Archivio storico

L’ARCHIVIO STORICO DEL SENATO DELLA REPUBBLICA

*******************

L'Archivio storico del Senato della Repubblica,istituito nel 2001 nell'ambito della riforma dell'Amministrazione, è stato aperto al pubblico all'inizio del 2003. Conserva i documenti prodotti o ricevuti dal Senato nell'esercizio delle sue attività istituzionali, amministrative, culturali e acquisisce gli archivi privati dei parlamentari o di personalità politiche di rilievo per la storia della politica e delle Istituzioni; redige inventari, pubblica documenti inediti che presenta nell'ambito di convegni e seminari; cura le relazioni con le Università e gli Istituti culturali interessati alla storia delle Istituzioni.

Con un ruolo attivo di promozione culturale, l'Archivio storico non si limita a fornire adeguati strumenti di ricerca agli studiosi, ma coinvolge questi ultimi nell'attività di esplorazione delle fonti al fine di pubblicare saggi introduttivi ai documenti, nell'ambito dell'attività editoriale del Senato, svolta in coedizione con tre editori di livello nazionale, Bibliopolis, il Mulino e Rubbettino.

Nell'ambito del progetto Archivi on-line, il Senato ha promosso una serie di iniziative volte ad attribuire all'Istituzione, attraverso l'Archivio storico, il ruolo di Ente promotore della tutela e della valorizzazione delle fonti documentarie per la storia politica del nostro Paese.

Ha acquisito gli archivi di importanti uomini politici del Senato del Regno e della Repubblica, tra i quali: Fanfani, Leone, De Martino, Martino, Rumor, Bonino, Calamandrei-Regard, Imperiali, Cefaly.

L'Archivio storico del Senato svolge, insieme alle tradizionali attività di riordino ed inventariazione, funzioni nuove, volte alla produzione di banche dati che offrono agli studiosi importanti strumenti d'informazione.

Ha dato un primo, importante contributo alla storiografia delle istituzioni parlamentari italiane con il progetto Senatori d'Italia, che consiste nella produzione di schede biografiche dei senatori, raccolte in una banca dati. Ha pubblicato in Internet le schede dei senatori del Regno d'Italia nominati dal 1848 al 1943.


*******************

contenuto dell'archivio: politica, progetti di legge, documentazione storica

cronologia: 1848-2018

status legale: istituzionale

patrimonio documentario: 6,5 km

fondi: documenti cartacei, registri, fotografie, audiovisivi, medaglie

FINE PAGINA

vai a inizio pagina