«
»
14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea)

Commissione 14ª (Politiche dell'Unione europea) - Seduta n. 300

Martedì 26 Aprile 2022

(13,30 -
14,35)
  • Presidenza:

    STEFÀNO

    Presenti per il governo:
    AMENDOLA, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri
    • Sede referente

      Legge di delegazione europea 2021

      Approvato dalla Camera dei Deputati
      Relatore:

      MASINI

      Trattazione:

      Seguito dell'esame e rinvio.

    • Sede consultiva

      Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell'Unione europea

      Osservazioni alla 11ª Commissione

      Relatore:

      RICCIARDI

      Trattazione:

      Seguito e conclusione dell'esame. Osservazioni favorevoli con rilievi.

    • Sede consultiva

      Ratifica ed esecuzione della Convenzione di Stoccolma sugli inquinanti organici persistenti, con Allegati, fatta a Stoccolma il 22 maggio 2001

      Approvato in prima deliberazione dalla Camera dei Deputati

      Parere alla 3ª Commissione

      Relatore:

      LOREFICE

      Trattazione:

      Esame e rinvio.

    • Sede consultiva

      Disposizioni in materia di imprese sociali di comunità

      Parere alla 1a commissione

      Parere sul testo e sui relativi emendamenti

      Relatore:

      CASOLATI

      Trattazione:

      Seguito e conclusione dell'esame. Parere non ostativo e su emendamenti.

  • Comunicato

    Sull'esame del disegno di legge di delegazione europea 2021 (AS 2481), il Presidente ha comunicato che il senatore Rufa ha sottoscritto tutti gli ordini del giorno ed emendamenti a firma di senatori del Gruppo Lega e che il senatore Malan ha fatto altrettanto per quelli a firma del senatore Fazzolari. Inoltre, sono stati ritirati gli emendamenti 16.1, 16.8 e 16.10.
    Sono stati quindi accolti gli ordini del giorno nn. G/2481/1/14 (sottoscritto dal senatore Lorefice), G/2481/2/14 (testo 2) (sottoscritto dal senatore Durnwalder), G/2481/5/14 e G/2481/6/14, mentre è stato accantonato l'ordine del giorno n. G/2481/4/14 e l'ordine del giorno G/2481/3/14 è stato accolto come raccomandazione.
    Sono stati approvati gli emendamenti 1.1 e 5.1.
    L'emendamento 1.2 (sottoscritto anche dalla senatrice Giannuzzi) è stato ritirato e trasformato nell'ordine del giorno n. 7, accolto dal Governo.
    Sono stati respinti gli emendamenti 3.1 e 3.2 (sottoscritti anche dalla senatrice Giannuzzi), 4.1, 4.2, 4.3 (sottoscritti dai senatori De Siano e Cesaro), 4.11, 9.1, 9.2, 9.3, 9.4 (sottoscritti anche dalla senatrice Giannuzzi) e 10.1 (sottoscritto dai senatori Marcucci e Malan).
    Sono stati accantonati gli emendamenti 4.12, 4.4, 4.13 (sottoscritto dal senatore Lorefice), 4.14 (testo 2), 4.7 (testo 2), 4.8, 4.9, 4.10, 4.15, 6.1, 6.2, 10.2 (testo 2), 10.4 e 10.0.1.
    Sono stati ritirati gli emendamenti 4.5 (sottoscritto dal senatore De Siano), 4.6 (sottoscritto dal senatore Marcucci) e 10.3 (sottoscritto dal senatore Marcucci).

    La senatrice Ricciardi ha presentato uno schema di osservazioni con due rilievi, sull'atto del Governo n. 377, di attuazione della direttiva in materia di trasparenza nelle condizioni di lavoro, che è stato approvato.

    Il senatore Lorefice ha introdotto l'esame del disegno di legge n. 2560, di ratifica della Convenzione di Stoccolma sugli inquinanti organici persistenti.

    La senatrice Casolati ha presentato uno schema di parere non ostativo sul disegno di legge n. 1650 e sugli emendamenti, in materia di imprese sociali di comunità, che è stato approvato.

    Infine, il senatore Corbetta ha introdotto l'esame della proposta di direttiva COM(2021) 565, in materia di contrasto all'evasione fiscale mediante società di comodo.

    FINE PAGINA

    vai a inizio pagina