Senato della Repubblica

«
»
Attività non legislative

Documento XIX n. 25

XVIII Legislatura

Sentenza della Corte (Ottava sezione) del 19 dicembre 2018, causa C-216/17, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - Antitrust e Coopservice Scarl contro Azienda socio-sanitaria Territoriale della Vallecamonica - Sebino (ASST) e altri, domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Consiglio di Stato. La Corte ha dichiarato che, in base all'articolo 1, paragrafo 5, e all'articolo 32, paragrafo 2, quarto comma, della direttiva 2004/18/CE, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, un'amministrazione aggiudicatrice può agire per se stessa e per altre amministrazioni aggiudicatrici, chiaramente individuate, che non siano direttamente parti di un accordo quadro, purché i requisiti di pubblicità e di certezza del diritto e, pertanto, di trasparenza siano rispettati. Ha, altresì, escluso la possibilità che le amministrazioni aggiudicatrici che non siano firmatarie di tale accordo quadro non determinino la quantità delle prestazioni che potranno essere richieste all'atto della conclusione da parte loro degli accordi che gli danno esecuzione o che la determinino mediante riferimento al loro ordinario fabbisogno, pena violare i princìpi di trasparenza e di parità di trattamento degli operatori economici interessati alla conclusione di tale accordo quadro

Titolo breve: Sentenza della Corte (Ottava sezione) del 19 dicembre 2018, causa C-216/17, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - Antitrust e Coopservice Scarl contro Azienda socio-sanitaria Territoriale della Vallecamonica - Sebino (ASST) e altri


Testi disponibili dall'Archivio Legislativo

  1. DOC. XIX, N. 25

Riferimenti normativi documento

Legge OrdinariaL., 24 dicembre 2012, n.234, art. 14, comma 1, punto a) e b)

Iniziativa

Presentato da: Presidenza del Consiglio dei ministri (Governo Conte-I) , il 14 gennaio 2019; annunciato nella seduta n. 81 del 22 gennaio 2019

Assegnazioni

Assegnato alla 8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni) il 22 gennaio 2019; annuncio nella seduta n. 81 del 22 gennaio 2019
Assegnato alla 14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) il 22 gennaio 2019; annuncio nella seduta n. 81 del 22 gennaio 2019