«
»

Mercoledì 1 Dicembre 2021 - 384ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 12:35)

L'Assemblea ha avviato l'esame del esame del ddl n. 2426, di conversione del decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146, recante misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili (c.d. decreto fisco e lavoro).

Il relatore sen. Fenu (M5S) ha riferito su capo I, recante disposizioni urgenti in materia fiscale: l'articolo 1 riguarda la rimessione in termini per la rottamazione ter, l'articolo 2 l'estensione del termine di pagamento per le cartelle notificate dal 1° settembre al 31 dicembre 2021, l'articolo 3 l'estensione della rateazione per i piani di dilazione, l'articolo 4 l'integrazione del contributo a favore dell'Agenzia delle entrate, l'articolo 5 il fondo per il credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo, l'articolo 6 la semplificazione del patent box, l'articolo 7 il rifinanziamento del fondo automotive.

Il relatore Laus (PD) ha riferito sul capo II, recante disposizioni urgenti in materia di lavoro: l'articolo 8 estende ai lavoratori del settore privato la tutela della quarantena precauzionale, l'articolo 9 riguarda i congedi parentali, l'articolo 10 l'integrazione salariale per i lavoratori di Alitalia in amministrazione straordinaria, l'articolo 11 il trattamento di integrazione salariale, l'articolo 12 la mobilità del personale, l'articolo 13 reca disposizioni urgenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Alla discussione generale hanno preso parte i sen. De Vecchis, Valeria Alessandrini, Ripamonti, Arrigoni, Zuliani, Roberta Ferrero, Montani (L-SP) che hanno ricordato gli emendamenti e gli ordini del giorno presentati dal Gruppo per una rimodulazione incisiva delle scadenze fiscali e una nuova rottamazione, per i figli con disabilità, per la salvaguardia di Alitalia, per i trasporti eccezionali; i sen. Ruspandini e Maffoni (FdI) hanno criticato le misure di taglio assistenziale e hanno denunciato la chiusura del Governo rispetto agli emendamenti parlamentari, anche quelli presentati da Gruppi di maggioranza; i sen. Floris e Pagano (FIBP), in vista dell'approvazione della legge di bilancio, hanno ribadito l'impegno del Gruppo per le politiche attive del lavoro, per la riduzione del carico fiscale e per l'abrogazione dell'Irap; il sen. Comincini (PD) ha ricordato la misura per le start up sociali e l'inclusione lavorativa di persone autistiche; il sen. Pellegrini (M5S) ha sottolineato la continuità del provvedimento con le misure varate dal Governo Conte. Come concordato in Conferenza dei Capigruppo, al termine della discussione, il seguito dell'esame è stato rinviato a domani.

(La seduta è terminata alle ore 14:40 )

FINE PAGINA

vai a inizio pagina