«
»
Newsletter
a cura dell'Ufficio stampa
e dell'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata
del Senato della Repubblica

La newsletter #ParlamentiWeb è una finestra aperta sull'attività di altri Parlamenti in Europa. Nasce per allargare lo sguardo oltre i confini nazionali e offrire a chi è interessato una selezione rapida e sintetica di alcuni argomenti discussi e affrontati a Strasburgo, Londra, Parigi, Berlino, Madrid, così come riportati dai rispettivi siti web. Non è uno strumento di monitoraggio sistematico delle attività parlamentari dei Paesi presi in esame. Quindi non ha nessuna pretesa di completezza. E' aperta però al contributo diretto di chiunque sia interessato a segnalare notizie e novità utilizzando la piattaforma Twitter, con l'hashtag #ParlamentiWeb. La newsletter è curata dall'Ufficio stampa e internet e dall'Ufficio ricerche sulla legislazione comparata del Senato.

16 Febbraio 2018

  • --- In primo piano ---

    PARLAMENTO EUROPEO

    - Ridurre le emissioni di gas serra: obiettivi nazionali per il 2030
    - Proteggere le foreste per contrastare il cambiamento climatico
    - Dopo Brexit: redistribuzione dei seggi per le elezioni del 2019
    - Appello agli Usa: riconsiderare il ritiro dei fondi per i rifugiati palestinesi
    - Shopping online: addio a blocchi geografici e reindirizzi automatici

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    - Le aspirazioni curde e gli interessi del Regno Unito
    - Politica del Governo in tema di immigrazione
    [Nella settimana 12-16 febbraio le Camere del Parlamento inglese hanno sospeso i lavori per la consueta pausa invernale]

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    - Progetto di modifica dello European Communities Act 1972, per adeguare la normativa interna in seguito all'uscita del Regno Unito dall'UE

    FRANCIA - ASSEMBLÉE NATIONALE

    - Asilo e immigrazione: Confronto in Commissione leggi sulle visite ad alcune strutture di accoglienza
    - Semestre europeo e armonizzazione fiscale
    - Elezione dei rappresentanti al Parlamento europeo
    - Giustizia, applicazione corretta del regime europeo di asilo

    FRANCIA - SÉNAT

    - Conflitto d'interessi e mobilità degli alti funzionari
    - Proposta di modifica del regime di esecuzione della pena per gli autori di violenze coniugali
    - Ratifica di atti amministrativi volti a rafforzare il dialogo sociale

    GERMANIA - BUNDESTAG

    - Accordo di coalizione (Koalitionsvertrag)
    - Esercizio provvisorio di bilancio
    - Calendario dei lavori: 19 febbraio prossima seduta del Bundestag
    - 22 febbraio: elezione dei Segretari del Bundestag
    - Interpellanza al Governo
    - Bilancio UE: delegazione del Bundestag alla Conferenza di Tallin
    - Fake news: intervista a Doris Barnett, che dirige la delegazione del Bundestag all'Assemblea parlamentare OSCE

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    - Approvata una mozione finalizzata a garantire la parità retributiva tra uomini e donne
    - Torna al Congresso per il via libero definitivo la legge in materia di siccità e acque
    - Approvato l'avvio dell'esame di una proposta di legge per la trasparenza dei contratti standard e la tutela dei consumatori
    - Approvata una mozione che impegna il Governo a riferire sul processo di negoziazione della riforma della PAC
    - Approvata una mozione finalizzata a mantenere in ambito statale le autostrade salvate dal dissesto con denaro pubblico
    - Approvata una mozione che stigmatizza le prospezioni di idrocarburi volute dal Governo del Marocco in acque prossime alle Canarie
    - Audito in Commissione il Presidente della Corte dei Conti

    SPAGNA - SENADO

    - La Commissione per le Politiche Integrate per la Disabilità e la Commissione Ambiente e Cambiamento Climatico approvano mozioni
    - Il Presidente del Senato riceve il Ministro degli Affari Esteri dell'Egitto, le Ambasciatrici di Lussemburgo e di Giordania, nonché la Presidente della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti Autonomici
    - La Commissione Energia, Turismo e Agenda Digitale esamina mozioni

    *****************************

    PARLAMENTO EUROPEO

    Ridurre le emissioni di gas serra: obiettivi nazionali per il 2030
    Per prevenire il cambiamento climatico, nell'ottobre 2014, i leader UE hanno adottato il Quadro 2030 per il clima e l'energia. Il quadro include l'obiettivo vincolante della riduzione delle emissioni nell'UE di almeno il 40% rispetto ai livelli del 1990, entro il 2030. La riduzione prevista per l'Italia - in modo graduale - è del 33% rispetto ai livelli del 2005. Gli Eurodeputati hanno anche stabilito un obiettivo a lungo termine, per il 2050. Questo obiettivo prevede una riduzione dell'80% rispetto ai valori del 1990. La proposta verrà sottoposta al voto della plenaria ad aprile 2018.
    [link]

    Foreste e cambiamento climatico (infografica)
    Nell'Unione europea ci sono 182 milioni di ettari di foreste che coprono il 43% delle terre nell'Unione europea. Il 70% delle aree forestali si trova in sette paesi: Italia, Finlandia, Francia, Germania, Polonia, Spagna e Svezia. Le foreste sono indispensabili per la lotta al cambiamento climatico. Il Parlamento europeo vuole assicurarsi che tutti gli Stati membri le proteggano e conservino, introducendo l'obbligo di compensare i cambiamenti nell'uso del suolo con l'aumento della copertura forestale.
    [link]

    Dopo Brexit: la redistribuzione dei seggi per le elezioni del 2019 (infografica)
    Il 7 febbraio 2018, il Parlamento ha votato la proposta per il cambiamento del numero dei seggi nel dopo Brexit. Il Parlamento europeo conta oggi 751 seggi, il numero massimo consentito dai trattati UE. Di questi 751, 73 seggi sono assegnati al Regno Unito, lo stesso numero dell'Italia. La relazione propone di redistribuire 27 di questi seggi ad altri Paesi (3 seggi in più per l'Italia) e tenerne da parte 46 per le future adesioni. Quindi il numero di parlamentari totali eletti per la prossima legislatura dovrebbe essere, secondo questo sistema, 705.
    [link]

    Appello agli Usa: riconsiderare il ritiro dei fondi per i rifugiati palestinesi
    Gli Eurodeputati hanno chiesto agli Stati Uniti di tornare sulla decisione di ritirare i 65 milioni di dollari di fondi promessi all'Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi (UNRWA). Nella risoluzione adottata l'8 febbraio 2018, hanno anche incoraggiato l'UE e i suoi Stati Membri a mobilitare fondi aggiuntivi, chiedendo in particolare agli Stati arabi di contribuire in misura maggiore. L'UNRWA è stata istituita nel 1949 per fornire servizi essenziali a cinque milioni di rifugiati Palestinesi che si trovarono a fuggire in diversi luoghi del Medio Oriente in seguito alle guerre arabo-palestinesi.
    [link]

    Shopping online: addio a blocchi geografici e reindirizzi automatici
    Il Parlamento europeo ha votato: dalla fine del 2018 le restrizioni geografiche - come il reindirizzo automatico - non saranno più consentiti. I blocchi geografici, o geo-blocking, sono restrizioni di diverso tipo che i siti di e-commerce applicano in base alla nazionalità, al luogo di residenza o di connessione dell'utente. Ad esempio, una persona in Italia vuole comprare un capo di abbigliamento su un sito francese, lo mette nel carrello, controlla di aver scelto la taglia e il colore giusti e clicca su "Procedi all'acquisto". A quel punto, sullo schermo appare il messaggio "la stiamo reindirizzando sulla pagina italiana del sito" e automaticamente appare la versione italiana del sito, in cui l'articolo scelto, però, non è disponibile. Questo è il re-indirizzo automatico ed è uno dei tanti modi in cui si manifestano i blocchi geografici, impedendo ai consumatori di scegliere i negozi online che preferiscono. Uno studio della Commissione europea ha analizzato migliaia di siti internet di e-commerce in tutta l'UE e ha scoperto che solo nel 37% dei casi gli utenti di un paese UE sono riusciti a completare gli acquisti su un sito di un altro paese UE.
    [link]

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF COMMONS

    Kurdish aspirations and the interests of the UK
    L'11 febbraio, la Commissione esteri della House of Commons (FCO Foreign and commonwealth office) ha pubblicato un Rapporto sulla questione curda dal titolo "Le aspirazioni curde e gli interessi britannici". Il Rapporto ribadisce nelle conclusioni l'impegno politico del parlamento a giocare un ruolo diplomatico per sostenere le legittime aspirazioni della popolazione curda, nel tentativo di attenuare le tensioni regionali. (testo del Rapporto)

    Home office delivery on Brexit: Immigration
    Il 14 febbraio, la Commissione interni della Camera dei Comuni ha pubblicato il suo Terzo Rapporto sulle conseguenze dell'uscita del Regno Unito dall'UE in tema di immigrazione, in particolare in materia di gestione dei flussi, ingresso e soggiorno di stranieri, sorveglianza delle frontiere.

    *****************************

    REGNO UNITO - HOUSE OF LORDS

    EU Withdrawal Bill
    La Camera dei Lords ha in calendario, a partire dal prossimo 21 febbraio, una sessione di dieci giorni dedicata alla fase in commissione dell'esame in seconda lettura del pacchetto normativo di attuazione della Brexit. (link alla notizia)

    *****************************

    FRANCIA - SÉNAT

    Conflit d'intérét et mobilité des hauts fonctionnaires
    La Commissione leggi ha adottato il testo del progetto di legge volto a prevenire i conflitti di interesse legati alla mobilità dei funzionari che rivestono incarichi di vertice in amministrazioni pubbliche. La proposta, presentata da un membro del gruppo RDSE (Rassemblement democratique et social européen), vuole aggiornare la vigente normativa sulla deontologia, i diritti e gli obblighi dei funzionari per tener conto degli effetti della maggiore mobilità delle carriere e garantire più trasparenza (informazioni) (dossier legislativo)

    Proposition de loi sur le régime de l'exécution des peines des auteurs de violences conjugale
    Mercoledì 14 febbraio, è stata depositata in Commissione leggi la relazione sul progetto di legge in materia di regime di esecuzione della pena nei confronti dei condannati per violenze e abusi all'interno della coppia. Lo scopo della proposta, illustrata nel Rapporto, è di garantire maggiore tutela per le vittime di alcuni reati nei casi in cui l'ordinamento giudiziario preveda l'applicazione di misure attenuative, sospensive o riduttive della pena. (dossier legislativo)

    Ratification des ordonnances pour renforcer le dialogue social
    Mercoledì 14 febbraio, è stato adottato in via definitiva un testo sottoposto dal Governo alla procedura accelerata (e discusso solo in commissione mista paritaria), che autorizza il Governo stesso ad adottare, con propri atti, le misure previste dalla legge per rafforzare il dialogo sociale nell'ambito delle relazioni industriali, delregime di accordi tra sindacato e impresa, e di rappresentanza sindacale. (dossier legislativo)

    *****************************

    FRANCIA- ASSEMBLÉE NATIONALE

    Problematiques de l'asile et de l'immigration: echange de vues sur les visites operées par des membres de la commission des lois
    Mercoledì 14 febbraio, la Commissione leggi ha tenuto una seduta dedicata alle conclusioni circa una serie di visite effettuate da alcuni suoi rappresentanti alle strutture che ospitano immigrati con una situazione irregolare in Francia. La seduta ha avuto ad oggetto i temi dell'asilo e dell'immigrazione in Francia ed in ambito europeo, con la disamina delle politiche migratorie dell'Unione europea (video della seduta)

    Semestre européen et harmonisation fiscale
    Mercoledì 14 febbraio, la Commissione finanze ha tenuto una seduta cui ha partecipato il Presidente della Commissione affari economici e monetari del Parlamento europeo, Roberto Gualtieri, sui temi della programmazione economica e dell'armonizzazione fiscale nell'ambito del semestre europeo (video della seduta)

    Election des représentants au Parlément Européen
    Mercoledì 14 febbraio, l'Assemblea ha concluso l'esame del testo del progetto di legge sulla riforma delle procedure di elezione dei membri francesi del Parlamento europeo, che reintroduce una unica circoscrizione. (dossier legislativo)

    Justice : bonne application du régime d'asile européen
    Giovedì 15 febbraio, l'Assemblea ha discusso il progetto di legge, trasmesso dal Senato, sull'applicazione delle norme europee in materia di diritto di asilo. Il disegno di legge vuole rafforzare i meccanismi di applicazione degli articoli del Regolamento di Dublino che prevedono il trattenimento in detenzione 'amministrativa' degli stranieri in situazione irregolare. (Dossier legislativo)

    *****************************

    BUNDESTAG

    Koalition: Wer regiert mit wem nach einer Bundestagswahl?
    Coalizione: Chi governa con chi dopo un'elezione federale?

    Coalizione significa alleanza o unione. È necessaria se una sola Frazione non ha la maggioranza assoluta. Senza una coalizione, in questi casi, non ci sarebbe un Governo stabile. Prima dell'inizio dei negoziati della coalizione, ci sono i cosiddetti colloqui esplorativi. In questo contesto, i potenziali partner della coalizione valutano se, ulteriori negoziati, siano utili in caso di posizioni conflittuali e di questioni controverse. Un accordo di coalizione disciplina la cooperazione politica ed è valido per un periodo legislativo, di solito quattro anni. Tuttavia, una coalizione non sempre deve formare una maggioranza. Un Governo di minoranza è anche possibile. Si parla di un Governo di minoranza se le Frazioni che sostengono il Governo non hanno la maggioranza dei seggi nel Bundestag. Tuttavia, poiché le decisioni del Bundestag richiedono sempre la maggioranza dei voti, il Governo per l'attuazione dei propri programmi deve poter contare anche sui voti dell'opposizione
    (link alla notizia)


    Warum der Bund 2018 auch ohne Haushaltsplan Geld ausgeben darf
    Perché lo Stato federale nel 2018 può spendere denaro anche senza un piano di bilancio

    Del nuovo anno sono già trascorsi quasi due mesi, ma il Bundestag non ha ancora approvato il bilancio per quest'anno. Lo scorso agosto, il precedente Governo federale aveva presentato un progetto per le disposizioni di bilancio per il 2018 (legge finanziaria 2018) e un piano di previsione di bilancio per il periodo 2017-2021. Tuttavia, a causa delle elezioni parlamentari del 24 settembre 2017, nessuna di queste due proposte è stata più presa in esame e sono quindi decadute a causa della "discontinuità". Ciò significa che le proposte di legge non discusse nella precedente legislatura non vengono automaticamente accolte dal nuovo Bundestag. Il governo federale deve, quindi, ripresentare il suo progetto di bilancio al Parlamento durante la nuova legislatura. La Legge fondamentale prevede la possibilità dell'esercizio provvisorio di bilancio. (link alla notizia)

    Tagesordnung und Sitzungsverlauf
    Ordine del giorno e svolgimento delle sedute

    In questa settimana,il Bundestag non si è riunito. La prossima seduta è prevista per lunedì 19 febbraio. Tra i temi di dibattito parlamentare, vi saranno la proposta dell'AfD di divieto del velo integrale nei luoghi pubblici, la tutela dell'ambiente, la situazione di crisi in Medio Oriente, la guerra in Yemen, i prestiti alle imprese, la proposta di un registro obbligatorio dei lobbisti, il divieto di pubblicità dell'interruzione di gravidanza (link al calendario)

    Bundestag wählt Schriftführer
    Il Bundestag elegge i suoi Segretari

    Nella seduta del 22 febbraio, il Bundestag eleggerà i segretari che aiuteranno il residente del Bundestag o i suoi supplenti nella presidenza delle sedute. Attualmente sono stati nominati 42 segretari provvisori. Ai sensi del regolamento del Bundestag, la composizione dei segretari corrisponde alla percentuale di forza dei gruppi politici. A tal fine, tutte e sei i gruppi politici presenteranno proposte. I Segretari coadiuvano il Presidente. Provvedono alla lettura dei documenti, alla verbalizzazione delle sedute, alla compilazione della lista degli iscritti a parlare, all'appello nominale, alla raccolta ed alla conta delle schede di votazione, al controllo sulla correzione del processo verbale ed agli altri affari interni del Bundestag secondo quanto disposto dal Presidente
    (link alla notizia)

    Befragung der Bundesregierung
    Interpellanza al Governo

    All'inizio della sessione plenaria di mercoledì 21 febbraio, il Governo federale, in risposta a un'interpellanza, informa l'Assemblea sull'ultima riunione del Consiglio federale dei Ministri. Successivamente i deputati possono porre ulteriori domande.
    (link alla notizia)

    Abgeordneten debattieren über EU-Budget
    Dibattito parlamentare sul bilancio dell'Unione europea

    Il futuro del bilancio dell'Unione europea è stato discusso dai partecipanti alla nona sessione della Conferenza interparlamentare sulla stabilità, il coordinamento economico e la governance nell'Unione, tenutasi a Tallinn (Estonia) il 30 e 31 ottobre 2017. Questo il contenuto di un rapporto informativo (Unterrichtung) presentato al Bundestag dalla delegazione di sei Membri guidata da Ralph Brinkhaus (Cdu).
    (link alla notizia)

    Barnett: Nicht mit Zensur auf Fake News reagieren
    Barnett: non rispondere alle Fake news con la censura

    Doris Barnett (Spd) dirige la delegazione del Bundestag all'Assemblea parlamentare dell'OSCE. La censura non può essere la risposta ": con queste parole Doris Barnett respinge l'idea di ingerenze dello Stato nella libertà di stampa per fronteggiare la diffusione di notizie false. Al contrario, la Deputata sostiene in un'intervista che "il giornalismo serio dovrebbe essere protetto e rafforzata la competenza mediatica dei cittadini". Nella sessione invernale, che si terrà a Vienna il 22 e 23 febbraio, l'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) esaminerà anche le conseguenze che ha per la democrazia la diffusione di notizie false e come possono reagire i parlamenti.
    (link all'intervista)

    *****************************

    SPAGNA - CONGRESO DE LOS DIPUTADOS

    El Pleno reclama al Gobierno que elabore una ley para atajar la brecha salarial entre hombres y mujeres
    Il 15 febbraio, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna il Governo a concordare con le parti sociali il testo di un progetto di legge finalizzato a garantire la parità retributiva tra uomini e donne.
    [Comunicato stampa]

    Aprobada la Ley sobre las medidas para paliar los efectos de la sequía que modifica la Ley de Aguas
    È tornata al Congresso, per il via libero definitivo dell'Aula al testo emendato dal Senato, la legge recante misure urgenti per fronteggiare gli effetti prodotti dalla siccità in taluni bacini idrografici, nonché modifiche al testo consolidato della Legge sulle Acque, di cui al D. Lgs. Reale n. 1 del 2001. Il provvedimento, la cui relazione era stata approvata il 5 febbraio scorso dalla Commissione Ambiente e Cambiamento Climatico del Congresso (cfr. la relativa newsletter), è stato modificato dal Senato, rendendosi pertanto necessario un ulteriore e definitivo, passaggio al Congresso.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno aprueba la toma en consideración de la Proposición de Ley sobre la Ley General para la Defensa de los Consumidores y Usuarios
    Il 13 febbraio, l'Assemblea del Congresso ha approvato la proposta di prendere in considerazione, ai fini dell'avvio dell'esame parlamentare, il disegno di legge presentato dal Gruppo Socialista finalizzato ad assicurare trasparenza nei contratti standard e a proteggere i consumatori dalle clausole vessatorie.
    [Comunicato stampa]

    El Congreso reclama una subcomisión para dar seguimiento al proceso de negociación de la reforma de la PAC
    Il 13 febbraio, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione, presentata dal Gruppo Unidos Podemos-EC-EM, che - nell'ambito del processo di riforma della Politica Agricola Comune europea (PAC) - impegna il Governo a mantenere, durante i negoziati, una posizione di ferma difesa del bilancio agricolo, rifiutando di accettare accordi comportanti la riduzione dei fondi agricoli senza esplicita autorizzazione del Congresso dei deputati. La mozione chiede, inoltre, l'istituzione di un Comitato in seno alla Commissione Agricoltura, Alimentazione e Ambiente, incaricato di seguire il processo di negoziazione della riforma. Il documento chiede, infine, che le posizioni difese dal Governo durante tali negoziati, incluso il voto finale nel Consiglio dell'Unione europea, siano preventivamente sottoposte a dibattito e approvazione da parte del Congresso e della Conferenza Settoriale dell'Agricoltura e Sviluppo Rurale, oltre che l'Esecutivo, prima di ogni riunione del Consiglio dei Ministri dell'Agricoltura dell'UE, presenti preventivamente le proprie proposte alla Commissione del Congresso dei deputati.
    [Comunicato stampa]

    El Congreso pide al Gobierno mantener en el sector público las 9 autopistas quebradas y rescatadas con dinero público
    Il 13 febbraio, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione finalizzata a mantenere in ambito statale 9 autostrade salvate dal dissesto con denaro pubblico provvedendo, di fatto, alla revoca degli atti già adottati per l'avvio del procedimento di licitazione per l'affidamento dei relativi contratti di servizio.
    [Comunicato stampa]

    El Pleno muestra su rechazo a las prospecciones petrolíferas en el entorno de Canarias
    Il 13 febbraio, l'Assemblea del Congresso ha approvato una mozione, presentata dal Gruppo confederale Unidos Podemos-En Comú Podem-En Marea, che stigmatizza le prospezioni di idrocarburi approvate dal Governo del Marocco in acque prossime alle Canarie. La mozione, inoltre, impegna l'Esecutivo spagnolo ad aprire con urgenza canali diplomatici, anche europei, finalizzati a far desistere il Governo marocchino dall'interesse nei confronti di simili attività altamente inquinanti. Il documento, infine, chiede al Governo di ampliare l'ambito territoriale dell'Accordo per la Conservazione dei Cetacei nel Mediterraneo, nel Mar Nero e nell'area contigua dell'Atlantico (ACCOBAMS) alle acque che separano le Canarie dal continente africano, nonché ad istituire un'area di protezione speciale dei cetacei.
    [Comunicato stampa]

    Comisión Mixta para las Relaciones con el Tribunal de Cuentas. Sesión 18
    Il 13 febbraio, il Presidente della Corte dei Conti, Ramón María Álvarez de Miranda García, è stato audito dalla Commissione mista per i rapporti con il supremo organo contabile.
    [Fotonotizia]

    *****************************

    SPAGNA - SENADO

    Acuerdos adoptados por la Comisión para las Políticas Integrales de la Discapacidad del 14 de febrero
    Il 14 febbraio, la Commissione per le Politiche Integrate per la Disabilità ha approvato le seguenti mozioni, entrambe presentate dal Gruppo Popolare:

    • una mozione che impegna il Governo ad assicurare alle persone con disabilità auditiva l'accesso a tutti i contenuti delle tv pubbliche di ambito nazionale;
    • una mozione che impegna il Governo ad adottare una normativa comune relativamente ai cani da assistenza.
    [Comunicato stampa]


    Acuerdos adoptados por la Comisión de Medio Ambiente y Cambio Climático del 14 de febrero
    Il 14 febbraio, la Commissione Ambiente e Cambiamento Climatico ha approvato le seguenti mozioni:
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna il Governo all'adozione di specifiche misure per il pretrattamento delle acque residuali urbane di Gijón (Asturie) e la realizzazione della relativa 'stazione depuratrice' (EDAR) del municipio;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Popolare, che impegna il Governo a dare impulso alle misure necessarie a realizzare gli obiettivi del pacchetto 'economia circolare' e a raggiungere gli obiettivi in materia di gestione dei rifiuti per gli anni 2020 e seguenti.
    [Comunicato stampa]

    El ministro de Asuntos Exteriores de Egipto visita el Senado
    Il 14 febbraio, il Presidente del Senato, Pío García-Escudero, ha ricevuto la visita del Ministro degli Affari Esteri dell'Egitto, Sameh Hassan Shoukry.
    [Comunicato stampa]

    La embajadora de Luxemburgo visita el Senado
    Il 14 febbraio, il Presidente del Senato ha ricevuto la visita dell'Ambasciatrice di Lussemburgo in Spagna, Michéle Pranchere-Tomassini. L'incontro si è svolto nell'ambito dei contatti abituali che il Senato intrattiene con il corpo diplomatico accreditato in Spagna.
    [Comunicato stampa]

    Acuerdos adoptados por la Comisión de Energía, Turismo y Agenda Digital del Senado el 13 de febrero
    Il 13 febbraio, la Commissione Energia, Turismo e Agenda Digitale ha esaminato e respinto le seguenti mozioni:
    • una mozione, presentata dal Gruppo Socialista, che impegna il Governo alla pianificazione dell'asse della rete elettrica tra Caparacena, Baza e La Ribina, che unirebbe Granada con Almería;
    • una mozione, presentata dal Gruppo Unidos Podemos−En Comú Podem−En Marea, che impegna il Governo alla chiusura e allo smantellamento della centrale nucleare di Cofrentes (Valencia) al termine dell'attuale periodo di proroga.

    [Comunicato stampa]

    La embajadora de Jordania visita el Senado
    Il 13 febbraio, il Presidente del Senato ha ricevuto la visita dell'Ambasciatrice di Giordania in Spagna, Areej Mahmoud Hawamdeh. L'incontro si è svolto nell'ambito dei contatti abituali che il Senato intrattiene con il corpo diplomatico accreditato in Spagna.
    [Comunicato stampa]

    La presidenta de la COPREPA visita el Senado
    Il 13 febbraio, il Presidente del Senato ha ricevuto la Presidente della Conferenza dei Presidenti dei Parlamenti Autonomici (COPREPA) nonché, a sua volta, Presidente del Parlamento delle Canarie, Carolina Darías San Sebastián. La Conferenza è un organo che assicura struttura stabile alla rappresentanza autonomica e persegue la finalità di rafforzare il dialogo e la collaborazione tra i poteri legislativi territoriali.
    [Comunicato stampa]

    *****************************

FINE PAGINA

vai a inizio pagina