«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Il sito internet della Biblioteca si rinnova

homeCon il nuovo anno si inaugura una versione aggiornata delle pagine web della Biblioteca del Senato, pensata per rendere ancora più accessibili sia le informazioni circa l'articolata attività dell'istituzione, sia - soprattutto - i contenuti digitali disponibili in numero sempre crescente all'interno del sito.

L'operazione, progettata e realizzata dalla Biblioteca e dal Servizio dell'Informatica del Senato, è stata resa possibile anche dal passaggio dell'intero sito internet del Senato - poco più di un anno fa - da una piattaforma statica ad una dinamica, caratterizzata da una struttura più flessibile e di veloce aggiornamento, che permette tra l'altro una maggiore articolazione dei contenuti all'interno di singole pagine testuali.

Per la Biblioteca è stata anche un'occasione per ripensare il proprio rapporto con l'utenza di riferimento: il desiderio di maggiore incisività e immediatezza ha portato a snellire e ridistribuire i contenuti informativi, riducendo e ri-articolando le sezioni del sito in modo da dare più evidenza ai canali comunicativi (consultazione delle risorse elettroniche, indirizzi e-mail, avvisi su servizi e attività culturali, modulistica in modalità download, percorsi guidati per la ricerca nelle risorse interne ed esterne al sito) e alle pubblicazioni digitali (cataloghi di mostre, bibliografie, testi rari digitalizzati, rubriche e bollettini periodici).

Si segnalano qui di seguito le principali novità.

*************************************************

Homepage

cerca inUn'attenzione particolare è stata dedicata alla nuova struttura della pagina iniziale del sito Biblioteca, che vede ora concentrarsi in "box" graficamente evidenti i collegamenti diretti alle principali maschere di ricerca in cataloghi e banche dati (box "Cerca in...") e ad altri strumenti utili per l'aggiornamento e l'approfondimento (box "In evidenza"), trasversali ai vari settori del Servizio.

in evidenzaIl box "In evidenza" ospita tra l'altro il nuovo punto d'accesso al bimestrale MinervaWeb.

Gli Avvisi per gli utenti sono stati snelliti dando evidenza visiva solo al più recente e accesso ai precedenti mediante sintetici link.

Le notizie basilari su contatti e orari della Biblioteca, estrapolate dalla sezione Modalità di accesso, sono ora in evidenza nella "spalla" della homepage, in posizione speculare rispetto all'indice generale del sito. Questa collocazione di alcune tipologie di contenuti - già usata prevalentemente per ospitare le versioni stampabili di ciascuna pagina e l'archivio di materiali meno recenti - è stata potenziata in tutte le pagine del sito, assumendo più varie funzioni: non solo consentire la navigazione interna alle sezioni (con box grafici di tipo "Indice") ma anche condurre a risorse rilevanti di ciascun settore (box "Accesso alle raccolte", "Vedi anche", "Pubblicazioni", "Collegamenti rapidi"), con link anche esterni al sito.

attivita culturaliIn particolare in homepage, oltre alla nuova mappa delle sale di consultazione, tra le risorse "in spalla" è significativo il riquadro dedicato alle Attività culturali, che riporta automaticamente gli eventi in programmazione per il prossimo futuro (convegni e presentazioni di libri, corsi di formazione per gli utenti, inaugurazioni di mostre), garantendo così il più tempestivo aggiornamento sulle iniziative della Biblioteca.

Il collegamento rapido Scarica la modulistica conduce ora ad una nuova pagina che raccoglie, in formato pdf stampabile, i moduli per le richieste di autorizzazione e delega e per le osservazioni degli utenti, disponibili in formato cartaceo presso la sala dell'Orientamento al piano terra della Biblioteca.

*************************************************

Banche dati

Le decine di banche dati acquisite dalla Biblioteca (confluite insieme ai cataloghi e alla Biblioteca digitale del Polo bibliotecario parlamentare nella sezione Cataloghi e risorse elettroniche, ma accessibili anche con link diretto dal box "Cerca in..." in homepage) sono ora ricercabili attraverso modalità più varie.

elenco bdOgni singola banca dati infatti è stata contrassegnata con "etichette" (tag) in modo da essere selezionabile - oltre che da un elenco alfabetico - in base alla disciplina di riferimento (opzioni di Ricerca per materia: diritto, economia, scienze politiche / sociali / umane, storia) e alla tipologia di repertorio (Dizionari, enciclopedie, biografie, cronologie; ricerca nei giornali).

Gli elenchi di banche dati così ottenuti possono essere ulteriormente filtrati per tipologia (giornali, leggi e sentenze, libri, periodici, studi e rapporti) o per livello bibliografico (citazioni e abstract, full-text, normativa e giurisprudenza) dei documenti in esse spogliati.

L'opzione Ricerca nei giornali - Aggregatori di quotidiani e singole testate, dotata di particolare evidenza, effettua una ricerca eminentemente interdisciplinare: alle banche dati dei quotidiani - risorsa generalista per eccellenza - sono infatti assegnati tutti i tag per materia.

*************************************************

Servizi al pubblico - Edizioni antiche e fondi speciali - Emeroteca

Le sezioni corrispondenti ai settori che rendono fruibili i fondi della Biblioteca sono state ristrutturate utilizzando un tipo di pagina web in cui alcuni paragrafi testuali risultano espandibili con un clic, in corrispondenza dei contenuti che si vogliono di volta in volta approfondire.

Ciò ha consentito di accorpare in una pagina principale tutte le notizie rilevanti, rinunciando a un'eccessiva articolazione in sotto-livelli in favore del "colpo d'occhio" unitario sulle attività dei vari uffici.

Anche in questi casi i box in "spalla" recuperano e rendono evidenti gli accessi diretti a rubriche e risorse curate da ciascun settore.

*************************************************

Ricerche guidate

Con la medesima struttura è stata realizzata una sezione radicalmente nuova, che sostituisce del tutto l'ormai obsoleta Guida alla ricerca (già organizzata sotto forma di domande/risposte, nonché in una versione scaricabile in pdf, che ne rendeva poco flessibile l'utilizzo e poco tempestivo l'aggiornamento).

ricerche guidateIl titolo di questa nuova sezione del sito intende suggerire agli studiosi, esperti e non, percorsi il più possibile personalizzati tra gli strumenti di ricerca in rete ritenuti tra i più rilevanti - negli ambiti d'interesse della Biblioteca del Senato - per esigenze di vario tipo: ricerche bibliografiche in libri, periodici, quotidiani (tramite cataloghi di biblioteca, bibliografie, biblioteche digitali); ricerche di normativa, giurisprudenza, dottrina, in ambito italiano ed europeo; ricerche negli Atti parlamentari, soprattutto online, e nelle opere di consultazione di carattere generale (due sezioni, queste ultime, attualmente in preparazione).

Per ciascuno di tali ambiti, ad ogni specifica esigenza di ricerca corrisponde un paragrafo che si articola in un cappello introduttivo, con consigli pratici per affrontare i più frequenti ostacoli legati alle peculiarità del tipo di materiale cercato, e in un elenco di risorse utili, esterne e interne al sito, dotate di una breve descrizione e in qualche caso di allegati (scaricabili in pdf) con elementi di approfondimento e ulteriori strategie di ricerca.

Tra le novità di dettaglio, si segnalano infine:

- l'inserimento, nella sezione Storia e raccolte, di pagine riguardanti le descrizioni delle collezioni e l'attività della Commissione per la Biblioteca e l'Archivio Storico del Senato;

- l'accorpamento in un'unica pagina degli accessi alle risorse catalografiche della Biblioteca;

- il potenziamento della sezione MinervaEventi grazie alla visibilità nel box delle Attività culturali in homepage e all'inserimento di nuovi video che documentano presentazioni e convegni ospitati in Biblioteca;

- l'aggiornamento delle pagine che ospitano Pubblicazioni e testi della Biblioteca, in particolare l'elenco dei volumi da essa curati, ora corredato da collegamenti ai rispettivi contenuti in pdf o - in mancanza - alle schede catalografiche che ne indicano la reperibilità preso la Biblioteca del Senato.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina