - Disegno di legge sulla sicurezza nucleare

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Elezione dei rappresentanti al Parlamento europeo
    - Interrogazioni al Governo
    - Audizione della Presidente del Comitato paralimpico francese
    - Audizione del Segretario di Stato incaricato per i problemi delle persone con disabilità

    FRANCIA - SÉNAT

    - Futuro del servizio pubblico radiotelevisivo
    - Valutazione delle politiche pubbliche e del benessere
    - Proposta di legge organica volta a migliorare la qualità degli studi d'impatto dei progetti di legge
    - Progetto di legge per uno Stato al servizio di una società "fiduciosa"

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Comunicazioni del Governo in vista del vertice informale UE del 23 febbraio a Bruxelles
    - Revoca dell'immunità parlamentare per la deputata Frauke Petry
    - Peste suina: informativa del Ministro dell'Agricoltura Schmidt
    - Sviluppi della situazione in Medio Oriente
    - Dibattito di attualità (Aktuelle Stunde) sul diritto delle donne a manifestare
    - Visita di una delegazione del Consiglio Nazionale austriaco al Bundestag

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Approvazione della proposta di legge sulla parità di trattamento retributivo
    - Informativa del Defensor del pueblo sulla situazione dell'immigrazione
    - Avvio esame della proposta di modifica della legge in materia di tutela dei consumatori

    SPAGNA - SENADO

    - L'assemblea del Senato approva una serie di mozioni
    - Approvata una mozione contro il suicidio nell'ambito della Commissione per i diritti della Famiglia e dell'infanzia
    - Il Senato partecipa alla campagna collettiva di donazione del sangue

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Post-2020 EU budget reform must match EU's future ambitions
    Giovedì 22 febbraio, la Commissione per i bilanci ha adottato due relazioni sulle spese e le entrate del prossimo quadro finanziario pluriennale, da applicare a partire dal 2021. I Deputati chiedono che il bilancio UE rifletta un progetto politico e una strategia a lungo termine per un'Europa più forte e più sostenibile. L'attuale prelievo dell'1% per le spese UE dovrebbe essere aumentato all'1,3% del reddito nazionale lordo, per affrontare le nuove sfide in tema di sicurezza, difesa e migrazione. Facendo propria la relazione del "High Level Group on Own Resources" presieduto dal Senatore Mario Monti, i Deputati chiedono di introdurre, progressivamente, nuove risorse proprie, basate ad esempio su una revisione dell'IVA, una tassazione dei servizi finanziari e una quota delle imposte versate dalle società del settore digitale.
    [Link]

    Bulgarian Presidency priorities discussed in committees
    Le priorità della Presidenza bulgara del Consiglio dei ministri UE sono state illustrate dai singoli Ministri in una serie di riunioni delle Commissioni parlamentari competenti. È la prima volta che la Bulgaria assume la Presidenza del Consiglio. Il mandato scadrà alla fine di giugno 2018. Ecco alcuni dei temi affrontati: struttura del copyright, insolvenza, intelligenza artificiale e robotica, protezione dei consumatori per gli acquisti di contenuti digitali (Commissione Giuridica); creare legami migliori tra competenze, istruzione e mercati del lavoro, prevenire la povertà infantile e risolvere i problemi delle persone con disabilità (Commissione Occupazione e Affari sociali); sottolineare il ruolo delle donne nei settori delle tecnologie digitali e delle TLC, superare lo stallo sulla direttiva riguardante l'equilibrio di genere tra gli amministratori non esecutivi delle imprese, affrontare il divario retributivo tra i generi, portare a compimento la ratifica della Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, che finora è stata ratificata solo da 17 Stati Membri (Commissione Diritti della donna e uguaglianza di genere).
    [Link]

    Making it easier for citizens and businesses to do their paperwork online
    La Commissione Mercato interno e protezione dei consumatori propone la creazione di un unico "gateway" digitale per consentire ai cittadini e alle imprese di accedere online alle informazioni e alle procedure amministrative, ad esempio per richiedere un certificato di nascita o registrare un'auto.
    La Commissione chiede l'istituzione di un collegamento disponibile in tutte le lingue UE, da integrare nel portale "La tua Europa". L'obiettivo è rendere più facile trovare informazioni e assistenza - nei siti dei singoli Stati o in quelli UE - per le persone che si spostano o fanno affari in un Paese europeo diverso da quello di appartenenza.
    [Link]

    Prodotti cosmetici: divieto globale per i test sugli animali
    L'Europa è il più grande mercato al mondo per i cosmetici. Sono due milioni le persone impegnate nel settore. I consumatori europei usano almeno sette diversi prodotti al giorno: shampoo, creme, trucchi... Testare trucchi, creme, saponi e profumi sugli animali è vietato già dal 2004 nell'Ue. Dal 2009 sono vietati anche i test che riguardano le sostanze che compongono i prodotti cosmetici. Dal 2009 è inoltre vietato vendere qualsiasi tipo di prodotto cosmetico che sia stato testato sugli animali (magari al di fuori dell'Europa). Fino al 2013 erano in vigore alcune eccezioni che permettevano i test per i più complessi effetti sulla salute umana, ma da allora, quasi cinque anni fa, i test e la vendita di prodotti testati sugli animali sono totalmente vietati nell'Unione europea. La Commissione Ambiente, con la risoluzione approvata il 20 febbraio, chiede, entro il 2023, un divieto globale dei test sugli animali e sulla vendita dei cosmetici testati sugli animali. La risoluzione chiede all'UE di farsi portatrice di questa richiesta davanti all'ONU.
    [Link]

    Sostegno degli investimenti militari comuni
    Gli Europarlamentari della Commissione Industria, energia e ricerca hanno approvato una proposta sulla creazione di un programma di sviluppo industriale per la difesa europea che stanzierebbe 500 milioni di euro dal budget dell'Unione del 2019-2020. Obiettivo: co-finanziare lo sviluppo congiunto di nuove tecnologie per la difesa e sostenere l'acquisto congiunto di equipaggiamenti. Questa somma dovrebbe poi aumentare gradualmente fino ad arrivare ad un miliardo di euro all'anno.
    [Link]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Prime Minister's questions
    Mercoledì 21, alla Camera dei Comuni si è svolto il Question time settimanale con la Premier Theresa May. Il leader dei laburisti, Corbyn, ha discusso con la Premier sul tema lavoro e le possibili conseguenze della Brexit sui diritti dei lavoratori.
    [Link]

    European Scrutiny Committee, questions on EU withdrawal
    Nei giorni di mercoledì 21 e giovedì 22, la Commissione per l'esame e la valutazione dei documenti comunitari ha audito il capo del Dipartimento per l'uscita dall'UE ed il rappresentante del Regno Unito presso le istituzioni comunitarie. Obiettivo: chiarire alcuni aspetti finanziari e giuridici dell'accordo di dicembre 2017, relativo alla contribuzione finanziaria del Regno Unito alla UE e ai confini irlandesi. La Commissione ha audito anche il Segretario di Stato per l'immigrazione circa l'esito dei negoziati sullo status dei cittadini europei residenti nel Regno unito.
    [Link]

    Commons Private members' bill: Organ donation
    Venerdì 23, la Camera dei Comuni ha esaminato alcune proposte legislative presentate da componenti della Camera che non sono membri del Governo (Private members' bills). Tra questi, una proposta che introduce il consenso presunto alla donazione di organi in caso di morte, in mancanza di espressa manifestazione di diversa volontà.
    [Video della seduta]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    EU Withdrawal Bill
    Mercoledì 21, è iniziato alla Camera dei Lords il dibattito articolo per articolo e relativi emendamenti sullo European Withdrawal Bill (il programma legislativo di adattamento alle conseguenze della Brexit). Il dibattito proseguirà per numerose sedute lungo il mese di marzo per consentirne un esame approfondito. Tra gli aspetti finora dibattuti dai Lords il ruolo del Parlamento nell'indicare la data dell'effettiva uscita dall'Unione.
    [Link]

    Concerns about the Taxation (Cross-borders) Bill
    Venerdì 23, il Comitato per la Costituzione ha pubblicato un Rapporto sul progetto di normativa-quadro che modifica il regime fiscale applicabile ai contribuenti una volta concluso il processo di uscita del Regno Unito dall'UE (Taxation Bill). Il Comitato solleva numerose osservazioni sull'ampia discrezionalità che il Governo si riserva in merito all'applicazione nel dettaglio delle misure fiscali.
    [Link]

    Nuclear Safegurads Bill
    Giovedì 22, è iniziata la lettura in Commissione del progetto relativo alla ridefinizione dei rapporti con gli organismi europei in materia di sicurezza nucleare.
    [Link]

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Election des représentants au Parlement européen
    Martedì 20 febbraio, l'Assemblea ha adottato definitivamente il progetto di legge relativo all'elezione dei rappresentanti al Parlamento europeo. Sono 376 i voti favorevoli, 155 i contrari e 14 astenuti.
    [Dossier]

    Questions au Gouvernement
    Giovedì 22 febbraio, il Governo ha risposto in aula a interrogazioni orali su questioni relative alla strategia di uscita dal nucleare e sull'evoluzione della situazione in Medio oriente e riconoscimento dello Stato palestinese.
    [Video della seduta]

    Préparation des JOP 2024: audition de la présidente du Comité paralympique et sportif français
    Mercoledì 21 febbraio, il Gruppo di lavoro sui giochi olimpici e paralimpici istituito in seno alla Commissione affari culturali ha audito la Presidente del Comitato paralimpico e sportivo, Emmanuelle Assmann.
    [Video]

    Emploi des personnes handicapés. Audition de la Secrétaire d'Etat
    Mercoledì 21 febbraio, la Commissione Affari sociali ha audito Sophie Cluzel, il Segretario di Stato incaricato per i problemi delle persone con disabilità presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, circa l'attuazione di politiche pubbliche che favoriscano l'inserimento e la piena tutela di persone disabili nel mercato del lavoro.
    [Video della seduta]

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Avenir de l'audiovisuel public
    Martedì 20, il Senato ha discusso sul tema del futuro dell'audiovisivo pubblico. La discussione è stata sollecitata dalla Commissione Cultura che, sulla base delle conclusioni del Rapporto Gattolin del 2015, nell'ipotesi probabile e imminente di una ristrutturazione del servizio, ha ritenuto opportuno un dibattito più ampio circa la missione, i mezzi di finanziamento e la governance del servizo pubblico radiotelevisivo.
    [Video della seduta]

    Évaluation des politiques publiques et du bien-être
    Mercoledì 21, la Commissione Leggi ha esaminato la relazione sul progetto di legge n. 611 che istituisce un Consiglio parlamentare di valutazione delle politiche pubbliche e del benessere, organo parlamentare bicamerale che dovrebbe ricoprire il ruolo di cerniera tra le politiche governative, la società civile e il legislatore, allo scopo di favorire lo sviluppo e l'utilizzo di nuovi indicatori di ricchezza alternativi al PIL.
    [Link]

    Proposition de loi organique visant à améliorer la qualité des études d'impact des projets de loi
    Mercoledì 21, in Commissione Leggi è stato adottato il testo, modificato dalla Commissione, del disegno di legge che mira a garantire una migliore qualità degli studi d'impatto sui disegni di legge, rendendoli più oggettivi ed omogenei. Negli studi di impatto dovrà essere compresa una valutazione di indicatori alternativi al PIL. Inoltre, essi dovranno essere svolti da organismi indipendenti abilitati per gli aspetti economici, sociali, finanziari e ambientali. La proposta di legge verrà esaminata dall'aula il 7 marzo.
    [Link al dossier]

    Projet de loi pour un Etat au service d'une société de confiance
    Giovedì 22, la Commissione speciale, appositamente istituita in seno alla Commissione Leggi, ha depositato la relazione sul progetto di legge governativo che intende istituire il "diritto all'errore".
    Questo progetto reca una serie di disposizioni volte a instaurare condizioni di ritrovata fiducia tra i cittadini e l'amministrazione pubblica, la cui azione deve avere al centro il servizio e la consulenza al cittadino. Tale nuovo modello, si iscrive nel processo di trasformazione dell'azione pubblica voluto dal Presidente e dal Primo Ministro. Il testo verrà discusso in seduta plenaria dal Senato il 13 marzo.
    [Dossier legislativo]

    *****************************

    BUNDESTAG

    Merkel: Finanzen der EU insgesamt auf den Prüfstand stellen
    Merkel: mettere alla prova le finanze dell'UE

    La Cancelliera Angela Merkel considera l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea e il dibattito sul futuro quadro finanziario della Comunità "un'opportunità per esaminare le finanze dell'UE nel suo insieme". Questo quadro deve essere "parte della risposta su quale tipo di Europa vogliamo in futuro", ha detto la Cancelliera giovedì 22 febbraio, in un'informativa del Governo al Bundestag. L'occasione è rappresentata dal vertice informale dei ventisette Capi di Stato e di Governo dell'Unione europea senza la Gran Bretagna, che ha avuto inizio nello stesso giorno a Bruxelles, dove si è discusso fino alla sera del 23 febbraio sulla pianificazione finanziaria dell'Unione europea dopo il 2020 e la preparazione delle elezioni europee del 2019.
    [Link alla notizia]

    Bundestag hebt Immunität von Frauke Petry auf
    Il Bundestag revoca l'immunità per Frauke Petry

    Senza dibattito, giovedì 22 febbraio, il Bundestag ha revocato all'unanimità l'immunità della deputata indipendente Frauke Petry (che non si era iscritta al gruppo dell'AfD). La votazione si è basata su una raccomandazione della Commissione per la verifica delle votazioni, l'immunità ed il Regolamento. Raccomanda che il Bundestag autorizzi l'avvio di un procedimento penale per falsa testimonianza nei confronti della deputata, conformemente alla lettera del Ministero federale della giustizia e della protezione dei consumatori del 25 gennaio 2018.
    [Link alla notizia]

    Agrarminister Schmidt sieht in der Schweine­pest eine große Gefahr
    Il ministro dell'agricoltura Schmidt ritiene che la peste suina rappresenti un grave pericolo

    Il Governo federale intende inasprire le misure contro la diffusione della peste suina africana in Germania. Tra l'altro, la stagione di chiusura della caccia per i suini selvatici deve essere abolita. Lo prevede un decreto che modifica il regolamento sulla peste suina, approvato dal Consiglio dei ministri. La peste suina africana è una grave minaccia", ha sottolineato Christian Schmidt (CSU), Ministro federale dell'alimentazione e dell'agricoltura, che ha presentato i punti chiave più importanti del decreto nel corso dell'informativa del governo mercoledì 21 febbraio e ha risposto alle domande dei parlamentari.
    [Link alla notizia]

    Fraktionen: Stabilisierung der Nahostregion im deutschen Interesse
    I gruppi politici: una stabilizzazione della situazione in Medio Oriente è nell'interesse tedesco

    Catastrofi umanitarie e guerre in Siria e Yemen, crescenti rivalità tra Iran e Arabia Saudita e maggiore percezione delle minacce per Israele, nuovi scontri e il ruolo di Russia, Stati Uniti e Turchia: giovedì 22 febbraio, in un dibattito su "Gli sviluppi attuali nel Vicino e Medio Oriente" oltre alle preoccupazioni di un'ulteriore escalation, i gruppi politici si sono trovati concordi su un punto: una stabilizzazione della regione è nell'interesse prioritario dell'Europa e della Germania.
    [Link alla notizia]

    Kontroverse um eine "Frauen-Demonstration"in Berlin
    Polemiche su una "manifestazione di donne" a Berlino

    Nell'aula del Bundestag si è svolto un acceso dibattito tra l'AfD e gli altri gruppi, su una manifestazione che ha avuto luogo a Berlino sabato 17 febbraio. Mercoledì 21 febbraio, nell'Aktuelle Stunde (dibattito su tema di attualità) sul tema "Rafforzare i diritti delle donne a manifestare" richiesta dal suo gruppo parlamentare, l'Onorevole Karsten Hilse ha accusato il governo del Land di aver "annullato" il diritto di manifestare.
    [Link alla notizia]

    Österreichischer Nationalrat interessiert sich für das Parlamentsfernsehen
    Il Consiglio Nazionale austriaco (Nationalrat)è interessato alla televisione parlamentare

    Durante la visita al Bundestag il 22 febbraio, Wolfgang Sobotka, Presidente del Consiglio nazionale della Repubblica d'Austria, e la sua delegazione si sono recati anche nella sede della televisione del Parlamento. Come funziona la trasmissione dalla sala plenaria e come viene trasmessa in diretta su Internet? Il Presidente e i Klubobleute (coordinatori), vale a dire i Presidenti dei gruppi parlamentari austriaci, hanno ricevuto un'illustrazione dei complessi processi tecnici nella sala di regia della televisione parlamentare. La televisione del Bundestag offre tutti i dibattiti e molte sedute di Commissione in versione integrale e senza commenti. Inoltre, il Bundestag dispone di una propria biblioteca multimediale su Internet, alla quale tutti i cittadini possono accedere in qualsiasi momento per rivedere le sedute, ma che viene utilizzata anche dai parlamentari per scaricare, distribuire o pubblicare i discorsi sulle proprie pagine web.
    [Link alla notizia]

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El Pleno da el primer paso para tramitar la ley de igualdad retributiva entre mujeres y hombres
    L'Assemblea del Congresso ha approvato, il 22 febbraio scorso, la proposta di legge presentata dal gruppo Unidos Podemos relativa alla parità di trattamento retributivo tra gli uomini e le donne.
    [Link alla notizia]

    El Defensor del Pueblo en la Comisión Mixta de Relaciones con el Defensor del Pueblo para informar sobre la nueva situación de España con la llegada de inmigrantes irregulares
    Il Defensor del pueblo è intervenuto in audizione davanti alla commissione che si occupa delle relazioni con il difensore stesso per fornire alcuni dati circa il recente arrivo di nuovi immigrati irregolari in Spagna.

    Luz verde a reformar la Ley de Defensa de los Consumidores
    L'Assemblea del Congresso ha avviato l'esame della proposta di legge presentata dal gruppo parlamentare socialista in merito alla modifica della legge in materia di tutela dei consumatori. Il provvedimento mira ad innalzare il livello di tutela dei consumatori tenendo conto anche delle diverse novità che si sono susseguite negli ultimi anni a livello comunitario in tale ambito.
    [Link alla proposta di legge]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Acuerdos celebrados por el Pleno del 20 y 21 de febrero
    L'Assemblea del Senato, 20 e 21 febbraio scorsi, ha approvato una serie di mozioni. Tra queste si segnalano la mozione che impegna il governo ad adottare specifiche misure che consentano di ridurre le diseguaglianze salariali tra lavoratori uomini e lavoratrici donne, la mozione relativa alla riforma del sistema di finanziamento delle Comunità autonome e una mozione che impegna il governo a garantire un equilibrio tra le retribuzioni degli agenti delle forze di polizia statali e i restanti corpi delle forze dell'ordine facenti capo alle altre realtà istituzionali territoriali.
    [Link alla notizia]

    Acuerdos adoptados por la Comisión de Derechos de la Familia, la Infancia y la Adolescencia
    La Commissione per i diritti della famiglia, dell'infanzia e dell'adolescenza ha approvato, nella seduta del 22 febbraio scorso, una specifica mozione con cui impegna il governo ad adottare un piano di azione per prevenire i suicidi. La mozione è stata approvata con 23 voti a favore, un solo voto contrario e nessun astenuto.
    [Link alla notizia]

    El Senado colabora con Cruz Roja con una campaña colectiva de donación de sangre
    Il Senato ha promosso, in collaborazione con la Croce Rossa, una giornata di sensibilizzazione circa l'importanza della donazione del sangue. Durante la giornata del 21 febbraio diversi senatori e dipendenti del Senato hanno partecipato attivamente prendendo parte personalmente alle donazioni.
    [Link alla notizia]

    *****************************

Abbonarsi alla newsletter

* Campo obbligatorio

FINE PAGINA

vai a inizio pagina