«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Novità nell'organizzazione delle sale

salascienzeDa gennaio 2010 è stata modificata la disposizione di alcune delle sale di consultazione specializzate. L'acquisizione della biblioteca privata antica e moderna di Ennio Cortese, professore emerito di storia del diritto, ha offerto alla biblioteca l'opportunità di riorganizzare parte delle proprie collezioni componendo un quadro organico e pressoché completo delle fonti di diritto comune e della relativa letteratura.

Le sale di storia del diritto, che custodiscono alcuni tra i più preziosi fondi antichi della Biblioteca, si trovano ora al primo piano. Ospitano un organico e completo sistema di fonti del diritto per la storia italiana tardo medievale e moderna - diritto statutario locale, legislazione delle signorie e degli antichi stati e diritto comune - e si pongono come luogo di riferimento per lo studio della storia del diritto italiano. Si tratta di un insieme fisico di tre sale, una sala generale di Storia del diritto, e due salette minori, ad essa adiacenti.

Al fondo Cortese antico, è dedicata una delle due salette minori, mentre la seconda saletta è dedicata al Fondo donato nel 2000 da Filippo Vassalli, contenente opere di diritto comune e canonico edite nei secc. XVI-XIX.

Nella sala Vassalli si trovano anche il Fondo di diritto comune della Biblioteca ed il fondo Marinuzzi di antico diritto siciliano.

Nella sala generale di storia del diritto sono collocati il fondo Cortese moderno, la Legislazione degli Antichi Stati italiani, i repertori bibliografici e le enciclopedie.

Il settore che comprende le bibliografie di storia del diritto contiene tra l'altro una copia di tutti i cataloghi pubblicati o curati dalla Biblioteca in relazione ai propri fondi.

Il secondo piano, dove si trovavano prima i fondi relativi alla Storia del diritto disponibili alla consultazione diretta, è ora dedicato alla storia e alle scienze politiche: i settori riguardanti la storia del pensiero politico, parlamento e partiti politici, la manualistica, i classici del pensiero filosofico politico situati in precedenza al primo piano, affiancano le monografie contemporanee di storia locale, i repertori biografici, la storia d'Italia, l'araldica e la storia della Chiesa.

Il settore "Diplomazia", anch'esso in precedenza al primo piano è disponibile al piano Terra nel corridoio di reference presso l'ingresso; per consultare invece i settori Storia fonti, repertori bibl, diritto romano e storia del diritto, è necessario presentare la richiesta al personale dell'Orientamento.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina