«
»
Minerva Web
Bimestrale della Biblioteca 'Giovanni Spadolini'
A cura del Settore orientamento e informazioni bibliografiche
numero speciale - marzo 2006

Inaugurata la nuova Sala di Geopolitica

Il presidente del Senato Marcello Pera ha inaugurato una nuova sala della Biblioteca "Giovanni Spadolini" dedicata ai temi della geopolitica.

Il nuovo spazio di consultazione si colloca, accanto all'Aula, nella Sala Koch di Palazzo Madama, sede storica della Biblioteca prima del suo trasferimento a Palazzo della Minerva.

Situata al secondo piano di Palazzo Madama, la Sala Koch è stata per oltre un secolo il luogo centrale, e in un certo senso il simbolo, della Biblioteca del Senato.

La sua realizzazione come specifico spazio della Biblioteca fu deliberata dal Senato nel 1885. Nel 1887 fu approvato il progetto definitivo e nel 1890 i lavori furono ultimati, come citato nella Relazione sul progetto di bilancio dei Senatori Questori dell'epoca.

La sala era riservata esclusivamente ai Senatori e ha accolto nel corso dei decenni moltissime figure importanti della politica e della cultura italiana. Tra la fine degli anni Trenta e l'inizio degli anni Quaranta, a seguito di una ristrutturazione, assunse la funzione di sala di consultazione a scaffale aperto.

L'opera architettonica fu realizzata da Gaetano Koch (1849-1910), uno degli architetti protagonisti dello sviluppo della Roma umbertina. Realizzò tra gli altri il palazzo che ospita la Banca d'Italia in via Nazionale (1892) e alcuni palazzi di Piazza Vittorio (1882).

Un contesto storico, dunque, ma completamente rinnovato da un restauro che ha coniugato gli arredi originali con le più moderne tecnologie. Sono 24 le postazioni informatiche collocate sulle antiche scrivanie, che consentono di accedere a tutti i servizi web della Biblioteca e, in particolare, di consultare le banche dati specialistiche dedicate alla geopolitica.

Più di 4.000 i titoli sugli scaffali, in sezioni organizzate per consentire al lettore di muoversi in autonomia. Il percorso inizia con repertori e strumenti di ricerca (atlanti, bibliografie, cronologie, dizionari ed enciclopedie specialistiche) e saggi di inquadramento generale della materia. Seguono sezioni dedicate alla situazione geopolitica delle diverse aree geografiche e a temi specifici di particolare rilevanza: difesa, diplomazia, diritti umani, economia, migrazione, nucleare, nuove tecnologie, relazioni internazionali, religioni, risorse naturali, storia, strategia militare e terrorismo. Significativa la sezione dei periodici, con 47 testate disponibili in Sala. Una dotazione essenziale di carte geografiche completa gli strumenti di corredo della collezione. A disposizione del lettore anche una selezione di opere di consultazione di argomento storico-giuridico.

Archivio Newsletter

FINE PAGINA

vai a inizio pagina