Versione in vigore dal 01/03/1971 ad oggi
(consulta l'indice)

Art. 97.
Dichiarazione di improponibilit e di inammissibilit

1. Sono improponibili ordini del giorno, emendamenti e proposte che siano estranei all'oggetto della discussione o formulati in termini sconvenienti.
2. Sono inammissibili ordini del giorno, emendamenti e proposte in contrasto con deliberazioni gi adottate dal Senato sull'argomento nel corso della discussione.
3. Il Presidente, data lettura dell'ordine del giorno, dell'emendamento o della proposta, decide inappellabilmente.

Versioni disponibili



Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina