«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
n. 56 (Nuova Serie), aprile 2020

"Midwinter Meeting" dell'American Library Association (Seattle, 19-24 gennaio 2007)

Dal 19 al 24 gennaio 2007 si è tenuto a Seattle (WA), presso il Washington State Convention & Trade Center, il Midwinter Meeting dell'American Library Association (ALA), il primo dei due appuntamenti plenari dell'associazione americana (il successivo si svolge in estate e quest'anno sarà ospitato dal 21 al 27 giugno presso il Centro Convegni della città di Washington DC).

L'ALA è stata fondata nel 1876 a Philadelphia ed è attualmente la più grande associazione bibliotecaria del mondo, articolata in undici divisioni, a loro volta strutturate in commissioni e tavole rotonde. Il Midwinter Meeting è organizzato in numerosissimi seminari, incontri e riunioni, in parte riservati ai membri dei numerosissimi gruppi di lavoro, in parte aperti a tutti i partecipanti. Mentre i seminari sono strutturati in maniera tradizionale, con relatori che illustrano le più recenti acquisizioni biblioteconomiche sugli argomenti affrontati, gli incontri si svolgono in forma di brainstorming, con un moderatore che avvia il dibattito cui partecipano tutti gli astanti descrivendo le loro esperienze e confrontando le relative problematiche.

La Biblioteca del Senato ha partecipato a diversi seminari e incontri sui temi di maggiore interesse e attualità, tra cui un Seminario organizzato dalla Library Administration and Management Association (LAMA) dal titolo The complex edifice: Analizing your dream library, alcuni incontri sulle prospettive del servizio di reference digitale, sulle nuove metodologie per la misurazione e valutazione dei servizi resi agli utenti, sulle forme e le possibilità di cooperazione interbibliotecaria. La presenza italiana al Midwinter Meeting è stata accolta con favore e interesse dai bibliotecari americani, che poco conoscono della realtà italiana a causa della limitata presenza delle esperienze italiane sulle riviste di settore in lingua inglese.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina