«
»
5ª Commissione permanente (Bilancio)

Commissione 5ª (Bilancio) - Seduta n. 418

Giovedì 17 Giugno 2021

(08,30 -
12,35)
Sospensioni:
dalle ore 8,55 alle 9,05 e dalle ore 10 alle ore 12,30
  • Presidenza:

    PESCO (M5S)

    Presenti per il governo:
    Alessandra Sartore, sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze
    • Sede referente

      Conversione in legge del decreto-legge 6 maggio 2021, n. 59, recante misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti

      Pareri della 1ª, della 2ª, della 6ª, della 7ª, della 8ª, della 9ª, della 10ª, della 12ª, della 13ª, della 14ª Commissione e della Commissione parlamentare per le questioni regionali

      Relatore:

      CONZATTI (IV-PSI) e RIVOLTA (L-SP-PSd'Az)

      Trattazione:

      Seguito e conclusione dell'esame.

      La Commissione ha conferito il mandato alle relatrici CONZATTI (IV-PSI) e RIVOLTA (L-SP-PSd'Az) a riferire favorevolmente all'Assemblea sul provedimento in esame, con le modifiche approvate dalla Commissione.

      Il Gruppo di Fratelli d'Italia ha annunciato che il senatore CALANDRINI (FdI) svolgerà la funzione di relatore di minoranza per l'esame in Assemblea.

      Sono state presentate le riformulazioni 1.8 (testo 2) (identico a 1.9 (testo 2) 1.18 (testo 2), 1.24 (testo 2), 2.4 (testo 2), 2.7 (testo 2), 3.0.5 (testo 2), 3.0.6 (testo 2), 3.0.7 (testo 2) e 4.2 (testo 2)), 1.28 (testo 2), 1.29 (testo 2) (identico a 1.31 (testo2), 1.32 (testo 2), 1.35 (testo 3), e 1.64 (testo 2)), 1.38 (testo 2), 1.56 (testo 2), 1.67 (testo 2) (identico a 1.116 (testo 2) e 1.117 (testo 2)), 1.112 (testo 2) (identico a 1.107 (testo 2)), 1.0.9 (testo 2), 1.0.11 (già 4.0.6 (testo 3)) (testo 2) e 1.0.12 (già 4.0.3).

      L'emendamento 2.3 si intende presentato, in quanto il precedente ritiro è stato dovuto ad un mero errore materiale.

      Sono stati presentati gli ordini del giorno G/2207/17/5 (testo 2), G/2207/34/5 (testo 4) e G/2207/36/5 (testo 2).

      Gli emendamenti 1.10 (testo 2), 1.12, 1.0.1, 1.0.2, 1.0.3, 1.0.4, 1.0.5, 4.0.5, 1.1, 1.15, 1.88, 1.0.12 (già 4.0.3), 1.5, 1.6, 1.7, 1.16, 1.22, 1.23, 1.25, 1.26, 1.27 (testo 2), 1.34, 1.36, 1.37, 1.39, 1.40, 1.41, 1.42, 1.43, 1.46, 1.47, 1.48, 1.49, 1.50, 1.51, 1.52, 1.53, 1.54, 1.59, 1.60, 1.62, 1.65, 1.66 (testo 2), 1.75, 1.92, 1.13, 1.21, 1.58, 1.76, 1.93, 1.97, 1.99, 1.100, 1.101, 1.104, 1.0.8, 4.0.8, 1.38 e 1.71 sono stati ritirati e trasformati, rispettivamente, negli ordini del giorno G/2207/35/5, G/2207/36/5, G/2207/37/5, G/2207/38/5, G/2207/39/5, G/2207/40/5, G/2207/41/5, G/2207/42/5, G/2207/43/5, G/2207/44/5, G/2207/45/5, G/2207/46/5, G/2207/47/5, G/2207/48/5, G/2207/49/5, G/2207/50/5, G/2207/51/5, G/2207/52/5, G/2207/53/5, G/2207/54/5, G/2207/55/5, G/2207/56/5, G/2207/57/5, G/2207/58/5, G/2207/59/5, G/2207/60/5, G/2207/61/5, G/2207/62/5, G/2207/63/5, G/2207/64/5, G/2207/65/5, G/2207/66/5, G/2207/67/5, G/2207/68/5, G/2207/69/5, G/2207/70/5, G/2207/71/5, G/2207/72/5, G/2207/73/5, G/2207/74/5, G/2207/75/5, G/2207/76/5, G/2207/77/5, G/2207/78/5, G/2207/79/5, G/2207/80/5, G/2207/81/5, G/2207/82/5, G/2207/83/5, G/2207/84/5, G/2207/85/5, G/2207/86/5, G/2207/87/5, G/2207/88/5, G/2207/89/5, G/2207/90/5, G/2207/91/5, G/2207/92/5 e G/2207/93/5.

      Sono stati approvati i seguenti emendamenti: 1.8 (testo 2) [identico a 1.9 (testo 2), 1.18 (testo 2), 1.24 (testo 2), 2.2 (testo 2), 2.3 (testo 2), 2.4 (testo 2), 2.7 (testo 2), 3.0.5 (testo 2), 3.0.6 (testo 2), 3.0.7 (testo 2) e 4.2 (testo 2)], 1.28 (testo 2), 1.29 (testo 2) [id. a 1.31(testo 2), 1.32 (testo 2), 1.35 (testo 3), 1.64 (testo 2)], 1.38 (testo 2), 1.44 (id. a 1.45), 1.56 (testo 2), 1.57, 1.67 (testo 2) [id. a 1.116 (testo 2) e 1.117 (testo 2)], 1.109 [id. a 1.110 e 1.111], 1.112 (testo 2) [id. a 1.107 (testo 2)], 1.0.9 (testo 2), 2.1 e Coord. 1.

      I restanti emendamenti presentati dai senatori di maggioranza sono stati ritirati, con la riserva di presentare ordini del giorno.

      Tutti i restanti emendamenti presentati dal Gruppo di Fratelli d'Italia sono stati respinti.

      Sono stati altresì tecnicamente respinti tutti i restanti emendamenti presentati da altri senatori di opposizione.

      Tutti gli ordini del giorno presentanti nell'odierna seduta e in quelle precedenti sono stati accolti dal Governo come impegno a valutare l'opportunità di darvi attuazione, nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica e della normativa dell'Unione europea.

    • Sede consultiva

      Conversione in legge del decreto-legge 6 maggio 2021, n. 59, recante misure urgenti relative al Fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti

      Parere all'Assemblea

      su emendamenti

      Relatore:

      PESCO (M5S)

      Trattazione:

      Esame. Parere in parte non ostativo e in parte contrario, ai sensi dell'articolo 81 della Costituzione

  • FINE PAGINA

    vai a inizio pagina