Comunicati

Il Presidente Casellati alla cerimonia per onorificenza Segre

"La sua marcia per la vita ha trasformato orrore e sopraffazione in memoria e condivisione, segno tangibile del coraggio delle donne"

24 Settembre 2021

Il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha presenziato oggi, 24 settembre 2021, nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, alla consegna dell'Ordine al merito della Repubblica Federale di Germania alla Senatrice Liliana Segre.
A consegnare il più alto riconoscimento istituzionale tedesco, l'ambasciatore di Germania, Viktor Elbing.

"Sopravvissuta alla marcia della morte, Liliana Segre ha continuato a camminare, passo dopo passo, una lunga marcia per la vita per trasformare l'orrore e la sopraffazione in memoria e condivisione", ha detto il Presidente Casellati in apertura della cerimonia. "La sua marcia ci ha aiutato a togliere il velo su pagine di storia inenarrabili, a confrontarci col volto disumano dell'umanità, a costruire consapevolezza per contrastarne il principale alleato: l'indifferenza".

La cerimonia si è tenuta a Palazzo Giustiniani, avendo Liliana Segre ricevuto l'onorificenza nella sua veste di Senatrice a vita: "Un ruolo che sta interpretando con grande entusiasmo - ha aggiunto il Presidente Casellati - così come quello di presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza. La testimonianza di Liliana Segre oggi è il segno tangibile che il coraggio delle donne può davvero aiutarci a scrivere un futuro diverso".
"Se abbiamo potuto insieme costruire in Europa prospettive di pace e benessere - ha concluso il Presidente del Senato - dove prima c'erano lo sterminio e la desolazione, se abbiamo potuto definire una comune cornice di diritti e libertà dove prima c'erano discriminazione e intolleranza, è perché abbiamo potuto guardare fino in fondo dentro l'orrore".

Fine pagina

Vai a: