Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento VII n. 35

XVIII Legislatura

Sentenza n. 25 del 24 gennaio 2019, depositata il 27 febbraio 2019, con la quale la Corte ha dichiarato l'illegittimità costituzionale: dell'articolo 75, comma 2, del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136), nella parte in cui prevede come delitto la violazione degli obblighi e delle prescrizioni inerenti la misura della sorveglianza speciale con obbligo o divieto di soggiorno ove consistente nell'inosservanza delle prescrizioni di "vivere onestamente" e di "rispettare le leggi"; in via consequenziale, ai sensi dell'articolo 27 della legge 11 marzo 1953, n. 87 (Norme sulla costituzione e sul funzionamento della Corte costituzionale), dell'articolo 75, comma 1, codice antimafia, nella parte in cui prevede come reato contravvenzionale la violazione degli obblighi inerenti la misura della sorveglianza speciale senza obbligo o divieto di soggiorno ove consistente nell'inosservanza delle prescrizioni di "vivere onestamente" e di "rispettare le leggi"

Titolo breve: Sentenza n. 25 del 24 gennaio 2019, depositata il 27 febbraio 2019


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. VII, N. 35

Riferimenti normativi documento

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139

Legge OrdinariaL., 11 marzo 1953, n.87, art. 30, comma secondo

Iniziativa

Presentato da Corte Costituzionale, il 27 febbraio 2019; annunciato nella seduta n. 99 del 19 marzo 2019

Assegnazioni

Assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) il 19 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 99 del 19 marzo 2019
Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 19 marzo 2019; annuncio nella seduta n. 99 del 19 marzo 2019