«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

Una importante guida di Bologna

La Biblioteca del Senato ha acquistato l'editio princeps della prima guida di Bologna, scritta da Giovanni Zanti, cittadino bolognese e professore di astronomia, e stampata nel 1583 da Pellegrino Bonardo.

L'edizione si caratterizza per l'eleganza compositiva e la presenza di un apparato illustrativo essenziale ma estremamente significativo, realizzato attraverso la tecnica xilografica. Le cinquantadue carte che compongono l'opera sono tutte inquadrate da una cornice tipografica. Sul frontespizio, al di sotto del titolo campeggia lo stemma del dedicatario Pirro Malvezzi. La dedica e le composizioni in versi che precedono l'opera, così come l'incipit del testo, sono scandite da iniziali figurate parlanti. Arricchisce infine l'edizione una veduta prospettica della città incisa in legno a piena pagina, che è una delle prime e più attendibili immagini di Bologna, ed in cui è possibile individuare alcuni dei più celebri monumenti della turrita città emiliana, quali la Garisenda e la torre degli Asinelli.

Il volume va ad arricchire il Fondo antico di storia locale della Biblioteca del Senato che comprende circa 1200 edizioni antiche di storia locale italiana edite tra il 1500 ed il 1861, il cui catalogo on-line è corredato dalla riproduzione del ricco apparato iconografico che caratterizza gran parte del materiale di cui il fondo è costituito.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina