«
»
Archivio delle notizie

Nota aggiornamento DEF 2018: approvazione in Aula

11 Ottobre 2018

A conclusione dell'esame della Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza 2018 (Doc. LVII, n. 1-bis), avviato nella mattinata con la relazione del sen. Dell'Olio, l'Assemblea di Palazzo Madama, giovedì 11 ottobre, ha approvato due risoluzioni: a maggioranza assoluta la n. 100 dei sen. Romeo e Patuanelli, che autorizza il Governo allo scostamento dal piano di rientro verso l'obiettivo di medio periodo, con 165 voti favorevoli, 107 contrari e 5 astenuti, e a maggioranza la n. 5, che impegna il Governo ad attuare le misure previste nella Nota di aggiornamento, con 161 voti favorevoli e 109 contrari. Al testo della risoluzione n. 5 è stato approvato l'emendamento 5.16 (testo 2) del sen. Solinas (L-SP) sul conseguimento dei saldi programmatici nei termini indicati dalla Nota e le misure di compensazione degli svantaggi strutturali derivanti dalla condizione di insularità.

La Commissione Bilancio, mercoledì 10 ottobre, aveva conferito il mandato al relatore a riferirne favorevolmente in Aula. Le Commissioni Bilancio di Senato e Camera, in seduta congiunta, dopo aver svolto alcune audizioni preliminari martedì 9 ottobre, hanno ascoltato, mercoledì 10 ottobre, il Ministro dell'economia e delle finanze, Giovanni Tria, ai sensi dell'art.18, comma 3 della legge 243 del 2012.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina