Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento XIX n. 29

XVIII Legislatura

Sentenza della Corte (Prima sezione) del 16 gennaio 2019, causa C-386/17, Stefano Liberato contro Luminita Luisa Grigorescu, domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Corte suprema di cassazione. La Corte ha dichiarato che le norme sulla litispendenza nei procedimenti civili e commerciali e nei procedimenti in materia matrimoniale e di responsabilità genitoriale, di cui agli articoli 27 del regolamento (CE) n. 44/2001 e 19 del regolamento (CE) n. 2201/2003, nel caso in cui, nell'ambito di una controversia in materia matrimoniale, di responsabilità genitoriale o di obbligazioni alimentari, l'autorità giurisdizionale successivamente adita abbia adottato, in violazione di tali norme, una decisione poi divenuta definitiva, ostano a che le autorità giurisdizionali dello Stato membro cui appartiene l'autorità giurisdizionale preventivamente adita neghino, per questo solo motivo, il riconoscimento di tale decisione, e che la loro violazione non può, di per sé, giustificare il mancato riconoscimento della decisione per sua contrarietà manifesta all'ordine pubblico di tale Stato membro

Titolo breve: Sentenza della Corte (Prima sezione) del 16 gennaio 2019, causa C-386/17, Stefano Liberato contro Luminita Luisa Grigorescu


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. XIX, N. 29

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 24 dicembre 2012, n.234, art. 14, comma 1, punto a) e b)

Iniziativa

Presentato da: Presidenza del Consiglio dei ministri (Governo Conte-I) , il 7 febbraio 2019; annunciato nella seduta n. 90 del 12 febbraio 2019

Assegnazioni

Assegnato alla 2ª Commissione permanente (Giustizia) il 12 febbraio 2019; annuncio nella seduta n. 90 del 12 febbraio 2019
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 12 febbraio 2019; annuncio nella seduta n. 90 del 12 febbraio 2019