Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 43

XVIII Legislatura

Sentenza n. 40 del 20 febbraio 2019, depositata il 21 marzo 2019, con la quale la Corte ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 6, comma 2, del decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 72 (Attuazione della direttiva 2013/36/UE, che modifica la direttiva 2002/87/CE e abroga le direttive 2006/48/CE e 2006/49/CE, per quanto concerne l'accesso all'attività degli enti creditizi e la vigilanza prudenziale sugli enti creditizi e sulle imprese di investimento. Modifiche al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385 e al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58), nella parte in cui esclude l'applicazione retroattiva delle modifiche apportate dal comma 3 dello stesso articolo 6 alle sanzioni amministrative previste per l'illecito disciplinato dall'articolo 187-bis del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, ai sensi degli articoli 8 e 21 della legge 6 febbraio 1996, n. 52), in via consequenziale, ai sensi dell'articolo 27 della legge 11 marzo 1953, n. 87 (Norme sulla costituzione e sul funzionamento della Corte costituzionale), la Corte ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 6, comma 2, del decreto legislativo n. 72 del 2015, nella parte in cui esclude l'applicazione retroattiva delle modifiche apportate dal comma 3 dello stesso articolo 6 alle sanzioni amministrative previste per l'illecito di cui all'articolo 187-ter del decreto legislativo n. 58 del 1998

Titolo breve: Sentenza n. 40 del 20 febbraio 2019, depositata il 21 marzo 2019


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 43

Riferimenti normativi documento

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 21 marzo 2019; annunciato nella seduta n. 104 del 28 marzo 2019

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 28 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 104 del 28 marzo 2019
Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 28 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 104 del 28 marzo 2019
Assegnato alla 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro) il 28 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 104 del 28 marzo 2019
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 28 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 104 del 28 marzo 2019