«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Il glossario parlamentare

glossarioDa questo numero la Newsletter si arricchisce di una nuova rubrica, nella quale si intendono segnalare alcune tra le sezioni più significative del sito Internet del Senato, a partire da quella relativa al Glossario parlamentare.

Dalla home page, aprendo la sezione "Guida al sito" in alto a destra, che fornisce informazioni sulle caratteristiche e le finalità del sito stesso, è possibile selezionare, tra le varie opzioni presenti nell'indice di sinistra, il link al Glossario.

Esso contiene un elenco di voci, in ordine alfabetico, relative alla terminologia usata in ambito parlamentare, con riferimento all'attività di Assemblea e Commissioni, ai vocaboli impiegati correntemente nella stesura dei resoconti, alle materie disciplinate dai regolamenti di Camera e Senato, e in generale ad alcuni aspetti del diritto costituzionale, più specificamente legati all'istituzione parlamentare; si va così, ad esempio, da "Aggiornamento" a "Legislatura", da "Maggioranza" a "Votazione".

Le voci illustrano, in maniera sintetica e facilmente accessibile anche ai non addetti ai lavori, le nozioni basilari che consentono un primo approccio alla nomenclatura parlamentare, riportando un'agile definizione che dà conto, in taluni casi, dell'evolversi nel corso del tempo del concetto in questione, e offrendo così la possibilità a chiunque sia interessato di confrontarsi con argomenti spesso di stretta attualità e comunque di fondamentale importanza per la comprensione dei meccanismi che regolano la vita democratica del nostro paese.

Si tratta quindi di uno strumento prezioso per chi, non possedendo una competenza specifica in materia, desidera districarsi nella complessa realtà dell'attività parlamentare, utile quindi per la piena fruizione dei materiali messi a disposizione dai siti di Camera e Senato (dai resoconti parlamentari ai testi dei disegni di legge, e così via), nell'intento di rendere il più trasparente possibile il rapporto fra cittadino e Parlamento.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina